Dayane Mello: “In Italia ho trovato la felicità!”

Chi

La bellissima modella brasiliana Dayane Mello è la rivelazione di Ballando con le stelle, ma racconta che la sua non è esattamente una favola: “Sono nata in un paesino del Brasile, e se devo pensare alla mia infanzia, mi viene in mente solo che non ho avuto il tempo di essere bambina e  giocare come avrei desiderato. Sono diventata grande in fretta. Vengo da una famiglia poverissima, ma non per questo priva di dignità. A 7 anni mi prendevo cura i mio fratello, mio padre e mia nonna: quest’ultima mi ha insegnato ad essere sempre “perfetta”. Mi ripeteva che una donna deve essere sempre autonoma e il cardine della famiglia. Non ho voglia di parlare di mia madre: ha fatto una scelta che io oggi. Da madre, non potrei mai fare. Ma non voglio giudicarla: era giovane e se n’è andata via scegliendo di non crescermi. Da qualche parte questa ferita c’è, ma sono felice della mia vita. Poi sono scappata: guardavo le mie compagne di classe con le scarpe nuove e pensavo “Io non voglio le stesse scarpe tutto l’anno”. Capivo che lì fuori c’era qualcosa che potevo conquistare. Mi presi la mia cotta per un ragazzo e decidemmo di andare a convivere. Mio padre non mi parlò per un anno. Con quel ragazzo sono stata 4 mesi, nel frattempo iniziai a fare la modella e ci fu un susseguirsi di incontri e occasioni fortunate. A 17 anni partii per il Cile e mi fu offerto un lavoro magnifico. Ho compreso le mie potenzialità come donna lavorando. Facendo la modella, si impara a giocare con lo sguardo, a valorizzare il proprio corpo. La mia famiglia mi mancava e mandavo tutto ciò che guadagnavo a mia nonna, per farla stare bene e ciò mi rendeva orgogliosa. In Cile mi sono innamorata per la seconda volta, i Nicolas Massù, un famoso tennista. La televisione nazionale mi chiamava per reality e spettacoli vari, ma io non ho mai partecipato per preservare la mia storia. Ma non è bastato: io ero cresciuta e lui non era riuscito a starmi dietro. Avevo toccato il fondo, avevo sofferto troppo per Nicolas, così non ci ho pensato due volte a venire in Italia tramite un amico che aveva una grossa agenzia. Dopo sei mesi i lavoro intensissimo, decido di tornare in Brasile per stare un po’ coi miei. La sera prima di partire, esco con le amiche e mi ritrovo avanti Stefano Sala, questo modello bellissimo e simpaticissimo. Ma avevo deciso i partire e non diedi importanza a quella serata. La mia agenzia però mi propose un lavoro di quattro giorni e neanche a farlo apposta quando tornai, Stefano mi mandò un messaggio. Dopo quei quattro giorni, sarei dovuta tornare in Brasile, ma sono ancora qui, innamorata più che mai del mio compagno e della nostra bambina.  Sto imparano a essere madre. Finora ho capito che non esiste amore più grande di quello che si prova per un figlio. Il mondo si è fermato di colpo. Ora non corro più, ballo di gioia”.

Fonte: Chi

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM