Samuel Peron, addio riccioli: “Ci do un bel taglio, mi laureo e sposo Tania di nascosto!”

Top

Il ballerino di Ballando con le stelle Samuel Peron ha sfoggiato un look tutto nuovo in occasione del ritiro del premio Volere volare a Fasano (BR). Intervistato, racconta: “E’ stato un complotto della mia compagna Tania Bambaci e del mio parrucchiere, che mi hanno convinto a tagliare i ricci. I primi giorni mi sentivo come una “donna con il ciclo”, ma adesso mi vedo bene anche senza i miei ricci. Sono contento e orgoglioso di esser stato insignito di questo premio insieme alla mia collega Samanta Togni perché ha una grande storia alle spalle ed è arrivato alla decima edizione. Quest’estate sarò direttore del festival Chiusi nella danza, a Chiusi (SI). Contemporaneamente, studierò per l’università: ho dato cinque esami in pochi mesi e me ne mancano tre per essere laureato in Scienze motorie. Sicuramente dedicherò la mia laurea ai miei, che sono quelli che ci tenevano di più a questo traguardo: è un pezzo di carta che può sempre servirmi!”. Samuel ha rivelato i suoi desideri per un futuro matrimonio con Tania, con la quale è andato a convivere: “Mi piacerebbe sposarmi su una spiaggia sperduta, così sarebbe una cerimonia intima: ben pochi sarebbero disposti a seguirci fin lì!” dichiara. E infine, nell’attesa della prossima edizione di Ballando, ricorda la sua ultima esperienza, in coppia con Anna Oxa: “Quando mi hanno detto che avrei ballato con lei, mi sono detto ‘Cavolo!’, perché ero consapevole delle sue capacità artistiche. Ha un’apertura mentale notevole, con lei riuscivo a montare e sviluppare l’esibizione in un solo giorno. A Natale ci siamo sentiti per gli auguri, ma poi non le ho scritto più perché so che è molto impegnata col nuovo album. Mi dispiace che la nostra avventura sia finita prematuramente e se mi proponesse di collaborare di nuovo, accetterei: è una donna fantastica”.

Fonte: Top

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM