Fratello Metallo: “Suor Cristina, loro ti usano per fare scalpore! Ora canta con me in parrocchia!”

Top

Da quando è andata in onda la puntata di The Voice in cui Suor Cristina si è presentata per il provino, è nata una vera e propria mania. Adesso si esprime sul caso “Suor Cristina” anche frate Cesare Bonizzi, noto come Fratello Metallo perché qualche anno fa si esibiva nei festival rock e ha inciso un album heavy metal: “Ho visto Suor Cristina in tv, ma non ho ancora sentito parlare di lei per le sue qualità nel canto. Fa scalpore solo perché è una suora. E’ la stessa cosa che è successa a me: sono finito su tutti i quotidiani del mondo, ma nessuno si è mai degnato di parlare della qualità delle mie canzoni. Tutti riportarono del “prete che cantava” e adesso accade lo stesso per lei, solo perché porta gli abiti da suora, poverina. Viene usata solo per fare scalpore e mi dispiace per lei. Bisognerebbe giudicarla per le sue doti canore e basta”. Quando gli si chiede se crede che una suora che diventa un personaggio così famoso possa dare un messaggio religioso, risponde: “Sicuramente sì. La musica è il linguaggio artistico più parlante. Io mi sono dato alla musica circa vent’anni fa, quando ero assistente spirituale dei tramvieri di Milano. Invece di predicare, organizzavo concerti e così accoglievo centinaia di persone. Facevo canzoni di chiesa in casa laica, per spiegare certe cose, non cover. Oggi faccio ancora un centinaio di concerti l’anno, ma come Frate Cesare. Mi piacerebbe cantare con Suor Cristina: lei potrebbe cantare le mie canzoni e il mio repertorio laico. Le lancio un appello dicendole: “Canta bene” e fregatene di essere considerata un fenomeno!”

Fonte: Top

 

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM