Emma Marrone: “Troppe polemiche, ora sparisco. Anzi, no, c’è il tour!”

Vip mese

Dopo la partecipazione all’Eurovision Song Festival, le critiche su Emma Marrone sono letteralmente fioccate. La cantante lanciata da Amici commenta: “Dopo la prima volta che si sono visti i miei pantaloncini, sono volati gli insulti. Non mi risparmiano niente, mi fanno a pezzi sempre” ha detto in riferimento alla sua mise, giudicata troppo succinta e volgare. “Ho fatto quello che potevo, anche sulla storia dell’inglese non mi hanno risparmiato. Non ho mai studiato le lingue nella vita, giusto un po’ di francese a scuola, non ho mai detto di essere bilingue. Piuttosto che farmi tradurre, mi sono detta ‘Proviamo a dire quattro parole’. Mi sono buttata, pensavo di essermela cavata, lo so di non avere l’accento di Oxford!” ha dichiarato invece difendendosi da chi l’ha criticata per il suo inglese, un po’ povero. Ma va anche detto che pare che la frase “To want is to can” (erronea traduzione di ‘Volere è potere’) che le è stata attribuita, sia nata dal suo traduttore. “Quando durante il tour indossavo le tutine, mi hanno detto che sembravo il Gabibbo o i Teletubbies. Non l’ho mai detto perché le indossavo, ma ora voglio dirlo: sono stata operata all’utero perché ho avuto un tumore e portavo una guaina che partiva dall’inguine fino allo sterno. Pensavano che non sarei riuscita a fare 15 date del tour, ma Ennio Capasa mi ha aiutata  cercando un tessuto morbido ed elastico per i costumi. Spesso sono scelte più dovute che volute. Sto veramente male, non riesco a dire ‘Me ne freg0′. Sapevo di dover metter in conto tante cose, ma questo è un mondo che non mi perdona niente. E’ come se non mi avessero mai perdonato di essere uscita da un talent e la mia vita personale. Se salgo sul palco in jeans e stivali dicono che sono una camionista, mi metto un vestitino e sono comunque una camionista. Lo so che non si può piacere a tutti, ma preferirei un po’ d’indifferenza. Sembro sempre spavalda, ma in realtà sono fragile. Ora voglio sparire un po’: basta social, basta Twitter. Starò in silenzio per un po’”. Ma in silenzio ci resterà solo sulla Rete, per fortuna. Oggi, 2 luglio riparte per il tour, che toccherà tutt’Italia, da Verona a Lucca a Napoli a Taormina.

Fonte: Vip Mese

About Edicola

16 commenti

  1. Emma fregatene di quello che dicono! Sei una cantante formidabile ed é questo che conta! Non l’inglese (e cmq hai fatto bene a provarci!!) e non certo quello che indossi o come lo porti faranno di te una cantante meno brava!

  2. Emma fa i tour? :martello :martello chi è che va ad ascoltarla? :mumble :mumble :mumble

  3. marianna amodio

    Premetto che non sono una fan di Emma però trovo veramente esagerato l’accanimento verso queste ragazze per il solo fatto che sono figlie di un talent,la critica ci sta ed aiuta a crescere ma le cattiverie secondo me sono frutto di una frustazione personale;anche su Alessandra Amoroso nè dicono di tutti i colori,ok può o meno piacere però fare commenti ad esempio sull’aspetto fisico lo trovo fuori luogo Alessandra è una cantante mica una modella,lo stesso vale pure per Emma!!!

  4. Uh che bella notizia…così Emma la santona prolissa,dal palco,ricomincerà a pontificare! Per sé chiede indifferenza,ma lei mette bocca su tutti. Si limitasse a cantare magari farebbe più bella figura in giro.

  5. E va bene, sei la più brava di tutte, però basta lagnanze varie, ringrazia il cielo del miracolo che ti è capitato e limitati a cantare, se ci aggiungi pure il piagnisteo da afflitta dai media diventi davvero, davvero insopportabile (come se non bastasse la tua ugola d’oro per questo).

  6. Ci ai vede a Verona lunedi.l!!
    Non sono una bm, le mie orecchie funzionano alla grande e ho sempre creduto nel talento di questa ragazza, nonostante i limiti iniziali..l’unica uscita dal talent che mi piace tanto. Inoltre so che duetterá con Rufus Wainwright!

    Per il resto penso che una persona che a 30 è già stata operata due volte di tumore meriti come minimo il rispetto che si deve a tutti e purtroppo sono tanti invece gli insulti che arrivano da certi malati del web. Ma ci sta quando ti esponi così tanto.

    • Premetto che Emma mi è indifferente, c’ è qualche canzoncina che me gusta (trattengo il fiato), altre che mi fanno cagare (tipo l’ultima)… Io contesto il suo fare da cocotte di quartiere che ha messo in scena a Copenhagen, anche perchè a lei non manca la capacità di comunicare.. Non ho capito il senso di rotolarsi sul palco tipo una scrofa in calore che semina gli ormoni nel fango.. A me faceva un pò impressione :red ,e ha ammazzato i miei ormoni :stars

    • LaBombaImbriaga

      la sua voce mi piace, le sue canzoni le conosco troppo poco per dire se mi piace il genere. ma dalle interviste che fa in tv e dalle dichiarazioni sui giornali ho sempre pensato che fosse o un po’ stupidella, o profondamente ignorante

    • Ha stracciato i maroni con la solfa della poveraccia mollata da tutti. :martello

    • Reeves, io l’anno scorso la vidi sul palco alla notte della Taranta… una roba da :red :red :red

      Non si poteva ascoltare… non ha cantato affatto bene, poi ha iniziato a rotolarsi a terra… vabbè che ti immedesimi nei racconti noti dei cosidetti “tarantolati”, però non aveva senso quello spettacolo che ha fatto.
      Molti salentini ,suoi compaesani, l’hanno fischiata…

      A me Emma non dispiace, ma vista dal vivo, non mi ha entusiasmato…

  7. mi dispiace ma emma NON e’ una cantante.
    E’ un’urlatrice, come va di moda in questi ultimi anni, ma questa ragazza manca completamente di tecnica e di costrutto. Urla e basta.
    Poi, sara’ anche giovane e dovra’ ancora imparare, ma allora la smettesse di atteggiarsi a grande cantante arrivata, a sentirla sembra che abbia alle spalle venti anni di onorata carriera.
    mettiti a studiare, emma cara, impara a cantare (che non è quello che fai tu), fatti il tuo bel percorso artistico e POI, forse, potrai stracciarci le palle con i tuoi sermoni.

  8. Mamma mia quanta acredine!!! Capisco che il personaggio possa risultare non simpatico a tutti, che la cantante possa non incontrare il gusto di molti, ma devo dire che mi lascia interdetta la maggior parte dei commenti che ho letto qui sù. Nell’intervista Emma rivela di essere stata rioperata di tumore. Una giovane donna che affronta un dramma simile, peraltro con forza e positività, e alcuni sanno solo commentare con acidità e assoluta indifferenza. Che miserie umane…
    Aggiungo che avete poco da criticare il prossimo. Tuberi sterili…

Inserisci un commento

Not using HHVM