Samuel Baiocchi dixit

Trono over

Maria De Filippi interpella Samuel Baiocchi dopo che quest’ultimo ha ballato con Barbara De Santi: “Samuel ancora insisti con Barbara, eh?”

Samuel Baiocchi: “Un po’ si… perché mi piace.”

Maria De Filippi: “Ti piace più di quanto ti piaceva Elga?”

Samuel Baiocchi: “No, non farmi questa domanda… non farmi questa domanda… cioè, son due cose diverse: lei l’ho scoperta piano piano, invece Elga… però lei veramente mi sta appassionando… mi sta veramente… cioè faccio fatica… a star fermo…”

Barbara De Santi: “Infatti quella sera in cui ho detto che non avevo questa spinta ho chiesto ‘andiamo a fare una passeggiata?‘ e lui ‘No, no‘, è scappato perché lui dice ‘Se io sto vicino a te ho voglia di toccarti, di viverti‘, ed è proprio scappato via (…) ma anche ieri durante il ballo mentre ballavamo mi ha piantata in mezzo eh! E’ andato a sedersi! Io l’ho abbracciato un attimo in segno d’affetto e lui che non vuole questo e vuole altro mi ha piantato lì ed è andato a sedersi!”

Samuel Baiocchi: “Ma si, era un abbraccio da amico no… di questi abbracci come per dire… però mi piace, non c’è niente da fare!”

About Isa

60 commenti

  1. Già il fatto che Samuel non abbia detto di getto il nome, sta a significare quanto non dica la verità.
    Poi, la butti lì.. Barbara sta provando questa cosa ( dubito le piaccia il Baiocchi ) per indispettire il Garna. Addirittura, comincio a pensare – e ne sono quasi sicura – che lei abbia capito veramente, proprio in quest’ultimo periodo, quanto preferisca il gorillone a Cosino. Eh sì, perchè pensava fino a ieri che fosse il Soldati ad averle rubato il cuore.. e invece sta scoprendo che era Francone!!!
    E ora tutta sta storiellina finta finta finta – da entrambe le parti – di Samuel e lei – è solo per lui: Il Garna.

    • Ah, io invece gli credo. Si si. Qualunque uomo innamorato pianterebbe la sua amata a centro studio offeso per un abbraccio troppo fraterno.
      Mi chiedo come faccia la DeFy a non scoppiare a ridere. Perché questa storia si che fa ridere.

    • Benjamin Malaussene

      … e invece… vi diro’…

      Il Balocco qualche centinaio di puntate fa ha detto una frase che mi ha fatto pensare ci fosse del vero…
      A mezza bocca, pensando che la cosa passasse inosservata, disse ad Elga “… se non fossimo qui, Barbara piacerebbe anche a te…”

      La cosa mi ha colpito per la consapevolezza della loro finzione in quello studio: un tacito accordo per il quale ognuno porta avanti il suo personaggio con il benestare degli altri.

    • Quella frase la ricordo bene anche io, ma sappi che è un grande classico nella storia sentimentale della De Santi. A turno, tutti hanno detto la stessa cosa: Antonio, Guido, Franco.. salvo poi dimenticarsene e dirgliene quattro, direttamente nei denti.
      Non credo sia stata detta con interesse amoroso. o almeno non ho avuto questa percezione. Ad oggi, credo a lui, non interessi nessuna.

    • Benjamin Malaussene

      @georgie
      … la differenza per me risiedeva nel contesto, ovvero nel dirla a mezza voce ad Elga e non dichiarata in mezzo allo studio alla De Filippi.

      Non credo che il Balocco abbia chissa’ quale interesse ma lo vedo “piu’ limpido” rispetto ai Guidi o agli Antoni del caso, penso che sia semplicimente rimasto incuriosito nel conoscere una De Santi differente da quella in studio (per quanto la schiaffeggerei per tutta la durata di una qualunque puntata over, sono convinto che nel privato sia una brava persona, molto bambina ma gradevole e seria) e penso pure che tra le varie preferirebbe dare una “bottarella” a lei piu’ che alle altre…

      … e poi Barbara e’ una garanzia di visibilita’ non trascurabile laggiu’!

    • @Benjamin Malaussene ti do ragione sulla limpidezza di Samuel, è capace di dirti le peggiori frasi senza cognizione di causa 😀 sicuramente meno contorto del Soldati.
      E sulla visibilità, non ci sono dubbi.

