Costanza Caracciolo: “Come si vive con un attore…e l’apparecchio ai denti!”

Top

La bella ex Velina Costanza Caracciolo ha sostituito la “collega” Melissa Satta nel programma sportivo Tiki taka, ma ora pensa alle vacanze: “Di sicuro vado in Sicilia, a trovare la mia famiglia. Non c’è niente di più bello di viaggiare col proprio amore, ma è giusto lasciare spazio anche alle amicizie”, dice lei, che viene spesso fotografata col suo nuovo fidanzato, l’attore Primo Reggiani, di cui però non parla mai. “Non perdonerei il tradimento e mi arrabbierei molto se dimenticasse la data del compleanno” dice lei, rimanendo vaga. Ma quando si cambia argomento, si apre di più: “Sono fortunata e ho un buon metabolismo, ma ho un consiglio da dare alle ragazze che vogliono mantenere la linea: mangiare tanta frutta! E consiglio di far respirare i capelli in estate, lasciarli liberi, senza colore e messa in piega: in autunno li trovo più belli, non stressati”. E quando le si chiede se è vero che a 24 anni si ritrova a dover portare l’apparecchio per i denti, rivela: “In realtà l’ho già portato a 12 anni per due anni. Mi causava dei mal di testa ed era una buona scusa per non studiare! Ora che ho dovuto togliere i denti del giudizio, mi si sono create delle imperfezioni e il dentista mi ha consigliato di rimetterlo, anche se per un tempo limitato. L’immagine conta, e dappertutto, non solo nello spettacolo, ma di fronte alla salute non si scherza. Tra l’altro oggi ci sono apparecchi praticamente invisibili, quindi mi dico “Perché no?”. Quando tornerò dalle vacanze, tornerò a studiare recitazione a Roma. Mi sono trasferita lo scorso novembre per prendere lezioni private. E poi studio inglese. Sogno il cinema e andare all’estero non mi dispiacerebbe”. Quando le si chiede se avere un compagno che fa lo stesso lavoro può essere utile oppure stroncare l’entusiasmo, risponde: “Secondo me è positivo: i consigli di chi ha esperienza aiutano sempre.  E poi, io, per carattere, faccio di testa mia: ascolto i consigli, ma alla fine decido da sola”.

Fonte: Top

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM