Luce Barucchi a IsaeChia.it: ‘Luca Viganò è una bellissima persona, ma tra noi non ha funzionato. Il trono? Non rientra nei miei progetti!’

E’ stata una delle corteggiatrici più discusse in questa seconda parte di stagione di Uomini e Donne. Romana, 28 anni, mamma di un bimbo, un carattere spontaneo e verace, in trasmissione si è contraddistinta per le accese litigate con le sue rivali e per le spassose esterne con Luca Viganò, il tronista di Gallarate che è riuscita a conquistare con ironia e schiettezza.

Ma l’idillio tra loro non ha retto l’impatto con la quotidianità, e Luce Barucchi in esclusiva per IsaeChia.it ci racconta il perché…

Luce Barucchi

Com’è nata in te l’idea di partecipare a Uomini e Donne? E’ nata per gioco, per ripicca, per rivincita. Ci ho voluto provare, e il bello è che quando è arrivata la chiamata credevo fosse uno scherzo, gli ho anche risposto male all’inizio! Sono una persona egocentrica e pure molto timida anche se non sembra, però l’ambiente è stato subito familiare. Si provini ero in imbarazzo totale, c’era chi già aveva esperienza e io no.. però non mi butto mai giù…

Nella tua prima puntata ti sei messa in evidenza per una segnalazione riguardo Alessia Cammarota, che non ha certo contribuito a farti guadagnare molte simpatie da parte dei telespettatori che sognavano che Aldo Palmeri la scegliesse al più presto.. Gianfranco, il ragazzo di cui si parlava, è mio amico, e non sono una persona che per paura del giudizio delle persone cambia o si mostra diversa.

Luca ti ha notata da subito, da quel tuo primo intervento, e ti ha sempre scelta per le esterne: come ti trovavi con lui? La prima esterna è stata da dimenticare: chi non mi conosce non sa che non esco con i ragazzi -anche se mi piacciono- se prima non ho confidenza… Nella prima esterna ha tenuto discorso lui, io oltre a dire di mio padre e di David, mio figlio, non ho detto… Cioè so stata ‘na ciocca (‘na soggetta, per chi è poco pratico col romano)! Poi fortunatamente le cose sono migliorate…

In studio le tue principali rivali erano Eleonora Cesarini, Vanessa Spagnolo e Patrizia Marro. Chi delle tre temevi di più, e perché? Scusa, le prime due chi sono? Aspetta le cerco su Google… Ah,  ecco… Sì, vero, c’erano anche loro, ma l’unico motivo per cui la gente s’è accorta della loro presenza era per le nostre litigate… Si sono sputate veleno tutto il trono e poi culo e camicia… Unite per attaccare me, in modo tale che io gli rispondessi e potevano avere altri 10 minuti di gloria! Sai, persone così mi sono indifferenti… Per fortuna mi hai fatto questa domanda così ora potranno replicare di nuovo (ride, ndr)! Patrizia… beh, anche se lei mi ha attaccato la trovo una ragazza bellissima e pure intelligente. Poi è ovvio, l’ho attaccata per il fatto che io non amo a prescindere le persone che molto liberamente parlano delle loro vicende personali…. Purtroppo ho un difetto: se so i problemi di una persona io cambio nei suoi confronti, non riesco più ad attaccarla o a sparare a zero su di lei! Io credo che tutti abbiamo dei problemi, chi più o chi meno, ma raccontandoli in televisione finisce che piaci alle persone solo perché gli fai pena o perché dicono “Porella lei, è cosi per questo e per quello…“. Io preferisco passare da stronza piuttosto che fare la vittima… Poi chi davvero mi conosce mi ama, è impossibile non amarmi (ride, ndr)!

Lo scorso 19 maggio Luca ti ha scelta sotto una cascata di petali rossi, e durante le prime ore trascorse insieme fuori dallo studio sembrava che la complicità tra voi fosse alle stelle.. Sono quelle cose che vedi da casa e sogni… E a me il sogno per una volta si è realizzato, però dai sogni ti svegli… Appena siamo rimasti senza telecamere dopo la scelta, Luca ha iniziato a riprendermi col cellulare pure mentre mi lavavo i denti, poi si è addormentato (ride, ndr)… Però lui e così come l’avete sempre visto, solo un po’ più rompipalle! E non si scarica mai, è sempre a tremila… io sono molto più tranquilla, e per dire tranquilla a me ce ne vole! Mi ha fatto camminare non so quanto quella sera!

Tu a Roma, lui a Gallarate, vi siete frequentati per circa tre settimane dal giorno della scelta, dopodiché hai annunciato tramite Facebook che la vostra storia era giunta al termine. Quali sono i motivi che vi hanno spinto a porre fine alla relazione?  Eh, la distanza è tosta… Io credevo fosse più facile, ma praticamente nella nostra quotidianità non era cambiato nulla tranne che ci sentivamo per telefono. Per me tra il lavoro e un figlio era un po’ più impegnativo salire da lui, ma mi sono organizzata e sono salita. Il mondo di Luca è un mondo bellissimo, è circondato da persone simpatiche e socievoli che era come se conoscessi da sempre! E quando eravamo ognuno a casa sua ci sentivamo tutto il giorno, ma non erano discorsi molto…. non so come dire, non c’erano progetti… Vabbè, era anche presto forse… Ridevamo molto, quello sì, ma non mi bastava: lui non era sceso la settimana dopo, c’erano stati dei problemi… e quando capisci alcune cose, scegli di prendere una decisione. Io non sono una che ci gira intorno: non ha funzionato, ma non siamo gli unici al mondo ad esserci lasciati. Luca è una bellissima persona ma non è andata, tutto qui.

Subito i fan, stupiti per la fine della vostra storia, si sono schierati dalla parte dell’una o dell’altro riempiendo chi secondo loro era il ‘colpevole’ della rottura di commenti ben poco carini: quali sono le critiche che più ti hanno ferita tra quelle ricevute? In realtà la maggior parte s’è schierata solo contro di me! Purtroppo come ti dicevo prima a me non piace mettere alcune cose in piazza, i motivi della fine della nostra storia li sappiamo solo noi due… Si sa, preferisco sempre passare da stronza (ride, ndr)! Per il resto, quanto può contare il giudizio di una persona che parla senza sapere nulla di te, o che si basa su ciò che legge su internet (e di cavolate ne girano!)? Ho le spalle larghe, fin da bambina sono stata abituata alle persone che sparlano, e io gli do altri 200 motivi per farlo! Sai, più la gente ti vuole a pezzi e più devi continuare a sorridere… Io dico sempre: fatte vede debole e piangi solo co chi te vo bene davvero, che non riderà mai de te!

Dopo la scelta, sia Eleonora che Vanessa hanno accusato Luca di aver fatto una scelta televisiva: col senno del poi, pensi avessero ragione? Televisiva di che? Doveva scegliere loro? Quando il deretano -scrivilo che sta parola in italiano è mia (ride, ndr)!-… Però non rende… Mejo come dice Luce: quando er culo brucia, a bocca sparla! Luca ha scelto chi gli ha dato qualcosa in più, lui è riuscito a vedere oltre la Luce che sbrocca e sbraita, è riuscito a capire chi è Luce ed è per questo che pure se non ha funzionato non ci stiamo massacrando…

Grazie a Uomini e Donne hai stretto una bellissima amicizia con Noemi Ceccacci, la corteggiatrice di Marco Fantini che il giorno della scelta si è vista preferire Beatrice Valli. Cosa vi lega? Con lei ho legato fin da subito. Eravamo in tre in camerino, ricordo che l’altra ragazza regalava complimenti gratuiti a qualsiasi essere vivente entrava in camerino (mai fidasse de ste persone!) e lei invece stava lì tranquilla. Le persone le senti a pelle e io non sbaglio mai, porca miseria! Rimaniamo un attimo sole, iniziamo a parlare di noi, e con lei mi sono subito aperta raccontandole cose mie abbastanza pesanti. Lei mi fa “Tu leggi?”, e io “Sì, ma libri particolari, libri che mi parlano di vissuti che ho già provato sulla mia pelle, o storie d’amore!”. In quel periodo leggevo Amore su carta da zucchero, lei mi fa “Leggi The secret“, e mi spiega un po’ di cose, ma lo fa con un entusiasmo e con la voglia di dirmi “Fallo, fidati e vedrai!”… e io lì so morta, il fatto de vede che na persona si preoccupa di te… io so strana, da quel momento è stato amore! Io la mattina la chiamavo con in sottofondo musica allucinante tipo hardcore, “Amo, te vojo carica oggi!”… e lei con la Pausini! Dai, cavolo, come se fa (ride, ndr)! Poi arrivava in camerino dicendo “Mo scendo in studio e dico questo, questo e questo!” e poi si bloccava: lei è così, una persona semplice, pulita, socievole… ci compensiamo! Ci sentiamo tutti i giorni e quando possiamo ci vediamo, la nostra è una vera amicizia… e chi se l’aspettava!

