Stefano De Martino: “Vi racconto io perché Belén Rodriguez è nervosa!”

Gossip

L’ex ballerino di Amici Stefano De Martino fa un bilancio del matrimonio con Belén Rodriguez dopo sei mesi dalla celebrazione: “Il bilancio è assolutamente positivo, sono contento e soddisfatto, anche se ancora frastornato: io e Belén non ci siamo ancora ripresi. Tutti ci considerano la coppia dell’anno, il simbolo della felicità ed è tutto vero. Non lo facciamo per immagine o scena: stiamo vivendo una bellissima storia d’amore e siamo innamorati come il primo giorno, se non di più. I ricordi delle nozze sono confusi: avevo esagerato col vino e non ho avuto nemmeno il tempo di vedere filmini e fotografie. Non è cambiato proprio niente tra noi, continuiamo a stare benissimo insieme; d’altronde abbiamo fatto questo passo perché convinti. E’ cambiata solo la terminologia, perché ora ci chiamiamo “moglie” e “marito”. Il gossip fa parte del gioco, è un po’ il rovescio della medaglia di chi fa questo lavoro. Io e mia moglie vorremmo qualche ora tranquilla, ormai siamo privi di uscite, ma credo sia giusto non lamentarsi quando si fa questo lavoro. A volte ci ridiamo su, per la fantasia che hanno giornalisti e blogger, ma quando si oltrepassa il limite non va bene: difenderò la privacy di nostro figlio Santiago con le unghie! Ogni settimana si scopre che “Belén aspetta una femminuccia” e arrivano telefonate di auguri. Forse per mettere a tacere il gossip dovrei davvero metterla incinta, d’altronde, io vorrei 11 figli!!! E naturalmente, è lei a cambiare i pannolini! Io l’avrò fatto cinque o sei volte”. Ecco spiegato, quindi, perché Belén è sempre nervosa ed è stata fotografata mentre faceva gestacci ai paparazzi: non sopporta più i paparazzi ad ogni uscita, anche quando vorrebbe godersi un po’ Santiago. Inoltre, le recenti liti con Ana Laura Ribas e Barbara D’Urso le hanno causato ulteriore pressione. Per fortuna, ha la certezza di poter contare su Stefano: “Ho 24 anni, ma ho raggiunto tutto quello che volevo nella vita, sono la dimostrazione che volere è potere. Ho un figlio favoloso e ho trovato la donna giusta, quella della mia vita. Fin da piccolo ho voluto ballare (gli altri sport li abbandonavo subito, mentre la danza c’è sempre stata) e sono contentissimo perché sono a Quelli che il calcio, come coreografo e ballerino. Però spero che Santiago non vorrà fare il ballerino: è una carriera difficile, bisogna studiare tanto e si fatica ad emergere”.

Fonte: Gossip, Top

 

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM