Natalia Titova non vuole il terzo figlio e spiega perché: “Ce l’ho già ed è… Massimiliano Rosolino!”

Nuovo

Il vincitore di Pechino Express Massimiliano Rosolino aveva espresso la volontà di avere un figlio maschio, ma la sua compagna Natalia Titova, ballerina di Ballando con le stelle, ha detto di no. “La nostra sembra una famiglia perfetta, ma si sa che dietro la felicità ci sono cento litigi: io e Natalia abbiamo entrambi la “capa tosta”, ci scorniamo di continuo. L’importante è ritrovarsi e volersi bene. Da quando siamo genitori il nostro rapporto è completamente stravolto: il tempo insieme si riduce ad una corsa continua. Prima per me e Natalia la tavola era un momento sacro per ritrovarsi; ora con le nostre due figlie, casa nostra è come un fast food! Un mese fa abbiamo organizzato una fuga a Verona, grazie all’aiuto della mamma di Natalia. Sono stati due giorni di passione, ci è sembrato di tornare adolescenti!”. La Titova ha detto di lui che è un papà insuperabile. E lui, dopo aver dato i suoi consigli, dice la sua su di lei: “Natalia è molto forte e s’impegna a fare tutto con gran determinazione, è in gamba, non le si può dire nulla”. Parlando delle voci che a volte girano su di loro, l’ex nuotatore risponde: “Se si vuole vedere il male, lo si fa in qualsiasi cosa. Se l’avessi tradita, l’avrei detto ai giornali? Nell’immaginario comune è sempre l’uomo a tradire la donna. E se fosse lei a farlo? Io non mi fido di nessuno e non do mai per scontato il rapporto a due”. Invece, di Pechino Express dice: “Ho vissuto una realtà difficile da sperimentare nel quotidiano, io non faccio nemmeno una vacanza con lo zaino sulle spalle! Sono convinto che senza Alessandra Sensini non avrei partecipato al programma, ma col mio secondo compagno di squadra, Marco Maddaloni, mi sono trovato molto bene. Piano piano ti diventano tutti antipatici perché sono rivali, ma poi siamo diventati amici, anche con i “Figli di” Gigliola Cinquetti!”

Fonte: Nuovo

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM