Uberto Marchesi a IsaeChia.it: ‘Avrei voluto essere io il vincitore di Pechino Express!’

Studente di Scienze politiche classe ’92, Uberto Marchesi è reduce dall’esperienza di Pechino Express dove ha gareggiato con l’amica Sofia Odescalchi dando vita alla coppia dei #Benestanti. A differenza della compagna di viaggio, non ha origini nobili ma è cresciuto in una famiglia altolocata e si definisce “uno dei 7 miliardi di abitanti di questo mondo” con l’obiettivo di conoscere “gli altri 6.999.999 abitanti di questo mondo“.

Ma oggi, in esclusiva per IsaeChia.it, abbiamo provato a conoscere un pochino meglio lui..

Uberto Marchesi

Com’è nata l’idea di partecipare a Pechino Express, e come ti sei trovato in coppia con la bella Sofia Odescalchi con la quale formavi il team dei #Benestanti? Un giorno, appena ritrasferito in Italia da Istanbul, mi è arrivata la chiamata che mi chiedeva se avessi voluto partecipare. Ovviamente non ci ho pensato molto, amando viaggiare, era un’occasione da non perdere e quindi è iniziata l’avventura. Come compagna Sofia è stata una scelta di cui ancora siamo felicissimi, appena glielo ho proposto dal suo entusiasmo era chiaro che sarebbe stato un viaggio incredibile. Generalmente non guardo la tv e non ero molto abituato alle dinamiche del reality ma, alla fine, non c’è nulla di più bello che conoscere ambienti nuovi che si sono rivelati divertentissimi e pieni di persone, ognuno a modo suo, estremamente interessanti.

Sin da subito vi siete messi in luce per i caratteri peperini e per alcune strategie di gioco che sono state trovate discutibili dagli altri partecipanti. Qual è il principale fattore che ha causato la vostra eliminazione, secondo te? Appena partiti, presi dal gioco e dalla competitività ci siamo comportati esattamente come se non esistessero le telecamere (elemento di cui più avanti capisco il vero ruolo,) molto più convinti che fosse un viaggio estremo più che un programma televisivo. Effettivamente riguardandoci appena tornati mi sono reso conto di poter essere sembrato arrogante, ma come direbbe Napoleone “Tanti nemici, tanto onore“… Sono abbastanza sicuro che la nostra eliminazione sia semplicemente dovuta alla nostra alternativa; è abbastanza divertente vedere come le #Immigrate Mariana Rodriguez e Romina Giamminelli siano state spesso salvate, certo dispiace aver iniziato questa tradizione, ma i #Coreografi Alessandra Celentano e Corrado Giordani si sono comportati esattamente come avremmo fatto noi quindi, modi a parte, non sono stupito di come sia andata. Ovviamente non continuare mi è dispiaciuto tantissimo per il viaggio incredibile che non ho fatto ma, per fortuna, il mondo c’è anche a telecamere spente, quindi reality a parte, basta salire in aereo e Pechino comincia per chiunque!

Quali sono i ricordi più belli di quest’esperienza, unica nel suo genere, che porterai con te per sempre? Il viaggio è stato uno dei più belli della mia vita. Oltre alle modalità del gioco che rendono le tappe delle mega partite alla Play Station, la cornice della Birmania (e dei paesi che purtroppo non ho visto) resta la vera protagonista. Dai contadini di Paw Kae agli spietati investitori cinesi che cercano di “colonizzare” la Birmania, dai monaci di Bagan alle scimmie del monte Popa si passa attraverso un mosaico di persone e culture che non può che assorbirti e farti sentire parte del posto e non solo un turista in un viaggio poco ordinario.

Tra le coppie più amate di questa terza edizione di Pechino Express ci sono le #Cattive, i #Fratelli e gli #Sposini. Quale pensi sia il segreto del loro successo di pubblico? Non so se valesse solo per me e Sofia, ma l’assenza del pubblico ci rendeva molto più naturali di come sarebbe stato in caso di televoto o altri marchingegni televisivi. Così anche le altre coppie si sono dimostrate per i loro tratti più personali, purtroppo i nostri non sono emersi se non verso gli ultimi giorni, ma con le altre coppie sono molto più evidenti. I #Fratelli Clementino e Paolo Maccaro sono troppo simpatici per non poter conquistare il pubblico e poi sono legati da un rapporto che li rende molto più uniti di ogni altra coppia. Gli unici a competere sono gli #Sposini La Pina ed Emiliano Pepe che durante un viaggio di nozze da sogno riescono a trasmettere la bellezza del posto e, of course, brava a le che anche leggendo l’elenco del telefono riesce a tenerti con le orecchie tese per ascoltarla. Le #Cattive Alessandra Angeli e Antonella Ventura si sono dimostrate, dopo il voto del pregiudizio, basato appunto su pregiudizi, simpaticissime, soprattutto Angelina con cui è impossibile non ridere finché non si finisce tra le sue grinfie!

Chi dovrebbe vincere secondo te quest’edizione del programma? Sicuramente, vista la nostra fine, non posso nascondere un certo sorriso quando anche i #Coreografi sono tornati lasciando il posto, come noi, alle #Immigrate. Per quanto riguarda i possibili vincitori non mi sbilancio. Lo avrei voluto vincere io e visto come è andata lascio al tempo la parola e che vinca il migliore, o il più fortunato!

Un bacione a Isa e Chia e a tutti i loro lettori.. Ta Ta e Jitzu Tinballe (arrivederci e grazie in birmano), Uberto

About Chia

13 commenti

  1. Si ma la foto in pigiama e con la merendina pronta ad essere inzuppata nel latte stile bimbo che sta per andare a scuola col suo zainetto dei gormiti fa molto poco pechino express devo dire!!!

  2. Ahahah nooooo luci ormai sn vegana da un annetto e nn cedo più alle tentazioni delle brioschine cioccolatose e nutellose del supermercato…pur essondone stata una graaaaande estimatrice( 5 kili di nutella in 2 settimane prego…nn so se mi spiego :viva ) ma da piccola amavo i trancini….oppure classica colazione tutta salute…latte e nesquik (almeno 10 cucchiai perché io dovevo mangiarlo il cioccolato, nn si doveva sciogliere) con mezzo pacco di pan di stelle affogato la dentro…. 😀 x inciso io con un pigiamino bianco stile il bimbo qui sopra in foto sarei durata mezzo millesimo di secondo pulita 😀 😀 😀

    Comunque chiedevo solo x cultura personale ormai sn fuori allenamemto…nn riconosco più neanche le merendine :triste :triste :triste destino crudele 🙁

  3. :doc dici bene i vegani sono coloro che non mangiano animali e alimenti di origine animale, quali: latte,uova,miele ovviamente pesce(alcuni vegetariani lo mangiano ad esempio) e come tale non mangio cioccolato al latte…e cerco di mangiare solo cioccolato biologico.. ecco perché le briosche del supermercato sono off limits x me 😉 😉 poi essendo siciliana se proprio proprio devo fare uno strappo alla regola lo faccio con un buon cannolo non più con una ‘porcheria’( passami il termine) qualsiasi del supermercato… mi sn duramente messa alla prova con qst scelta..,come ti dicevo… prima ero ghiotta di ogni ‘porcheria’ commestibile…ma informandomi bene il gioco nn vale la candela…meglio la mia salute…e quella degli animali 😀

  4. non capisco il concetto son-vegetariano- mangio-solo-pesce-magari coperta-da-bella-pelliccetta-di-maribù….
    stimo,invece,chi dice basta al palato condizionato….
    p.s: io uso anche il sale grezzo e integrale…sembra di leccare il mare!

Inserisci un commento

Not using HHVM