Up&Down, spazio alla moda: Andrea Cerioli

Eccoci all’appuntamento settimanale con la rubrica Up&Down curata dalla nostra blogghina Cristiana che esaminerà il look di un personaggio dello spettacolo, indicando una mise Up ed un outfit assolutamente ed inesorabilmente Down! A lei la parola:

Up&Down - Andrea Cerioli

Andrea Cerioli è, insieme a Jonás Berami e Teresa Cilia, il protagonista di questa prima parte della nuova stagione di Uomini e Donne. Non è ai livelli di popolarità del suo collega di trono, ex attore de “Il Segreto”, ma sicuramente i fan del Grande Fratello numero 13 lo conoscono e lo ricordano bene per la sua schiettezza e genuinità. Io personalmente non ho molto seguito l’ultima edizione del realityshow, perché certi stravolgimenti di realtà ai danni dei concorrenti mi scuotevano solo che il sistema nervoso, e sentivo che la mia facoltà di persona pensante mi avrebbe abbandonato se avessi continuato a seguire certe puntate. Ma, di tutti i concorrenti, l’unico di cui riesco ad associare volto e nome è solamente Andrea. E proprio per i motivi sopra elencanti, dato che è difficile dimenticare come gli autori abbiano fatto di tutto per farlo passare come un picchiatore razzista. Certe manovre non si vedono neanche durante i Gran Premi di Formula 1. Mi è quindi soggettivamente simpatico, e spero che questa nuova esperienza gli permetta di far vedere il bravo ragazzo che secondo me è. Gli e ci auguriamo, che alla sua virtù di spirito, continui ad associare il buon gusto nel vestire che fino a questo momento l’ha accompagnato in trasmissione, dove in queste prime due puntate abbiamo potuto ammirare fior fiore di esemplari che ci ricordano come, se non sai scegliere, Zara può diventare il tuo peggior nemico.

DOWN: Sono andata alla ricerca di foto del Cerioli setacciando il web, e devo ammettere che non è mai totalmente fuori luogo quando si parla di abbigliamento. Ma come ogni venticinquenne che si rispetti, uno scivolone sul tamarro non ce lo poteva evitare. Quindi appena ho trovato la foto sulla sinistra, ho smesso di cercare altrove e ho ringraziato per la fatica che mi ha evitato. Non c’è niente da fare: non puoi essere considerato un giovane uomo dei nostri giorni, se sul tuo profilo Instagram non hai una foto in cui la scollature della tua maglia è più profonda di quella di Francesca Cipriani ad ogni sua uscita. Se poi il tutto è accompagnato dai tanto (da me) odiati pantaloni alla turca, con il cavallo che arriva alle ginocchia, allora il mix è perfetto e puoi passare alla fase successiva. Ossia bruciare entrambi i capi e ricominciarti a vestire da cristiano normale. Per la gioia della stragrande maggioranza delle donne del globo. VOTO: 2, Cerioli a noi ci vai bene in (quasi) ogni situazione, ma in questo caso neanche la tua oggettiva bellezza ti può salvare.

UP: Lo ammetto. Quando vedo un ragazzo vestito come nella foto di destra, mi commuovo. Ma mi commuovo veramente, con i Kleenex vicino per asciugarmi le lacrime. Perché, voi uomini lì fuori, non andate sempre vestiti così? Perché? Veramente non riesco a spiegarmi come si possano preferire certi outfit ad un semplice maglioncino in lana rasata con scollo a V, un paio di jeans ed un piumino. Sembra uscito da un catalogo, il Cerioli, tanto è diventato utopico questo tipo di abbigliamento in questi periodi. L’autunno è, si spera, alle porte e mi auguro con tutto il cuore che il buon Andrea allieti i nostri pomeriggi con un trono emozionante anche solo la metà del suo video di presentazione, e un abbigliamento copia e incolla di questo analizzato. VOTO: 10, perché è talmente raro vedere un ragazzo vestito così, senza scollature, felpe bucherellate e maxi maglie che neanche le fidanzate le indossano così lunghe, che va oggettivamente premiato. Grazie Cerioli.

About Chia

5 commenti

  1. il primo look decisamente bocciato. Il secondo semplice, ma molto meglio

  2. mah, tra i due mali, scelgo il secondo…..anche se è banale e nemmeno da prendere in considerazione.Infilarsi una maglietta con sopra un piu,ino qualsiasi, ora lo chiamano outfit?Non è un pò sprecato?

  3. lucylittlebrain

    Odio i piumini! Per me tutti i ragazzi sopra i 19 dovrebbero girare in cappotto, pantaloni e camicia. Ma anche i piumini sono meglio delle canottiere

  4. Vivendo ai tropici, vedo gente vestita con l’outifit n.1 tutti i giorni e mi fa sempre un po’ sorridere leggere su questo Blog che siamo troppo tamarri :ride :ride :ride
    ps. in Italia come andate in spiaggia? :mumble

  5. In generale boccio qualsiasi forma e colore di canottiera su un uomo!
    Anche quelle intime o “da sotto” sono tremende!
    Quando mi sono fidanzata, il mio ragazzo ne aveva una da sotto.. una e soltanto una….

    Non la trova più :fischia

Inserisci un commento

Not using HHVM