Mia Cellini “testimone” di una grande amicizia: “Il pubblico da casa ha premiato persone false!”

Eva tremila

Il 30 giugno, il fatidico giorno del matrimonio della concorrente del Grande fratello 13 Francesca Cioffi, si sta avvicinando e Mia Cellini si prepara a farle da damigella. Ecco, infatti, le due mentre provano gli abiti insieme in un negozio. Intervistata, Mia dichiara: “Il GF ha rappresentato una crescita interiore per me: vivere con persone estranee non è facile ma mi porterò sempre nel cuore l’amicizia con Francesca. Ci siamo piaciute subito e non abbiamo avuto bisogno di molte parole, le nostre storie ci hanno unito in modo indissolubile. Ci siamo anche fatte un tatuaggio insieme, un piccolo 13 sulla mano: ci piaceva l’idea di tatuare il numero dell’edizione del nostro Grande fratello...Ed è stata una scusa per distrarla dall’organizzazione del matrimonio. I preparativi vanno benissimo e io sarò damigella e testimone. Sono già in agitazione, non smetterò mai di ringraziare Francesca per questo. Finalmente sono terminate le ricerche del vestito; lei ha avuto un ripensamento sul colore, ma non posso svelare niente! Io sono tornata col mio ex fidanzato e sono molto contenta, ma per noi il grande giorno è ancora lontano”. Infine, non possono mancare i commenti sugli altri coinquilini: “Non avrei mai approfondito l’amicizia con Chicca Rocco e Giovanni Masiero, falsi come una banconota da 7 euro, ma il giudizio del pubblico è insindacabile. Il successo di Modestina Cicero è stato incredibile, inspiegabile, ma ho tifato per lei e per Angela Viviani, vera e spontanea, e il pubblico l’ha premiata. Di Samba Laobe Ndiaye non mi ha convinto il carattere, ma ha saputo giocare al meglio le sue carte. Certo non ho tifato per Mirco Petrilli: mi sono sentita presa in giro per molti suoi comportamenti, ma al pubblico a casa è arrivato un altro Mirco”.

Fonte: Eva Tremila

 

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM