Fabrizio Corona: confermati i 15 anni. Pena equa o eccessiva?

Tutto

La Cassazione ha confermato la pericolosità sociale dell’ex re dei paparazzi Fabrizio Corona, condannato a 14 anni di reclusione nel carcere di Opera di Milano. Il suo stile di vita, infatti, era caratterizzato da “facili e illeciti guadagni e condotte prive di scrupoli volte ad accaparrare risorse e a investire in un tenore di vita lussuoso”. Eppure, chi lo ha conosciuto bene, come il giornalista di Tutto Luca Arnaù, o come la sua ex Belén Rodriguez e perfino il marito Stefano De Martino, restano sbalorditi. “E’ un uomo intelligente, capace, nel suo campo unico e irripetibile. Non è un gangster, né un delinquente. In un Paese dove assassini prendono 10 anni e i mafiosi la scampano sempre, 15 anni sono troppi. Si meriterebbe un bel bagno di umiltà, forse, ma non una condanna di quella portata. E’ schiavo del suo personaggio. Può non essere simpatico, essere considerato un cialtrone insopportabile, ma ve lo posso assicurare, non è più delinquente di tanti altri e non merita di passare gran parte della sua vita in cella”. Il suo ex agente Lele Mora ha rivelato l’amore passato per lui: “Non era un amore sessuale, ma platonico”, mentre l’ex moglie Nina Moric ha ricordato su Twitter i momenti felici trascorsi con lui e il figlio Carlos. “In fondo è l’unico che mi ha amato veramente e con i nostri caratteri difficili ci siamo sopportati tanti anni. Mi ha dato un figlio meraviglioso. Se questo non era amore, allora che cos’era? Ci manchi” ha scritto lei.

Fonte: Tutto

About Edicola

21 commenti

  1. Non saprei. Per cosa lo hanno condannato, di preciso? Quali reati?
    Estorsione (mi pare sia uno dei reati ascritti) è una cosa odiosa. Non so 14 anni sono tanti, si dovrebbe capire precisamente per cosa. In linea di massima ‘sto individuo a me non piace affatto, pessimo, per cui che rimanga dov’è se i giudici hanno stabilito così.
    Forse 14 anni sembrano tanti perché Corona non ha ucciso o usato violenza fisica a nessuno. Ma che sia stato senz’altro violento e deleterio per qualcuno è assodato.
    Poi se vogliamo dire che stupratori, pedofili e assassini (et similia) pigliano meno anni di lui, allora sì, 14 anni sembrano davvero tanti.

  2. (scordai una virgola e un articolo, pardon).

  3. a me sembra eccessiva…visto le pene che gli assassini incassano..mi sembra piu’ una sentenza politica…non mi sembra giusto…in confronto alle altre pene per delitti molto piu’ gravi.

  4. Non sono entrata nel merito e non ne capisco nemmeno nulla, sinceramente.
    Ma sembra più una condanna alla sua persona che ai reati che effettivamente ha commesso.
    Se pensiamo poi a delinquenti, mafiosi, pedofili, assassini… pochi anni e ritornano in libertà, fa veramente rabbia.
    E’ successo a lui… domani può capitare a qualcun altro meno conosciuto.
    Per non parlare di evasori fiscali da miliardi e miliardi di euro che se la cavano con niente, anzi vengono pure eletti e pagati!!! Ma questo schifosa parentesi, è un altra storia di questa schifosa italia!

  5. A me fanno ridere le persone che rimangono sbalordite, tipo De Martino, Mora, Belen o la stessa Moric.. fino a poco tempo fa quando, si azzuffavano per strada, si insultavano, scorazzavano con i figli senza patente, era un soggetto da prendere a male parole 😀

  6. Non entro nel merito della sentenza perché non sono un avvocato.
    Mi sembra però ovvio che gli abbiano voluto dare una pena esemplare, una conseguenza del fatto che Corona si sia preso gioco dei giudici e del comportamento recidivo.
    Avete presente “Gli intoccabili”?
    Al Capone (e tutta la vita di Corona non è stata altro che un’emulazione della vita da gangster) che deride il lavoro degli agenti, perché pensa di essere onnipotente e finisce arrestato per evasione fiscale, urlando sei “chiacchiere e distintivo”:
    https://www.youtube.com/watch?v=9oBBGHBa9cI
    Stesso epilogo! :roll

  7. E’ vero che a volte altre persone per reati più gravi scontano meno anni ma, giusto o sbagliato che sia, si valuta la pericolosità e la potenzialità di reiterare il reato. Corona non ha fatto nulla per far pensare che non avrebbe più commesso reati anzi, quando è stato a San Vittore si è permesso di girare un video( che è proibito per ovvie ragioni di sicurezza) e di pubblicarlo prendendo in giro il lavoro di polizia e tutto il personale, oltre al fatto che dopo la prima condanna ha continuato a girare con armi non registrate, senza patente, con soldi falsi ecc… una persona così chiaramente non ha sconti per la condotta di nessun tipo, perchè nonostante le prime condanne ha continuato il suo atteggiamento illecito, è quindi chiaro che i giudici non abbiano scontato la pena, e invece dei domiciliari gli abbiano dato il carcere. Chi è causa del suo mal pianga se stesso.

    • Appunto! :sisi
      Io non riesco a provare compassione per lui.
      Pensava che l’avrebbe fatta sempre franca.

      Il problema non è che abbiano dato a lui 15 anni, ma che non li diano anche a chi commette reati più “violenti”.
      Anziché chiedere clemenza per lui, io auspico maggiore severità nei casi sopracitati.

    • LaBombaImbriaga

      :emo20
      Esattamente! perchè avrebbe dovuto avere uno sconto di pena? è perfino evaso in portogallo!
      la pena per la ritorsione va da 6 a 20 anni, e il giudice nel quantificare il periodo deve considerare anche il comportamento dell’imputato che non è stato di certo impeccabile

  8. Deboraconlacca

    fondamentalmente possono sembrare tanti, soprattutto in relazione a reati più gravi ma puniti con meno severità; ma la questione per quanto mi riguarda è che dovrebbe essere garantita per i secondi la corretta appliazione della pena..

  9. Il problema, tra l’altro, è che in questo paese siamo talmente diffusamente ineducati alla legalità che la maggior parte delle persone non si rendono conto che i reati di corona sono cose serie, e gravi. mah, ripeto, a parte il fatto che reati con conseguenze terribili o addirittura sanguinose spesso sembra vengano puniti con poca severità, non credo che corona sia una vittima del sistema. è un delinquente, abituale per altro, non vedo cosa si aspettassero lui e gli altri dalla giustizia.

  10. :appla :appla :appla :appla

    Invito nuovamente a dare un’occhiata alla sua lista di reati.

  11. l’ho fatto prima su wikipedia: comincio a pensare che questi anni di galera se li meriti eccome, anche perché i frutti dei suoi reati (ricatti estorsioni, tentate estorsioni, associazioni a delinquere con finalità di estorsione, detenzione e spendita di banconote false e detenzione e ricettazione di una pistola, bancarotta fraudolenta e frode fiscale, corruzione, diffamazione a mezzo stampa, truffe, violazioni di domicilio, oltraggio a magistrato, evasioni fiscali e per finire violazione delle misure cautelari) gli hanno permesso fino al carcere una vita decisamente comoda e agiata. che schifo.

  12. A parte tutti gli altri reati, a me basta la bancarotta fraudolenta e la frode fiscale per volerlo in galera per una decina d’anni. Per gente come lui l’Italia è alla sfascio e i cittadini sono vessati da millemila tasse. TUTTI gli evasori dovrebbero farsi la galera, come negli Stati Uniti, magari passa il sentimento di rubare, politici inclusi of course.
    Tornando in tema, Corona è giusto che paghi, e vedreo bene altri personaggi dietro le sbarre.

  13. LaBombaImbriaga

    se poi chi gli è stato vicino, e quindi conoscerà meglio di noi le cosa che ha combinato, si stupisce della durezza della pena, forse fa fatica a distinguere quelli che sono reati dai privilegi che vip e vippetti possono avere

Inserisci un commento

Not using HHVM