Clementino e Paolo Maccaro, i “Fratelli” di Pechino Express: “E adesso, destinazione Sanremo!”

Vip

I Fratelli di Pechino Express, ossia la coppia formata dal rapper napoletano Clementino e suo fratello Paolo Maccaro, si sono fermati a metà gara, eliminati per mano dell’insegnante di Amici Alessandra Celentano. Quando i due si sono ritrovati dopo esser stati momentaneamente separati per una regola del gioco, si sono detti: “Mi sei mancato”. Oggi, infatti, i due raccontano il loro rapporto:” Sono anni che non litighiamo, ma quando eravamo più piccoli, invece, ci facevamo i dispetti tutti i giorni. Partecipare a Pechino Express ha segnato la nostra fratellanza, quello che ci mancava era fare un viaggio insieme: grazie al programma abbiamo scoperto che andiamo molto d’accordo anche se abbiamo caratteri molto diversi. Ci siamo trovati così bene che stiamo programmano il prossimo viaggio insieme: Amsterdam” rivela Clemente. Paolo però, osserva: “Non me la sento di dire che il viaggio ci ha uniti di più o che ho scoperto altri lati del suo carattere: è schizofrenico anche a Napoli! Io gli voglio bene anche per questo!”. I due, oltre che fratelli, sono anche colleghi di lavoro: “Abbiamo collaborato per 4 canzoni e lo spettacolo teatrale Clementino Live Theatre. Qualsiasi cosa faccia, Clementino non mi annoierebbe, questo è sicuro, ma servono dosi di pazienza smisurate: con lui, tutto è una tarantella”. Anche per Pechino Express, infatti, è stato lui a fare la proposta: “Non conoscevo il programma e mi sono documentato su internet. Non credevo di poter partecipare a un reality o a una trasmissione del genere nella vita, ma Pechino Express è diverso da tutto ciò che conoscevo e sono stato felice di partire. I nostri genitori si sono emozionati guardandolo e alla fine dell’ultima puntata ci hanno detto che sono orgogliosi i noi. Prima di partire, invece, papà ha detto: “Non fatevi arrestare!”. L’episodio che non dimenticheremo? Abbiamo parlato napoletano coi birmani e …Incredibile, ma ci capivano! E poi, quano abbiamo visto i templi birmani”. Parlando degli altri concorrenti, rivelano: “Tifiamo per gli Sposini, La Pina ed Emiliano Pepe. Alessandra Celentano è un’amica, non mi interessa alimentare polemiche. Ci siamo ivertiti e questo è quello che conta. Magari se fossimo rimasti altre due puntate, ci saremmo fatti odiare dal pubblico!”. Quando gli si chiede se avrebbe partecipato al atri reality o talent, Clementino risponde: “Assolutamente no. Pechino Express l’ho preso in considerazione perché piace al telespettatore e alla critica, non ha studio, opinionisti, né televoto, che forse, dati i ragazzini che vengono ai nostri concerti, ci avrebbe favorito. Non si canta né si balla, servono altre abilità e la competizione non è mai marcata. Come giudice accetterei, ma solo se fosse un progetto divertente, in cui devo parlare di ciò che conosco, cioè la musica rap”. Infine, qualche progetto futuro: “E’ in uscita la nuova edizione del mio cd Mea culpa e sto lavorando all’album nuovo. E poi spero fortemente i partecipare al prossimo Festival di Sanremo: spero di riuscire a superare le selezioni. Il mio sogno è partecipare come Big e far partecipare mio fratello Paolo, con il suo gruppo, i TheRivati, tra le nuove proposte. Sarebbe una bellissima soddisfazione, personale e per la nostra famiglia” . Ma Paolo ride: “Clementino lo sta dicendo a tutti! Io sono più scaramantico. Il festival è un obiettivo difficile da raggiungere, soprattutto per i giovani, c’è una concorrenza spietata!”

Fonte: Vip

About Edicola

Un commento

  1. I fratelli cucciolini.. :emo14

Inserisci un commento

Not using HHVM