Amaurys Perez miracolato: “Grazie a Papa Wojtyla ho ritrovato la fede!”

Nuovo

Il pallanuotista Amaurys Perez, protagonista dell’ultima edizione di Ballando con le stelle, racconta il suo rapporto con la fede e la sua conversione: “Era il 1998 quando Papa Giovanni Paolo II venne nel mio Paese, Cuba, e ha celebrato la Messa nella mia città. Il suo sguardo e la sua voce mi hanno toccato il cuore: da quel momento ho sentito l’esigenza di avvicinarmi alla Chiesa e anche nella mia famiglia siamo tornati a festeggiare il Natale e la Pasqua. Ma la svolta c’è stata con l’incontro con i genitori di mia moglie Angela, che sono molto cattolici. Andammo insieme al Santuario di S. Francesco da Paola, dove ho sentito una pace e un’energia che mi hanno toccato il cuore. Il giorno del mio matrimonio ho pianto per 45 minuti! Allora, però, mi sono sposato con rito misto, perché non ero ancora battezzato. Sono state le parole di don Giuseppe, che mi ha unito in matrimonio con Angela, a darmi la spinta finale. Mi sono battezzato dopo e ho voluto mio suocero Pasquale come padrino, perché lui è come un secondo padre per me. Adesso prego molto, ma vado poco in chiesa perché ho tanti impegni. Vorrei seguire il corso per la prima comunione, magari con i miei figli!”

Fonte: Nuovo

 

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM