Colomba Mecozzi dixit

Trono over

Colomba Mecozzi legge la lettera scritta per Silvano Saitta: ‘Sono passati tre mesi e mezzo dal primo giorno in cui ti sei presentato a Uomini e Donne. Ti ho subito notato: eri lì, di fronte a me, i nostri sguardi si sono incrociati. Dai piccoli gesti ho capito che eri l’uomo che stavo aspettando e da allora non ci siamo più separati. Ti ringrazio, amore, per avermi sempre creduto e sostenuta durante il nostro percorso di questo programma. E nonostante le varie vicissitudini, intromissioni e dicerie, il nostro rapporto è stato sempre al primo posto, così da farci scivolare tutto e andare avanti per la nostra strada. Sei entrato, oltre che nel mio cuore, anche nella mia vita familiare, lavorativa, imparando a conoscere molti lati del mio carattere, anche quelli meno piacevoli, ma sempre sinceri. Ora viviamo insieme, condividendo tutto, dalle piccole cose quotidiane fino all’attimo prima di addormentarci: come dei bambini restiamo abbracciati stretti l’uno all’altra fino al risveglio, regalandoci sensazioni bellissime. Se ci sono momenti che ci fanno stare male, restiamo comunque uniti, vicini, con la volontà e la voglia di superarli insieme. Ultimamente ti sei lamentato e ti sei sentito solo e trascurato, ti sei lamentato per un mio scarso interesse nei tuoi confronti. Hai ragione! In questo momento la mia mente è offuscata da pensieri negativi legati al mio lavoro, quindi, amore, perdonami se involontariamente non ho saputo starti accanto nel modo giusto. Quello che conta, però, sono le basi solide del nostro rapporto, chiamate rispetto, lealtà, fiducia e soprattutto amore. L’amore incondizionato che io provo per te e che spero ci unisca fino al nostro ultimo respiro, senza finire mai. Grazie, amore, delle emozioni che mi regali… io ti regalerò il mio cuore!’

About Chia

6 commenti

  1. Ragazze voi siete masochiste , non solo vi siete seguite il pippone per commentare la puntata ma lo trascrivete pure … massima solidarietà :birra

  2. …le lacrime di Tina :ride

  3. ho un qualche sospetto …… che a Silvano prima o poi viene il gastrite da Colomba……

  4. Non ce la faccio a leggere tutta la solfa, la banalità appiccicosa di colomba mi infastidisce……e ancora di piú il fatto che si creda una poetessa dell’amore, quando invece scrive frasi così scontate da essere imbarazzanti.

  5. Ecco, se proprio dovessi farle un appunto allora direi che, la parte che va da “sono passati tre mesi” a “ti regalerò il mio cuore,” si poteva anche tagliare. :martello Si scherza Colombina, non te la prendere.! :ride E che a questa versione peace and love non eravamo abituati. Felicità. :cuore

Inserisci un commento

Not using HHVM