Raffaella Fico: “Sogno la serenità per mia figlia e il matrimonio!”

Top

Raffaella Fico sta stupendo il pubblico con le sue imitazioni a Tale e quale Show, mostrando di non essere una che si tira indietro di fronte alle sfide: “Lo sto affrontando con la consapevolezza di vivere un’esperienza faticosa, ma molto stimolante. Mi piace il meccanismo: è una sfida contro sé stessi e tutti gli altri partecipanti. Certo non è facile ballare e cantare contemporaneamente, ma io amo le sfide. Per il provino mi sono impegnata moltissimo e ce l’ho messa tutta: per essere convincente ho dovuto studiare canto, danza e recitazione. Ogni personaggio da interpretare deve diventare tuo, devi immedesimarti in lui, capire le movenze, le espressioni del viso, la voce”. Quando le si chiede se da piccola giocava a imitare gli altri, risponde: “No, ma indossavo le scarpe di mia madre e cantavo! Mia figlia Pia non lo fa ancora: è troppo piccola!”, mentre se le si chiede se avverte dei pregiudizi attorno a sé, rivela: “Mi spiace avvertire pregiudizi, anche se non sono mai stata messa alla prova. A tutte queste persone mi verrebbe da dire: “perché non aspettate a giudicarmi prima di avermi vista all’opera?”. Ho debuttato col mio primo singolo, Rush, e prossimamente uscirà anche un album: è un periodo intenso, in cui mi sto impegnando tanto”. E come fa l’ex gieffina nonché naufraga dell’Isola dei famosi a conciliare tutti gli impegni? “Basta organizzarsi nel migliore dei modi e si trova il tempo per tutto, come fanno tutte le mamme! Come mamma sono un po’ apprensiva, ma anche una mamma serena, che cerca di trasmettere tranquillità: penso al mondo in cui Pia sta crescendo e a quella fase in cui comincerà a conoscerlo”. Infine, ora che è ufficialmente fidanzata (con tanto di anello) con il figlio di Umberto Tozzi, Gianluca, la Fico parla anche di matrimonio: “Certo che ci credo, essendo cresciuta in una famiglia unita e ricca di valori sani e autentici. In futuro mi piacerebbe raggiungere questo traguardo”.

Fonte: Top

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM