Claudia Montanarini: come la guerra dei Roses

Vip

Qualche giorno fa vi abbiamo dato una notizia riguardante Claudia Montanarini, una delle primissime troniste al fianco di Tina Cipollari nonché sorella della tronista e showgirl Giulia Montanarini: è stata denunciata per stalking nei confronti della nuova compagna dell’ex marito Daniele Pulcini (QUA per rileggere il post). Claudia è stata arrestata insieme a due poliziotti lo scorso 11 settembre. Già in passato, tra lei e l’ex marito si erano verificati episodi simili, ma allora era stata lei a denunciare il ricco costruttore romano per violenze subite: lei affermò di esser stata picchiata anche con una cintura e anche diversi pestaggi. Dopo tale denuncia, Pulcini finì agli arresti domiciliari, poi tramutati in divieto di avvicinarsi all’ormai ex moglie. Quest’ultima, invece, avrebbe aggredito per ben tre volte la nuova compagna del marito ed è accusata di aver pagato due poliziotti per aiutarla a tormentare la donna con intimidazioni ripetute, anch’essi ai domiciliari. Tra Claudia e suo marito c’è sicuramente sempre stata una forte gelosia, che in passato l’aveva costretta ad abbandonare il mondo dello spettacolo e ora l’ha portata ai suoi gesti inconsulti. A detta della sorella Giulia, però…”C’è solo una vittima ed è Claudia. Si è ribellata contro un potente sistema ma vincerà: il potere e il denaro non possono comprare tutto. La Repubblica dà delle false notizie: in primis il signor Pulcini e mia sorella sono ancora marito e moglie visto che non c’è ancora nessuna separazione e definire una delle sue amanti la sua fidanzata mi fa ridere” ha scritto lei su Facebook.

Fonte: Vip

About Edicola

12 commenti

  1. anche se il marito aveva l’amante o più amanti ciò non giustifica la moglie

  2. Cosa non si fa pur di non perdere un Pulcini dalle uova d’oro… :maga

  3. Mah io aspetterei, prima di farmi un’idea. Mi sa tanto di vendetta dell’ex

  4. un pulcini dalle uova d’oro ahahahah che ridere molto azzeccata

  5. Avere tanto tempo e impiegarlo così male…….mah!

  6. Bhé la violenza non é mai giustificata.. Su lui ke pikkia lei :brr sempre se é vero ….ma su lei ke ripete la stessa violenza su una donna lo trovo ankora meno giustificabile :brr :brr
    Inoltre poco intelligente davvero dare la colpa all amante o a quello che é la colpa sarà del marito cara Giulia( dato che ci tieni così tanto a sottolinearlo se fosse così pessimo come sostieni xk non prendere le distanze anke dal ruolo? Ah vero i soldi altroché sistema)… Poi volevo sottolineare soldi e sistema? Se fosse vero entrambi sono usati da Claudia che assolda i carabinieri inquisiti con lei che c entra soldi e sistema con l avere l amante ?!?!?!! :mumble

  7. Scusate ho saltato un po’ d punteggiatura é l orario

  8. A me sconvolge vedere come sono realmente queste 2 senza un minimo di trucco… :ride

  9. diciamo che i documenti della separazione non sono mai stati firmati perché non c’è un accordo economico che soddisfi la signora, non certo perché non sia conclamata la fine della relazione

    • ed e’ questa la cosa piu’ triste… perche’ poi ti fa sentire una cacchetta quando leggendo di violenze non riesci (dai pochi fatti letti) a schierarti apertamente per la donna: chi dichiara di essere picchiata e vessata ma sottolinea che non c’e’ ancora una separazione e che lei e’ la moglie e l’altra non puo’ essere nemmeno una fidanzata evidentemente sottolinea proprio che non c’e’ un accordo economico che la soddisfa. che tristezza….

Inserisci un commento

Not using HHVM