Lorena Bianchetti: “Ho lavorato con tre papi e sposerò il mio Mathieu!”

Visto

La conduttrice Lorena Bianchetti è sempre stata molto discreta sulla sua vita sentimentale, ma per la prima volta ha deciso di aprirsi di più: “Non amo parlarne: con il fatto che in tv sono molto esposta, cerco di difendere la mia intimità perché non sia strumentalizzata o condizionata. Sono fidanzata da poco più di un anno con Mathieu, un manager francese di 41 anni. Il nostro è un amore con la valigia in mano. Lui vive tra la Francia e Milano perché sua padre è italiano e sua madre era francese. Ci incontriamo a Parigi, piuttosto che a Milano o a Roma: fare la pendolare dell’amore in fin dei conti non mi dispiace”. Quando le si chiede del matrimonio, risponde: “Prima del grande passo ci deve essere un tempo per il fidanzamento, un periodo di grande investimento e di conoscenza. Io e Mathieu stiamo insieme da un anno, quindi è presto per le nozze. I figli sono il completamento di un amore, io non lo vedo come uno status symbol, non programmo mai nulla: credo che così si viva meglio”. Quando le si chiede invece del programma A sua immagine, dedicato al Papa, di cui è conduttrice, racconta: “Tutto avrei immaginato nella vita, ma non il dono di poter incontrare tre Pontefici e condurre eventi in loro presenza: per me che sono molto credente è molto gratificante. Giovanni Paolo II profumava di santità ed era un uomo di grande ironia, di cui poco si parlava. Papa Benedetto XVI è stato un martire di questo secolo: i media non gli hanno reso giustizia per tutto ciò che ha fatto e da vicino, il suo sguardo trasmetteva una purezza d’animo incredibile. Papa Francesco I è il papa della purezza e della fermezza al tempo stesso: sta rimettendo sui binari la gente. La prima volta che l’ho visto, gli ho chiesto spontaneamente “La posso abbracciare?” e mi ha risposto: “Certo” e mi ha stretto forte a sé”.

Fonte: Visto

About Edicola

3 commenti

Inserisci un commento

Not using HHVM