Guendalina Canessa apre un profilo Instagram per la figlia Chloe ma è subito bufera!

Conoscerete sicuramente il fenomeno dei fashion e lifestyle blogger come Chiara Biasi, Mariano Di Vaio, Chiara Ferragni e molti altri che di tanto in tanto spuntano fuori e diventano popolari. Forse però non saprete che ultimamente sta spopolando anche il fenomeno dei cosiddetti Babyblogger. In cosa consiste? In genitori che vestono di tutto punto i propri figli e ne analizzano poi i look su Instagram o fashion blog appositamente creati.

L’ex gieffina Guendalina Canessa, che già da tempo sul proprio profilo Instagram condivideva le foto della figlia con dei vestiti molto carini, ieri ha pensato bene di aprirne uno a nome di Chloe:

Instagram

Instagram

Immancabili ed immediate le polemiche: chi l’ha accusata di sfruttare la figlia, chi di non tutelarla, e chi di insegnarle troppo a preoccuparsi solo dell’esteriorità e dell’apparenza. La Canessa quindi poco dopo replica così:

Instagram

Ma purtroppo neanche questo è servito per placare gli animi dei suoi follower, e quindi l’ex gieffina ha deciso di chiudere il profilo dedicato alla sua bimba e abbandonare il suo progetto!

About Redazione_IsaeChia

23 commenti

  1. Questa è matta. Con tutti i pedofili che ci sono in giro crea un profilo(perche quello è)di una bambina mettendola in posa. Io non lo farei mai

  2. Che poracciata! Eccccerto perché un profilo dal nome “supermagichloe” con sottotitolo “babyblogger” e foto di una bimba in posa da diva è proprio l’ideale per scambiarsi consigli tra mamme!

    Io credo che non ci sia nulla di male, se si ha la possibilità e la voglia, nel comprare ai propri bambini vestiti costosi, penso che però sia sbagliato farlo “notare” ai bambini. i bambini dovrebbero volere vestiti di peppa pig, superman e cartoni animati vari, non dovrebbero nemmeno conoscere parole come “chanel” o “burberry”.

    Se ad un bambino fai notare che si veste spendendo una certa cifra come pensi che giudicherà i compagni che si vestono in maniera normale? Già in prima elementare litigherà con i compagni per il numero di follower su instagram? Che rapporto avrà con il denaro? Un adulto certe domande dovrebbe porsele.

  3. Che tristezza queste cose.
    Ma che insegnamenti vuole dare alle altre mamme, con cosa va coordinata la babychanel e le babyburberry su una bimba piccola??
    Ma dai…

  4. Solo la Canessa poteva abbassarsi a questi livelli.
    Pensavo avesse toccato il fondo con l’ecografia in diretta a pomeriggio 5 invece al peggio non c’è mai limite :vomito

  5. .. e magari anche il mini canuzzo che esce dal cestino firmato dell’asilo..

  6. Fossi il padre chiedere l’affidamento esclusivo, questa è pura follia!!

  7. Fiuuu.. ha abbandonato il progetto! :emo50

  8. “Mail Delivery Failure”
    ( e non dico altro perchè sono una signora, oltre che una mamma)

  9. Ha toccato il fondo :emo51

  10. ma il,problema dei pedofili nn si risolve togliendo il profilo,instagram…
    perfino la gente comune posta su fb di continuo foto di bambini
    Io nn ho mai messo una foto intera di mio nipote,proprio x questo!
    questa voglia di esibire i propri piccini su una rete cosi pericolosa mi fa rabbrividire :brr
    Guendalina in tal caso è solo un caprio espiatorio…

  11. La manderei a zappare davvero, non ha niente di meglio da fare che addobbare la figlia come se fosse una bambola e darla in pasto ai social?!? E il padre che glielo permette non è da meno!

  12. Questi pur di apparire darebbero in pasto qualsiasi cosa.
    Premesso che lo stile della Canessa non mi è mai piaciuto,che consigli di look vorrebbe dare lei alle mamme?
    Comprare interi guardaroba griffati a bambini di 4-5 anni che crescono in un batter d’occhio?
    :martello

  13. L’importante è insegnare ai bambini che i vestiti sono importanti, il look è fondamentale! Queste sono le cose che contano, l’apparenza, la dodtanza è solo un dettaglio. Una mamma puó dolo essere orgogliosa di avere un figlio così elegante!!!( i miei hanno un trapano al posto delle ginocchia….)

  14. Vabbè ma tanto pubblica già foto della bimba nel suo profilo, avrà notato che mettono più “mi piace” alle foto della piccola che alle sue e di conseguenza ha pensato a una trovata per aver maggior riscontro popolare. Tutto ciò perché non ha niente di meglio da fare che valutare quale sia la mossa migliore per avere più successo su instagram. Beata lei :emo50

  15. Sta matta non poteva inventarsene una peggiore :martello :martello :martello

  16. Poi mi dispiace dirlo… ma la piccina sta venendo su di uno snob: uguale uguale uguale alla mamma!

Inserisci un commento

Not using HHVM