Francesca Cioffi ospite in radio e in videochat: ‘Non hanno capito il mio voler giocare, l’hanno visto come cattiveria!’

Domenica pomeriggio è stata ospite di Giada Di Miceli nel programma Non succederà più in onda su Radio Manà Manà Francesca Cioffi, l’ultima concorrente eliminata da questa tredicesima edizione del Grande Fratello.

Francesca Cioffi si è mostrata serena e felice. Ha ammesso che non si aspettava di essere lei ad abbandonare la Casa, credeva, anzi, che sarebbe stata la volta di Modestina Cicero.  Per quanto riguarda il motivo della sua eliminazione ha detto: “Forse il mio giocare e il mio inciuciare non è piaciuto… l’hanno vista come cattiveria!“. Ha stretto un ottimo rapporto con Mia Cellini, tanto che ha deciso che sarà la sua damigella e testimone di nozze al proprio matrimonio con Enzo che avverrà il prossimo 30 giugno. Ha definito Francesca Rocco il proprio opposto, l’eleganza fatta persona, e la vede molto presa da Giovanni Masiero, ma non pensa che quest’ultimo sia molto convinto della loro relazione. Non si è pronunciata, invece, sulla coppia Diletta Di TannoRoberto Ruberti, ma di lui sostiene: “è pesante e vecchio“. Sentenzia che il concorrente più falso di questa edizione sia Samba Laobe Ndiaye, ma è contenta di aver cambiato idea su Veronica Graf con la quale ha avuto modo di confrontarsi fuori dalla Casa. 

Qui di seguito i video della Cioffi a Radio Manà Manà:


Ieri, invece, Francesca è stata in videochat su Videomediaset, dove ha avuto la possibilità di rispondere alle domande dei telespettatori. In quell’occasione ha chiarito che la presenza lo scorso anno a Uomini e Donne era volta solo e unicamente a far ingelosire il suo Enzo che l’aveva mollata, e per farlo tornare da lei! Ha, infine, ribadito la propria opinione sugli altri concorrenti del Gf 13, attribuendo un voto a ciascuno di loro.

E’ possibile rivedere la sua intervista cliccando sull’immagine sottostante:

Videochat

Clicca sull’immagine per visualizzare il video

About Redazione.IsaeChia

Inserisci un commento

Not using HHVM