Roberta Giarrusso: “Ora sogno di entrare nell’anima di Whitney Houston!”

Vip

Sono passati oltre dieci anni da quando si è fatta conoscere dal grande pubblico grazie alla fiction Carabinieri e ora Roberta Giarrusso è una delle protagoniste del Tale e quale show: “Questa trasmissione mi aiuterà a livello personale: interpretare tanti personaggi diversi mi aiuterà a vincere la timidezza. Nel mio caso, anche l’insicurezza! Pensa che mi avevano contattato per la scorsa edizione ma non me la sono sentita perché non avevo studiato canto; quest’anno anziché andare in vacanza, ho lavorato con un coach per esser sicura di superare il provino. Se dovessi vincere, dedicherei la vittoria a mia madre, al mio agente Fernando Capecchi e a una persona a cui sono molto legata, che si chiama Roberto Re: è il mio mental coach, un motivatore. Prima di incontrarlo, stavo attraversando un periodo molto buio nella mia vita professionale, avevo bisogno di un aiuto esterno. Grazie a lui ho ritrovato la carica e l’energia e sono felice”. Quando le si chiede della vita privata, invece, risponde: “Tasto dolente. Sono fidanzata con il lavoro: per due anni mi ha tradito e l’ho dovuto riconquistare, non senza fatica! La pausa dal lavoro non l’ho presa io: ho ricevuto dei no. Faccio sempre dei provini, ma i progetti non sono tantissimi e la concorrenza è spietata. Fortunatamente ho tappato i buchi studiando: chi fa questo lavoro non deve stare necessariamente sul set, lo studio è la parte più importante. La tv ha dei tempi più frenetici del set, ma sono entrambi impegnativi e io non prendo nulla alla leggera. Il personaggio che vorrei imitare? Il mio sogno è essere Whitney Houston e cantare la sua canzone più difficile, I will always love you, colonna sonora di The bodyguard, un film che io amo, da gran romantica. Mi ha sempre colpito per il suo trascorso e vorrei entrare nell’anima del personaggio, non limitarmi ad imitarla”. Infine, ricorda momenti del passato e fa progetti per il futuro: “Ho esordito a 18 anni a Miss Italia, ma sfilavo già dai 14. E’ stata solo un’esperienza, non mi piaceva essere sempre a dieta. Se ingrassavo un etto, me lo facevano notare e per poco non sono diventata anoressica. Adesso sogno di incidere un cd e non nascondo che il palco dell’Ariston mi attira. Nel frattempo, mi piacerebbe vincere il Tale e quale show!”

Fonte: Vip, Top

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM