Cosima Coppola: “Il brevetto preso per forza, il fidanzato segreto e…quei calli!”

Top

Recentemente Cosima Coppola è stata nel cast della fiction Furore, ma l’abbiamo vista anche al fianco di Gabriel Garko in Rodolfo Valentino – La leggenda. La bella attrice, fidanzata da anni con un ragazzo dal volto ignoto, a proposito ha dichiarato: “Sono riuscita a tenerlo lontano dal gossip e dai pettegolezzi per due anni: un miracolo!” e svela ciò che più l’ha colpita in lui nell’intervista a Top: “Non amo parlare di lui. Comunque mi ha colpito la sua dolcezza, la sua pazienza e la sua sensibilità. Non sono gelosa senza motivo, ma sono attenta e osservo i comportamenti del mio partner: ho l’occhio lungo!”. Poi, si racconta in 25 domande flash: “Sono sensibile, ottimista e solare. Il mio motto è “Carpe diem“, perché credo che i momenti arrivino una volta sola e non bisogni adagiarsi. La prima cosa che faccio la mattina? Colazione, altrimenti non connetto. Prima di andare a dormire, invece, ascolto musica o leggo. La mia paura è annegare: da piccola mi addormentai su un materassino e mi sono ritrovata in alto mare! Il mio desiderio, invece, sarebbe leggere nel pensiero. Del mio corpo cambierei i piedi: avendo studiato danza per tanti anni, li ho rovinati, con tanti calli ben in evidenza! Da ragazzina ho partecipato a convention e spettacoli teatrali e sono sempre stata retribuita. Coi primi soldi guadagnati mi sono comprata una macchina, e dopo un po’ anche la casa! Il mio primo bacio è stato a 14 anni ed ero un po’ perplessa: da piccoli si pensa a tante cose e non si pensa al momento. Poi, però, ho recuperato! Il matrimonio? Un po’ mi spaventa, ma un giorno vorrei arrivarci. Comunque, meglio la convivenza prima”. Infine, una curiosità: “Adoro gli sport estremi, le cose pericolose, che danno adrenalina! Infatti la mia follia sarebbe lanciarmi col paracadute. Per il film Io ti assolvo, ho dovuto prendere il brevetto da sub. Da lì è nata una passione e ora faccio immersioni!”

Fonte: Top

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM