Anticipazioni ‘Uomini e Donne’: Trono over 4/09

Anticipazioni 'Uomini e Donne'

Il 4 settembre si è registrata la prima puntata del Trono over di questa stagione Uomini e Donne. Da Mariadefilippi.mediaset.it eccovi le anticipazioni:

Tina si dice contenta di rivedere i volti noti di Giuliano, Guido, Antonio, di Elga, Gemma e le altre… temeva di non rivederli più…

Guido è di nuovo single, Gabriella non è con lui e la bionda opinionista fa notare che è già la terza volta che la sua storia finisce, lui non nasconde che forse questa volta è colpa sua, soffre ma lo nasconde… Tina lo punzecchia. Prima di fare nuove conoscenze, Maria vuole “chiudere con il passato” per poi partire dai nuovi ospiti e quindi invita Barbara e Anna al centro dello studio, parte un video che riguarda entrambe: otto mesi con Franco, la fine del rapporto, lui che inizia a frequentare Anna, il dispiacere di lei e si torna a oggi! Franco vede e conosce Anna ma presto le dice che è ancora innamorato di Barbara, le due signore oggi dichiarano che almeno per un mese lui ha frequentato e baciato entrambe; Franco entra, le affronta e da subito contesta la versione di Anna, che sostiene di avere passato alcune notti con lui, negando l’affermazione e aggiunge che da quando ha ripreso a sentire e vedere Barbara non l’ha nemmeno più sentita. Il racconto dettagliato di Anna convince gli opinionisti e nessuno crede che con Anna non ci sia stata altra intimità oltre il bacio. Barbara accoglie la versione della “rivale”, mentre Gianni abbandona ogni proposito di buon inizio e lo critica duramente poi, a precisa domanda di Maria, Barbara decide di chiudere con lui perché sembra che abbia visto una terza signora e, a sorpresa, si scopre che quest’estate ha voluto prenotare una settimana in Sardegna con una quarta signora! Quindi Barbara decide di ballare con Guido perché deve dirgli qualcosa…

Due new entry femminili, Rosa cerca un uomo “tipo Giuliano”, Alberina cucina bene, poi si segnalano Bruno di 79 anni, con il quale si crea un divertente siparietto ed Egisto di 78, prestante e con capelli non tinti, quindi Marcello nato in Africa e con quattro figli, con lui Tina inizia una lunga discussione sull’amore e sul sesso, poi lui balla con Gemma.

Ciro ha 40 anni e si è fatto da solo, per due signore avverte una certa chimica; Antonio è di Catania, divorziato e separato con due figli, il primo balla con Valentina e il secondo con Carmela. Rachele è fissata con la dieta e controlla il peso tutti i giorni, cerca un tipo come Graziano che però è troppo giovane per lei, poi Maria la invita a fare una passerella perché ha notato il suo portamento.

Nuovo round tra Tina e Marcello, poi lui ammette che la donna che lo interessa di più è… Maria, è una bellissima donna mentre Tina… “ormai è andata”! Tina reagisce alla sua maniera.

Rifacendosi all”Arbiter elegantiae” di Petroniana memoria, la nostra stylist spiega il nuovo svolgersi delle future sfilate: incontri organizzati sulla base di tre requisiti: ospitalità, intrattenimento e quello che non so di te! Anahi ha designato per le prime prove Giuliano, Antonio, Gemma e Valentina, Tina deciderà chi autorizzare per altri voti. Il primo video riguarda Giuliano che riceve gli altri a casa sua: il giudizio è pessimo e i voti bassissimi. Il secondo video riguarda Gemma, i voti sull’accoglienza si diversificano e Tina dà a Barbara la facoltà di esprimere il suo giudizio; la commozione di Gemma davanti alla foto dei suoi genitori, condivisa con Giuliano, suscita un suo parere negativo e di questo si discute molto e severamente. Antonio riceve i tre amici, lui ama cucinare e allestisce la tavola ma i voti per l’accoglienza non sono formidabili, il voto più basso è proprio quello di Gemma, un po’ delusa, la discussione infervora lo studio. Chiude la serie Valentina che propone un dopocena, Elga ha diritto di voto e non è generosa, ma Barbara la contesta e subito le tre signore si misurano dialetticamente, Tina considera la sua prova la peggiore. La classifica conclusiva vede la vittoria di Gemma – grazie a me – dice Barbara, ma la signora Francesca sostiene che meritava di vincere Antonio perché lui ha cucinato.

About Isa

6 commenti

  1. Da sostenitore di Guido Soldati, non posso che essere soddisfatto del suo ritorno in trasmissione, ma ammetto che mi dispiace che la sua storia d’amore sia naufragata, i due sembravano veramente felici insieme, si completavano a vicende e dopo tanto tempo potevamo finalmente vedere un Soldati rilassato e gongolante; comunque al bel laureato toscano gli ammiro e gli invidio la forza d’animo di rialzarsi subito dopo un fallimento amoroso e la caparbietà di rimettersi in gioco.
    Chissà che cosa di tanto misterioso e segreto Barbara doveva rivelare a Guido,speriamo che la questione venga dipanata al più presto, potremo vederne delle belle; se fosse rinata la passione fra i due? Ai posteri l’ardua sentenza.
    Franco dichiara che è ancora innamorato della divina Barbara, io gli credo ma allo stesso tempo sentenzio che il bel nullafacente veneto si sia giocato male le sue carte: troppo indecisioni e tentennamenti con la De Santi, la quale ricerca, per indole, un uomo sicuro di sé e dominante.

  2. Trovo interessante la nuova sfida che sostituisce le sfilate, vedere come si comportano i nostri beniamini nelle loro abitazioni potrebbe essere molto interessante e portare a scoprire nuove sfaccettature nel carattere di Guido, Antonio ecc; stuzzicante ance osservare come si relazionano nella vita quotidiana con i loro conoscenti “non vip”.

  3. Ma non si potrebbe riavere il quadrato degli ultimi commenti?

  4. Io già mi sono annoiata solo a leggere le anticipazioni figuriamoci a rivedere Guido Iorio Gemma ….mamma mia che @@@@

  5. pungiti il dito.
    un tronista, appena nato, è già abbastanza vecchio per morire. fatto.

    la luna schiva, braccata dall’ da dal canto dell’arpista. A breve
    in cima alla burattinaia, dove scorre latte e miele, no dove scorre sangue e-e-e-ed è giunta l’ora di

    otto milioni di occhi brillano solo per me, che sono ‘scampato pericolo!’, no, che sono il quinto di sei, il quinto di sette, si fa per dire sette, c’è Real Time, c’è Vergogna TV, ma non voglio parlare degli anni ’80 o di George di Gem&George dicevo solo di me, sposa del mondo, dell’alto e del basso. Infatti

    dove fiorivano le rose, cinto da siepi di seta il regno di non ho fatto in tempo a dirtelo, sopra l’orizzonte.
    Sotto pressione cadono sassi dal sentiero, quasi non si tocca il cielo è terso, pochi passi, vorrei fermarmi e basta fino a nuovo ordine, invece piove, corro come se non ci fosse un domani. Per cortesia
    rallenta, si dice in giro, ma ad Aosta, chissà, serpeggia il malumore e anche per l’Italia, l’Universo di cui per inferenza, è prevista paura e meraviglia per le magnifiche sorti del ragno rosso.
    Un punto percentuale che balla. Eppure sui monti si cresce, perché un profeta non è onorato neanche nella sua patria e in Molise raccontarono tutte queste cose, incluso il fatto degli indemoniati. Che però forse il Molise non esiste, stando a TvBlog. Quindi in alto come in basso

    otto milioni di elettrodi brillano solo per
    una gabbia dorata dentro una gabbia d’acciaio dentro la gabbia di di di
    c’è chi vive case di pietra, sotto le stelle la casa degli spettri e gli specchi sono più divertenti della televisione, tu comunque ascolti me ed io vedo solo
    bruciar le api, i dottori, le strade, gli alberi cavi gli istituti d’igiene me-me-ma io vedo solo te,
    che sei il terzo di otto, figlio del vento, baciato dall’ombra e tutto il resto
    pungiti il dito, ma che fine avevi fatto? fatto.

    Adesso devono proprio giustificarmi tre mesi di frequentazioni senza giungere a nessuna conclusione. Ed ecco l’idea.
    È l’unica o è il minimo sindacale. Che è lo stesso. Anzi, grasso che cola. Il minimo sindacale, avercene. Mi metto subito in malattia. Ciao Maria, morituri te salutant. Con la firma falsa sotto: sono il gabbiano in affanno? Il suo scoglio babbione? Comunque sia l’importante è partecipare.
    Perché che sballo l’Italia del sì.
    no.

Inserisci un commento

Not using HHVM