Nadia Rinaldi: “Uomini? No, grazie, sono allergica. Mi basta l’amore dei miei figli!”

Nuovo

L’attrice Nadia Rinaldi, di recente protagonista di Jump! Stasera mi tuffo, racconta il suo ritorno a Roma dopo la fine del suo matrimonio, per il quale si era trasferita a Pescara: “Io e i miei figli siamo tornati con molta fatica a Roma, ma abbiamo ritrovato un bel clima. Non è facile andare avanti e la sveglia suona prima la mattina perché mio figlio va a scuola in metro. Il mio ex marito si è trasferito definitivamente in Sicilia e non vede molto la piccola, perché dovrebbe essere lei a spostarsi. Lui non lo fa, non so se per volontà sua o degli altri. Non è facile ricominciare dopo la fine di un matrimonio, ma occorre farlo per amore dei figli. Prego solo Dio di avere la salute e lavorare, non chiedo niente, solo che mi vengano fatte proposte di lavoro”. Quando le si chiede se si è affacciato di nuovo l’amore nella sua vita, risponde: “In questo momento sono allergico all’amore, sono allergica all’amore! Ora va bene così, mi bastano i miei figli e voglio concentrarmi sul lavoro. Dopo Jump, ho avuto una piccola parte in Razzabastarda: la pellicola è andata benissimo, mi si è vista per la prima volta in un ruolo drammatico e ho avuto molti riconoscimenti. Inoltre, ho girato il film Califano, l’ultimo concerto, in cui ho recitato il ruolo di Donatella, la donna che è stata accanto a Franco Califano fino all’ultimo. Lui è stato un latin lover, ma era una maschera per nascondere le fragilità. Nello spettacolo Romane de Roma gli ho dedicato una canzone. La tv non mi piace molto, ma seguo i programmi di Carlo Conti, infatti mi candido per la prossima edizione del Tale e quale show”.

Fonte: Nuovo

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM