Suor Cristina: “Il 29 luglio prendo i nuovi voti!”

Di più

E’ stata il fenomeno mediatico dell’anno, Suor Cristina Scuccia, vincitrice della seconda edizione di The Voice of Italy. Ma, se tutti davano per scontato che, abbagliata dai riflettori, la suora cantante avrebbe presto abbandonato i voti, a due mesi dalla fine del programma i fatti stanno ben diversamente. Lei ha scelto di continuare la sua vita di sempre, caratterizzata anche da piccoli gesti quotidiani. Eccola, ad esempio, a Milano, mentre fa la spesa al supermercato insieme ad una consorella, in tunica grigia e sandali. Intervistata, ha risposto: “Sono una suora e faccio la vita da suora. Ecco, scriva pure che sono una suora normalissima”. Infatti, oggi, 29 luglio, Suor Cristina rinnoverà i suoi voti di castità, povertà e obbedienza, che sono il secondo e ultimo passo verso i voti perpetui: “I definitivi li pronuncerò il prossimo anno” spiega lei. Così, dopo aver provato le luci della ribalta, si è messa in ritiro spirituale ed è tornata in tv solo una volta, per partecipare a Donne in alta quota: “Sono tornata alla mia vita di sempre. Sono stati mesi tosti, ora mi riposo e mi impegno a star bene interiormente per poter donare agli altri. E’ sempre stato tutto chiaro: sono andata lì per dare un messaggio cristiano. Un album? No, per il momento è tutto nelle mani della Provvidenza. Stiamo valutando tante cose, è una scelta importante. Non sono dispiaciuta che il singolo lanciato a The voice non sia andato bene in classifica, non sono andata lì a fare carriera”. Poi, dopo aver fatto la spesa, Suor Cristina si ritira nell’edificio delle suore Orsoline, che fa parte della parrocchia di San Leone Magno. Qui lei si dedica alle attività di parrocchia, in particolare ai bambini della scuola materna. La sua giornata inizia alle 6,30 con le lodi, poi la lettura del Vangelo e poi le attività di parrocchia. Insomma, la vita di una suora “verissima” e “normalissima”, come si è definita lei…

Fonte: Di più

About Edicola

4 commenti

  1. No sei andata a The Voice a pettinare i bigotti :martello

  2. Insomma, la vita di una suora “verissima” e “normalissima”, come si è definita lei…
    Infatti tutte le suore hanno partecipato a TVOI e fanno interviste sui vari giornaletti. Che ipocrisia! :martello

  3. Non vedo nessuna ipocrisia. A parte la partecipazione nella trasmissione fa la vita di una suora qualsiasi, è questo che voleva dire. E ha fatto benissimo a partecipare a The Voice

  4. In caso di singolo ai vertici delle classifiche e l’offerta di un disco sul piatto avrei proprio voluto vedere dove finiva la conferma dei voti :fischia

Inserisci un commento

Not using HHVM