Up&Down, spazio alla moda: Jonás Berami

Eccoci all’appuntamento settimanale con la rubrica Up&Down curata dalla nostra blogghina Cristiana che esaminerà il look di un personaggio dello spettacolo, indicando una mise Up ed un outfit assolutamente ed inesorabilmente Down! A lei la parola:

Up&Down - Jonás Berami

Jonás Berami, dopo il travolgente successo che “Il Segreto” ha da un anno a questa parte, dubito abbia bisogno di Uomini e Donne per trovare una compagna, eppure è proprio lui il terzo tronista di quest’anno. Spagnolo, di indubbio bell’aspetto, decisamente simpatico. Ma fra tutte la sua dote che mi ha maggiormente colpito in queste prime puntate è la schiettezza. Non è uno che le manda a dire. Chiedere ad Adriana Peluso per conferma. Nonostante, al momento, la sua preferita nello studio sembra essere Tina Cipollari, chissà che invece non riesca a trovare la donna della sua vita proprio agli Elios. Le vie della De Filippi, ormai ci è abbastanza chiaro, sono infinite, quindi non metterei davvero limiti al destino. Quindi in bocca al lupo e sempre viva la Spagna e il maschio latino. Passiamo ora all’esame look.

DOWN: Che Jonás non abbia gusti simili ai miei in fatto di moda mi è stato abbastanza chiaro, vedendo gli outfit scelti dal tronista in queste prime puntate. Ma in questa foto c’è la quintessenza dell’orrore. Ovviamente sempre per i miei personalissimi canoni. Quella camicia è tutto ciò che io non vorrei mai vedere indosso ad un uomo: già che la porta aperta, senza niente sotto indosso, sarebbe motivo di reclusione. Se poi ci aggiungiamo anche la stampa fiorata (per la quale mi sembra abbia una vera e propria passione, dato che ne indossava una con fantasia simile nel video di presentazione) e soprattutto le maniche corte, possiamo procedere con il Daspo, solo che invece di darglielo per lo stadio, lo applicherei ai negozi di moda. La camicia a maniche corte dovrebbe essere bandita dal pianeta terra. È un no sempre e comunque. Anche su Jonás. Menzione speciale per l’orecchino. C’è qualcuna, a parte Maria, a cui piace? Spero lo indossi solo perché ha per lui un significato particolare. VOTO: 0. Caro Jonás, neanche il caliente accento spagnolo ti può salvare se indossi quella camicia.

UP: Lo ammetto. Questo look lo avesse indossato il Gallella probabilmente sarebbe finito inesorabilmente nella colonnina dei down. Ma su Jonás mi piace. Perchè, non scopro niente di nuovo dicendo che un capo, qualunque esso sia, bisogna saperlo portare. Ed il bel Berami sa indossare bene anche il cappello messo al contrario. Mi piace la t-shirt grigia, che sul torace giusto è per me (con la camicia bianca) il capo più sexy che un uomo può indossare. Ma il colpo decisivo per la scelta l’ha dato la camicia: anche se aperta e indossata come giacchetto, ha però quel decisivo particolare che caro è costato nell’abbigliamento precedente: le tanto amate maniche lunghe. Menzione speciale anche in questo caso, ma per la barba: uomini fatevene crescere, almeno un po’, tutti. Per favore. VOTO: 7 e mezzo, non indossa niente di eccezionale, ma è comunque estremamente carino.

About Chia

26 commenti

  1. sicuramente meglio il primo look, più distinto, la maglia non è però nulla di che. La camicia non la amo e poi lasciata aperta con nulla sotto per quanto tu te lo possa permettere lo trovo adatto solo al mare e in spiaggia. Il capello così non mi piace.

  2. A me Jonas piace molto, ma a me non piace come si veste :boh quindi bocciato in entrambi i look :emo32

  3. Promosso a pieni voti anche con la muta da sub e un cappello da cow boy! :fame

  4. sicure sicure che non stia meglio nella seconda foto con un po’ più di carne in vista?? 😀

  5. allora, Jonas e’ un bel tipo, non di quelli che piacciono a me, ma proprio un dolcetto. E’ una brava persona e si vede. Per quanto riguarda il look io preferisco questo https://www.facebook.com/1470058006612442/photos/a.1470107893274120.1073741829.1470058006612442/1495143994103843/?type=1&theater

  6. Tanto un uomo va giudicato senza stoffa :fischia

    • :birra :birra :ride :ride soprattutto nel caso di Jonas!! 😀 😉
      mai visto un altro che riesca a rovinare il suo aspetto come fa lui con magliette, camicie, gilet, pantaloni uno peggiore dell’altro :eyes :martello :martello
      :chapeaux a Cristiana per aver individuato la foto a sinistra!!

  7. … Ma davvero per voi è così bello bello in modo assurdo? Escluso il suo modo di agire e di pensare (credevo fosse più montato e superficiale e invece mi ha sorpreso in positivo), non lo trovo tutto sto pezzo di pino! Insomma… è alto quanto una cassapanca, si veste come l’ottavo nano e insiste nel mettere quell’orrendo orecchino a croce, che non solo lo involgarisce ma svilisce quella poca mascolinità che ha, creando quell’effetto Village People alla YMCA! Certo certo… l’accento ispanico alza i livelli ormonali… posso anche capire… ma onestamente fosse Ciro il salumiere non me lo filerei di pezza!

    • quando si dice -il re-è -nudo-….è nà vita che parlo di sbirulino- caruccio-con-faccette.d’ursesche-e-battute-da-pierino-la-peste–…..e davo la colpa alla pace dei sensi…….

    • Non fa nulla padme, meglio così.
      C’è già troppa fila 😀 :birra

    • padme :ride :ride
      comunque, POTENDO, Ciro il salumiere, con quel fisichetto, quei modi, quella parlata,…con o senza quei vestiti…me lo filerei eccome!! 😉 😀

      2coen, ti assicuro, da vera brontosaura.doc , che la “pace dei sensi” è una stupidaggine raccontata da qualcuno fuori di testa :emo34 :crazy , …per fortuna !! :ole :letto :emo52

    • ps: io, da nonnetta, ero/sono contenta anche dell’ “altezza da cassapanca” che costringe :viva :emo26 le corteggiatrici ad evitare tacchi 25 e zeppe assurde con relativi effetti non secondari su camminata, schiena,… :martello :wall

    • @eab.. nella botte piccola c’è il vinello buono! 😀

    • Jonas è lontano dallo stereotipo belloccio – ciuffo – gel – canotta – muscoli in bella mostra e petto depilato.
      Ha uno sguardo bello, pulito. Un sorriso accattivante e leale.
      A me basta così.

      p.s. Nella prima foto è identico a un mio ex fidanzato. (mascalzone purtroppo :ride )

    • @lucina :birra descrizione perfetta dell’omino beddo Jonàs!

    • georgie, mi manca l’emoticon “Costa soddisfatto”, sarebbe perfetta…(mai una gioia su questo blog!! [cit])
      mi accontento di :ole :ole

      ps: lucina, nella prima foto ricorda un mio ex fidanzato, ora amico (per nulla mascalzone :viva ) :emo18 :emo18

    • Sì sì ragazze… onestamente concordo con tutte voi..! Cioè… i gusti sono gusti! Io negli uomini cerco fascino, quell’imperfezione (e mi trovo d’accordo su un Cassel come 2coen) che fa saltare l’ormone fin sopra le orecchie! E non dico il palestrato burino alla Gallella (che peraltro ha un fastidioso culo basso), ma quell’uomo che sa di maschio senza essere stra-figherrimo e che se una donna vuole mettersi un 14 di tacco non debba sentirsi una cavallona che guarda il proprio uomo dall’alto (insomma io sono 1,70… con 14 di tacco divento 1,84… con tutto il bene.. un uomo, per i miei gusti dovrebbe essere 1,85… almeno)! Insomma… il carinissimo Jonas è simpatico, bellino… un petit omette… ma troppo petit per farmi alzare da una sedia e farmi dire “piacere, Padme”! 😛

  8. ::::eab,mi sa che hai ragione….ma,da quando frequento voi scrivane ,mi assalgono dubbi sul mio assetto cupido-ormonale…
    vedo libidine per andrea …..e per me è un bambacione
    vedo libidine per jonas…..e vd.sopra…
    non parliamo di quella noia coi polpacci di manfredi….
    e….allora mi assalgono i dubbi e voglio fare le analisi ormonali…..

  9. ok…..ma ,poi,non voglio che (almeno in pubblico)mi diate della gallina marta…..
    mi PIACCIONO (in tutti i sensi e con tutti i sensi che,ancora,mi restano):
    daniel day lewis e vincent cassel e non damò….da quand’erano più giovani e più brutti….

Inserisci un commento

Not using HHVM