Fattore M: spazio dedicato a Marco Mengoni. Il backstage de #LaValleDeiRe. Marco ospite speciale a maggio

Marco Mengoni

( rubrica a cura di Valentina P.)

Salve a tutti! Questa settimana in apertura vi propongo il gustosissimo backstage del videoclip de #LaValleDeiRe, pubblicato in anteprima lo scorso 28 aprile nella sezione TV del sito del Corriere della Sera.

Video

Clicca sull’immagine per vedere il video

Quella di pubblicare i backstage dei video musicali sta diventando ormai una bella consuetudine. Una specie di affaccio privilegiato sul set, in cui emerge un Marco goliardico e giocherellone. Poi ovviamente questi video sono pure utilissimi ad approfondire il tema “figaggine di Mengoni”: ma ormai su questo argomento si sono versati talmente tanti litri d’inchiostro, che io sinceramente non saprei più che dire in proposito. Tranne ribadire i complimenti vivissimi alla mamma, al papà, … e alla personal trainer.

Per il resto, due grosse notizie questa settimana: la prima riguarda l’invito ricevuto da Mr. Mengoni direttamente dalla regina della musica italiana nel mondo, Laura Pausini:

Tweet

La Pausini infatti, il 18 maggio sarà protagonista di un one woman show, realizzato nella suggestiva location del Teatro Antico di Taormina – lo stesso del DVD #PRONTOACORRERE – Il viaggio) , che verrà trasmesso su Rai Uno due giorni più tardi – dunque il 20 maggio. Per la cantante romagnola sarà l’occasione per festeggiare i vent’anni di carriera, ripercorrendo le tappe salienti del suo repertorio musicale. Al momento, gli ospiti confermati sono Biagio Antonacci, Fiorella Mannoia, Emma Marrone e Mr. Marco Mengoni, appunto. Ma la lista è destinata ad allungarsi.

E per non farsi mancare niente, ecco il secondo invito della settimana, ufficializzato nientepopodimeno che ai microfoni di Suite 102.5, il programma radiofonico di RTL 102.5:

Video

Clicca sull’immagine per vedere il video

in cui una gasatissima Alessandra Amoroso ha invitato pubblicamente Marco al suo concerto-evento in programma il prossimo 19 maggio all’Arena di Verona. Anche in questo caso, è previsto un fitto parterre di ospiti (Annalisa, Emma Marrone, Fiorella Mannoia, Moreno e Giorgio Panariello), tra i quali evidentemente non poteva mancare Mr. Mengoni. Merito della popolarità crescente che lo ha portato in pochi mesi a diventare uno dei personaggi di punta della scena musicale italiana pop, nonchè una specie di garanzia in termini di share e consensi. Durante la telefonata, mi ha stupita (positivamente) l’approccio assolutamente confidenziale tra Marco e l’Amoroso, segno di un rapporto amichevole e per nulla competitivo. E in effetti il Mengoni era tra il pubblico in occasione della data milanese dell’”Amore Puro Tour”, celebratasi al Forum di Assago lo scorso dicembre.

Inutile dire, che questi due inviti rappresentano per Marco un (ennesimo) riconoscimento. Fino a pochissimi anni fa, nonostante la sua carriera fosse già decollata e il suo talento già espresso ai massimi livelli, inviti così importanti si potevano solo sognare. E quando parlo di importanza, non faccio riferimento alla caratura artistica della Pausini o dell’Amoroso; mi riferisco soprattutto all’occasione di esibirsi di fronte a un pubblico più vasto e variegato, e comunque diverso da quello “solito”. Dico questo in virtù dei “mal di pancia” letti in giro circa la partecipazione di Marco agli eventi di cui sopra. Personalmente, non sono mega-fan né della Pausini, né dell’Amoroso. So che sono due signore che fanno musica con ottimi risultati, in termini di vendite e consensi. Ma nello stesso tempo, sono della scuola di pensiero per cui quantità non necessariamente fa rima con qualità. Anzi. E dunque non credo – no, proprio no! – che il solo fatto di vendere vagonate di dischi faccia di un cantante un grande artista. Nella stessa misura in cui non reputo #PRONTOACORRERE migliore di “Solo 2.0” per il fatto che il primo abbia venduto il triplo del secondo. #perdire
Morale della favola? Anche io sogno che un giorno Marco venga invitato a duettare – che so! – da Artisti leggendari come Paul McCartney e David Bowie, o che piuttosto faccia una featuring con Cantautori (le maiuscole sono volute!) come De Gregori o Caparezza; ma già il fatto di vedere che in Italia gli esponenti della musica leggera se lo contendono nei loro show, beh mi pare un segnale molto positivo, oltre che un elemento che non potrà che portare vantaggi nella carriera del nostro ronciglionese preferito. Quindi daje Mengò!

Prima di chiudere, sono felice di annunciare che dopo l’ospitata ad Amici di Maria – e la strepitosa performance live de #LaValleDeiRe – l’album #PRONTOACORRERE ha guadagnato in 2 settimane ben 26 posizioni della classifica FIMI, passando dalla 49 alla 23. A 58 settimane dalla pubblicazione. Una risalita a dir poco vertiginosa, che lascia presagire una vita ancora lunga per questo fortunato disco. E la concreta possibilità di un sesto singolo.

Per salutarvi, ecco l’ennesima partecipazione del nostro Mengoni a un evento ambientalista. Marco è infatti testimonial dello spot per la Campagna del WWF dedicata alla tutela della foresta amazzonica. Missione speciale di quest’anno per la Giornata delle Oasi WWF – prevista per domenica 18 maggio – è la creazione di un cosiddetto Triangolo Verde in Amazzonia, ovvero di una zona risparmiata dalla deforestazione, e sottoposta a tutela economica, oltre che ambientale.

Dall’1 al 18 maggio sarà quindi possibile contribuire con sms o chiamata da fisso al 45505 a supporto della campagna ‘Vuoi che l’Amazzonia sparisca?’ (QUI l’articolo sul sito del WWF).
A me questa sensibilità ecologica di Marco piace, e tanto. Soprattutto perché il suo pubblico è composto in gran parte da giovani, e si sa che le nuove generazioni sono le più importanti da sensibilizzare a certe tematiche, per il futuro del nostro pianeta! Alla prossima!

About Isa

Inserisci un commento

Not using HHVM