Ornella Vanoni: “Sì, aiuterò Paolo Macagnino, l’allievo di Amici che viene dall’Ilva”

Top

Ornella Vanoni, una delle artiste più amate del panorama musicale italiano, è produttrice di Universi paralleli, l’album di Paolo Macagnino, concorrente dell’ultima edizione di Amici: “Due anni fa sono stata in Puglia a trovare Gabriele Semeraro, un mio amico che fa musica e che aveva conosciuto Paolo. Stavano lavorando assieme, cercavano di scrivere nuove canzoni. Quando ho avuto modo di incontrarlo a Milano, l’ho trovato bellissimo, e questo è importante, visto che essere piacente è un buon biglietto da visita. L’ho portato da Danila Satragno, nota vocal trainer, che gli ha riconosciuto una vocalità eccezionale. Ha da lavorare, perché è molto giovane. Peraltro gli manca un anno alla laurea in Ingegneria. Credo moltissimo in lui: è un ragazzo perbene e romantico. Credo nelle sue potenzialità e in Semeraro, che tra l’altro ha arrangiato un pezzo mio, e vorrei portarli entrambi alla ribalta. Li amo perché hanno voglia di riuscire e di fare bene. Inoltre entrambi vengono da situazioni complicate, come quella di vivere vicino Taranto, dove c’è l’acciaieria Ilva, sotto processo per inquinamento, con tutti i problemi che tutti sanno”. Ornella, in precedenza, aveva preso parte anche a Star Academy nel 2011 e parlando di talent dice: “X Factor  è più intellettuale, Amici è più popolare ed è costruito in modo geniale, perché sembra un thriller. Maria De Filippi è una fuoriclasse. I talent devono divertire i telespettatori, perché in questo lavoro se non si diverte, non si va avanti. Il mio percorso è strano: io uscivo dalla musica della “mala” e volevo fare musica leggera. Allora i cantanti non facevano nessun talent show: o piacevano o non piacevano. Si mandavano dei pezzi alle case discografiche. Io ho auto la fortuna di iniziare quando nascevano i cantautori genovesi, tutta gente che prima faceva la fame. Anche per Paolo non è stato facile: gli dicevano che non era spontaneo e che piangeva per finta. Invece è una persona pulita e limpida, gli piace stare sul palco e muoversi: ha una tenuta di palco pazzesca, degna di un grande artista”.

Fonte: Top

About Edicola

4 commenti

  1. Un buon cantante deve essere anche bellissimo.. non ci faccio più caso quando questa parla! 😀 :emo51

  2. Ecco spiegato perchè fuori i carboidrati e dentro lui..

Inserisci un commento

Not using HHVM