Karin Proia: “No ad Adriano Celentano e a Carlo Conti, sì a Raffaele!”

Top

Karin Proia è stata tra le portagoniste di Si può fare, che si è concluso con la vittoria di Maddalena Corvaglia. Ma l’attrice di Latina si prepara per interpretare la bad girl nella fiction Ragazze a mano armata e a debuttare dietro la macchina da presa. “Reciterò in questa commedia d’azione tutta al femminile, decisamente innovativa, che parla di un gruppo di ragazze siciliane che si trasformano in improbabili rapinatrici. Il mio personaggio è inizialmente soggiogato dal fidanzato che la sfrutta, ma poi ci sono vari colpi di scena. Da piccola sono sempre stata un po’ “maschiaccio”. Ma il mio sogno è fare la regista. Quando mi sono iscritta al Centro sperimentale, il caso ha voluto che fosse troppo tardi e che il bando per il corso di Regia fosse già scaduto. Allora nel frattempo mi sono iscritta alla Facoltà di Lettere, con indirizzo Spettacolo. Ho seguito un corso di recitazione, convinta che un buon regista dovesse essere anche un bravo attore e dopo pochi mesi mi ritrovai a firmare un contratto per uno spettacolo teatrale. Ora sto per debuttare con il mio primo lungometraggio, Una gita a Roma, che ha nel cast Claudia Cardinale. Le arrivano montagne di sceneggiature ogni mese e il fatto che abbia scelto me mi ha riempito di orgoglio. Sono felicissima di aver partecipato a Si può fare: mi ha permesso di mettermi in gioco con numeri di spettacolo di diverso tipo. In passato avevo ricevuto proposte televisive interessanti, ma mi sono tirata indietro. Ho persino detto di no ad uno show con Adriano Celentano, mi sentivo troppa ansia addosso e non me la sono sentita, ma stavolta mi sono detta “Si può fare!”. Ho rinunciato anche a Domenica in, qualche anno fa, che, ironia della sorte, era condotto dallo stesso Carlo Conti!“.
A giudicare dalle nostre foto, però, Karin non si è certo tirata indietro quando si tratta di amore: eccola, infatti, mentre bacia con trasporto il marito Raffaele Buranelli tra le strade di Roma, prima di allontanarsi…con la mano di lui sul lato B!

Fonte: Top

 

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM