Ornella Muti: “Con Carolina mi sento più nonna!”

Chi

“E’ un angelo, vero? La vedo di una bellezza sfolgorante” dice l’attrice Ornella Muti guardando sua figlia Carolina, in attesa al settimo mese. “Ho sentimenti contrastanti, perché per me Carolina è ancora una bambina, ma non lo è. In un primo momento, quando vedo i miei figli andare via, ho uno strappo al cuore, però sono anche molto felice perché questo bambino era un suo sogno. La mia soddisfazione più grande è vederla felice. Mio nipote Akash, figlio di mia figlia Naike Rivelli, ha ormai 18 anni e andrà a studiare in America. Mi sa che questo bambino avrà tutte le mamme con sindrome del nido vuoto: Naike e me!” commenta l’icona degli anni ’80. Quando le si chiede se è pronta, intanto, Carolina risponde: “Non lo so, è il mio primo figlio; non credo che nessuno sia mai veramente pronto a quest’evento. Ho visto mia sorella diventare mamma, ma ora tocca a me e sono entusiasta e terrorizzata”. Alla  Muti, invece, si fa notare che questo nipote arriva in un’età più “da nonna”: “…E infatti mi sento più nonna. Ma l’uncinetto non fa per me. Io lavoro e non sono quel tipo di nonna che si aggrappa al nipote. Sono felice perché un bimbo è energia, vedo i miei figli crescere…Mio nipote Akash è grande e tra un po’ potrebbe fare un figlio anche lui! Mi fanno bisnonna!”. Akash, infatti, è stato come un fratellino per Carolina e Andrea, l’altro figlio di Ornella. Parlando poi del lieto evento, Carolina racconta: “E’ stato una sorpresa per me e per tutti. Quando l’ho detto al mio compagno Andrea, per un secondo è sbiancato. Eravamo al negozio di mio padre, lui continuava a chiedermi se mi sentissi bene e io gli ho risposto, tutto d’un fiato: ‘Vedi che non ho la febbre, sono incinta’. Mia mamma, non so perché, ma lo sapeva”. Magia? “In effetti, sono in teatro con Processo alla strega, che prende spunto da un processo vero del ‘400: Matteuccia finisce bruciata partendo dai capelli perché difende l’amore libero. Io, quando credo nelle cose, lo faccio con leggerezza. non mi piacciono quelle persone che diventano aggressive e giudicano” dice lei, riferendosi a sua figlia Naike, spesso criticata per le sue foto hot. “Continua a stupirmi questo continuo scandalizzarsi in un Paese dove poi tutti fanno di tutti. Naike è penalizzata perché molto intelligente e associa la sua intelligenza alla sua trasgressione. La sua pecca è pensare che la capiscano”. Invece, del suo amore con Fabrice Kerhervé, risponde: “Va benissimo, lui è di là. Vivo molto e bene il suo andare avanti e indietro perché ha una famiglia lontana: so quello che provo io e quello che lui prova per me”.

Fonte: Chi

About Edicola

3 commenti

  1. Certo che è un bello scorno, essere figli di Ornella Muti e andare ad assomigliare Facchinetti…

  2. Non capirò mai perché Ornella Muti si sia fatta bionda. :mumble

Inserisci un commento

Not using HHVM