A proposito di Beatrice, come te anche lei è mamma di un bambino nato da una precedente relazione, ma il vostro approccio al programma è stato totalmente differente.. Siamo due mamme di età diverse, siamo due persone diverse… io non volevo che si parlasse di Dady perché la gente è cattiva e non sai mai se se la può prendere anche con un bimbo! Se mi avessero detto ciò che hanno detto a lei del figlio… aaah, non ce vojo pensà! Lei invece riusciva ad essere tranquilla… Poi sinceramente e fortunatamente io ho un buon rapporto con il papà del piccolo e con la sua famiglia. Ho un bimbo e sono separata, mica malata! Non mi sento così sfortunata, certo poteva andà mejo ma poteva andà pure peggio… Mio figlio è amato e coccolato, ha due genitori che lo amano e diciamo che saremo una famiglia allargata in futuro. La criticano per il fatto di pubblicare moltissime foto del figlio sui social, ma sono semplicemente scelte: una foto in più o una in meno non cambia nulla, essere una brava mamma per me significa semplicemente sacrificarti in alcune cose e farlo con il sorriso, perché quello che ti da un figlio non te lo da nessuno!

Durante quest’annata di Uomini e Donne si sono formate ben cinque coppie, ma solo due stanno resistendo anche lontano dalle telecamere, Aldo e Alessia e Marco e Beatrice. Pensi che la distanza geografica che separava tutte le altre sia stata determinante? La distanza è solo uno dei tanti fattori che avrà contribuito a non far funzionare queste coppie.. Non penso che quella di Anna Munafò ed Emanuele Trimarchi sia stata una scelta televisiva, Anna era cotta ed Ema anche! Il giorno in cui erano in puntata a parlare della fine della loro storia lui aveva gli occhi lucidi, ma purtroppo la gente lo ha attaccato semplicemente perché è stato estremamente naturale, vero e coatto (che per me non è un offesa!)… e si pensa che le persone così non abbiano un cuore, ma non è vero! Riguardo Tommaso Scala e Flavia Fiadone.. a me piaceva Germana Meli, quindi!

Maria De Filippi non ha mai nascosto di provare una spiccata simpatia nei tuoi confronti: se ti proponesse il trono per settembre, lo accetteresti? Io credo che il mio percorso lì dentro l’ho già fatto… il trono non rientra proprio nei miei progetti, spero di trovare qualcuno che mi si prenda e mi porti via anche lontano dalle telecamere. Io il mio sogno l’ho già avuto, per me va bene così. Già che mi sento dire “Lei è Luce di Uomini e Donne” mi fa strano… cioè, io so Luce de Monterotondo (ride, ndr)!

Sei mamma di un bambino, David: cosa sogni per il vostro futuro? Spero di essere una buona mamma, di non fargli mai mancare nulla, di insegnargli i veri valori della vita… Per il resto lui può prendere qualsiasi decisione vuole, qualsiasi strada… L’importante è fare qualsiasi cosa con la testa e con la voglia… io lo appoggerò sempre, gli sarò sempre accanto. Ovvio, se poi fa qualcosa che non deve fare du calci nel sedere non je li leva nessuno (ride, nrd)!

Ma quindi siamo già ai saluti? Saluto tutti voi che mi adorate (ride, ndr)… Vi leggo sempre, e quanto rido quando leggo certi commenti! Nonostante tutto ringrazio la maggior parte di voi che non mi ha mai messo in discussione come mamma, ma solo come persona… lo so, i miei modi non sono dei migliori, il mio italiano non è da meno… ma io sono così e non cambio per piacere alle persone: o mi ami o mi odi! Sono me stessa, quindi nessuno può dirmi di farlo nel modo sbagliato! Grazie a chi crede in me e mi sostiene, grazie alle ragazze della mia pagina e ai fans.. Però sta parola non se po’ sentì, quindi ringrazio tutti i miei amici virtuali! E ringrazio te Chia in particolare, che… tu sai il perché… Per il resto vi auguro di avere un’amica splendida come me!!! Bella ci! Mua, Luce

About Chia

46 commenti

  1. Che risposte sobrie, mai banali e strutturate grammaticalmente, risposte che toccano il cuore e l’anima…devo confessare che ad un certo punto dell’intervista mi sono anche commossa in particolar modo ove afferma, cito testualmente “…quando er culo brucia la bocca sparla”…parole ricercate, slang sempre impeccabile…promossa a pieno voti!

  2. Beh, Luce, nonostante i modi, i toni, le espressioni poco “eleganti” e tutto quello che vogliamo, è sempre stata sincera e schietta, io non la critico su questo, ha risposto sinceramente, anche se non condivido pienamente il suo punto di vista riguardo la fine della storia con Luca… a lei non piaceva abbastanza e dire è una bellissima persona, dopo che lo hai mollato, mi sembra fuoriluogo.
    Comunque apprezzo la sincerità delle sue parole.
    Secondo me, ci penserebbe e come ad un eventuale trono rosa per lei… è egocentrica, l’ha detto lei stessa 😉

Inserisci un commento

Not using HHVM