Alena Seredova: la dignità di una donna vera (…e la fede di Gigi Buffon)

Vip mese

Non ha sbraitato pubblicamente, non ha fatto storie o creato scandali: fino all’ultimo momento Alena Seredova ha negato la crisi matrimoniale tra lei e il portiere della Nazionale Gigi Buffon. Su Twitter hanno parlato solo le sue foto in vacanza con i figli. Poi, però, sono venute fuori le foto della storia di Gigi con la conduttrice Ilaria D’Amico (QUI l’articolo con le foto) e non c’era più niente da negare. Lo stesso ex marito gliel’ha riconosciuto: “In un momento mediatico in cui bastava un niente per crearmi difficoltà, si è comportata da donna con un’incredibile dignità. Ha messo l’amore per la famiglia e i figli davanti al proprio ego. Per questo la ringrazierò sempre. Nonostante fossimo separati da un po’, lei poteva fare di tutto per crearmi problemi, invece è stata splendida, come pensavo che fosse”. Addirittura, lei era presente ai Mondiali di calcio in Brasile, dove ha portato i figli Louis Thomas e David Lee ad assistere alle partite. D’altronde Buffon aveva dichiarato: “Vorrei che venisse in Brasile con i miei figli, mi farebbe tanto piacere. Non bisogna mai dimenticarsi che il primo obbligo, oltre a volerci bene, è crescere i nostri figi in massima serenità, a prescindere dal fatto che le nostre strade si dividano o meno”. La D’Amico, invece, si è ritirata in un rigoroso silenzio stampa e ha seguito le partite da professionista, anche se con un imbarazzo che non può passare inosservato. L’ultima novità? Dopo le foto di Alena in viaggio verso il Brasile, è spuntata una foto che ritrae Buffon con ancora la fede al dito. Che la telenovela non sia finita qui?

Fonte: Vip Mese

About Edicola

8 commenti

  1. Sarebbe davvero bello che le donne fiere e dignitose fossero premiate, non solo dai mariti, ma dalla viita in genere.Sarebbe davvero bello che le schiacciasassi, che passano, impunemente, sul cadavere di chiunque, pur di raggiungere i loro scopi, fossero vinte da un sussulto di vergogna. E sarebbe ancora più bello che non si imbastissero, addirittura, vomitevoli trasmissioni, per legittimare il frapporsi in una felicità consolidata per portar via il trofeo, la conquista, lasciando sul propio cammino ferite e dolore.
    La defilippa ha fatto della sua porcata personale ai danni della ignara Marta Flavi, un modus vivendi e, raccattando qua e là cialtrone senza scrupoli, ne continua a trarre vantaggio in tivù, coltivando modelli femminili di raro squallore.

  2. Posso dire una cosa? La Seredova ha sicuramente avuto un comportamento dignitoso ma non mi piace che quando se ne parla quasi si legittimi il comportamento di lui. Come dire, lei cornuta e mazziata, lui tranquillo e felice. La dignità che si pretende da una donna non si pretende mai da un uomo, tanto che, come dimostra anche il primo commento, la colpa della fine del matrimonio non viene data al marito fedifrago ma all’altra donna, come se la D’Amico avesse obbligato Buffon a cornificare la moglie.

  3. Non credo sia finita per la D’Amico,ma per altre cose successe in precedenza(una fra tutte,la passione di Buffon per le scommesse).

  4. Deboraconlacca

    Che grande DONNA! In brasile con la sua maglia numero 1come i bimbi era splendida!! :bunny :cuore
    come vorrei che tutte le mamme (o eventualmente i papà) mettessero tutto da parte in nome dell’amore dei figli..

  5. io non so e nemmeno mi interessa sapere come quando e perché si sono lasciati..so che un grande amore quando finisce lascia inevitabilmente molta amarezza ed è facile lasciarsi andare a comportamenti, gesti e parole poco signorili..invece la Seredova si è comportata con grande dignità pensando ai suoi figli ma anche a se stessa..per quanto mi riguarda ha vinto su tutta la linea, bellissimo vederla sugli spalti in Brasile con la maglia dell’ex marito insieme ai loro bimbi..

    per il resto non sapremo mai come sono andate le cose e in ogni caso era lui quello sposato e non mi sento nemmeno di attaccare la D’Amico che comunque ho visto in difficoltà ed in imbarazzo quando doveva commentare gli azzurri e Buffon in particolare durante i mondiali..

Inserisci un commento

Not using HHVM