  2. :::::::lucina..tu che sei una dolce ragazza intelligente….abbi pazienza e segui questo mio ragionamento psico-poetical-logico….(?)
    —blanche è stata caricata di peso da un iscariota che l’ha presa a male parole e lei…non si divincola,no,,,gli si abbandona sulla gobba e lo ascolta come una bambina ascolta un papà amorevole
    —blanche viene seguita dietro le quinte dal brutto che l’ha snobbata e che si à il cambio con l’iscariota…e lei lo ascolta….
    —-blanche è stata abbracciata e baciata beffardamente da quell’ er manopola che l’ha presa e la prende a male parole… e lei non si divincola,no…si schermisce tra le lacrime e quai.quasi…
    ora,dico io,ci sono i presupposti per dire che stà poveretta è una con una sindrome di attaccamento e di abbandono?
    lucina,grazie per la pazienza…..

    • Coen, mi proponi una riflessione che davvero non sono in grado di fare.
      L’esperienza mi porterebbe a credere che chi è stato abbandonato fa più fatica degli altri ad attaccarsi a qualcuno. La paura di un ulteriore abbandono paralizza.
      Io ci leggo più un desiderio di essere accettata. A tutti i costi.
      Ecco, sei riuscita a farmi dire la mia sciocchezza quotidiana. Te possino!

    • Lei dice sempre di non essere stata amata tanto dai suoi genitori, io penso l’esatto contrario e i risultati sono quelli che si vedono.

  3. il balocco è il classico tipo che si allontana perchè non sa resistere( e intanto si spupazza un’altra dietro le quinte)…. Se per caso lei dovesse alla fine mollargli la virtù, scapperebbe ( dopo averne usufruito ovviamente,) perchè non la merita….un bel paracadutista, ce ne sono tanti in giro.

  4. …è impressionante come le persone interpretino le cose accadute in modo del tutto personale bwaaa…alcuni vanno molto di fantasia, beati loro! :mumble

  5. Ahi, “lei l ho scoperta piano piano..elga invece….”. Colpo basso che samuel dice e ridice da sempre e spero che elga reagisca prima o poi, perche mi fanno un po tristezza queste donne che si fanno circuire solo per una cosa..e aggiungo, se ne ingelosiscono pure una volta usate e mollate.
    Come ho scritto altrove, spero che barbara ci vada piano come ha fatto con franco .

    • Benjamin Malaussene

      … certo che ci andra’ piano… deve far cuocere la Profili a fuoco lento! :ghigno

    • ..beh Elga poteva pure aspettare un po’, invece di “darlavia” al primo appuntamento o giù di lì…
      Poi vabbè ognuno nella vita fa ciò che vuole, però mi stupisco sempre di queste donne che sono “assai precipitose” e poi ci rimangono male se l’uomo di turno non si innamora di loro….superati i 30, ma già prima, una dovrebbe capire come funziona…

    • Benjamin Malaussene

      Sembra che parli di tattiche e non di rapporti cosi pero’…

    • Elettra, per me è solo la malafede che fa la differenza. E l’intelligenza.

    • Benjamin, quando ho letto “Diario di scuola” di Pennac mi sono emozionata. E’ per questo che attribuisco agli insegnanti un ruolo d’onore nella vita dei ragazzi. Volevo dirlo qualche giorno fa per spiegare il mio giudizio piuttosto severo nei confronti di Barbara e oggi il tuo nickname me lo ha fatto tornare in mente.
      Perdonate la digressione.

    • …la malafede di chi, l’intelligenza di chi?!?

    • Benjamin Malaussene

      @Lucina, per certi versi la penso come te ma non per questo posso escludere a priori che Barbara non sia una buona insegnante.

      Non tutela la propria immagine perche’ ormai e’ posseduta dal personaggio che si e’ costruita e che la fa sentire importante. Dal mio punto di vista non e’ il massimo ma se la cosa non e’ un problema per i suoi studenti non e’ detto che lo debba rappresentare per me.

      E’ un’esibizionista… Io di insegnanti esibizionisti ne ho avuti diversi e non tutti erano malaccio!

    • Elettra, quando due persone si frequentano, per me, quello che veramente conta è la lealtà. Tutto il resto è relativo. Non si possono stabilire regole (purtroppo aggiungerei, perché sarebbe tutto più facile anche se sicuramente più noioso)

    • beh scusa ma lealtà mi sembra una parolona per due che si frequentano e copulano nel giro di una settimana..

    • Benjamin Malaussene

      … qui non sono d’accordo io!
      La lealta’ e’ tale prescindendo dal tipo di rapporto!
      … proprio perche’ non e’ selettiva a seconda del tipo di interlocutore che si ha davanti… altrimenti diventa convenienza!

    • Assolutamente si Benjiamin. Sottoscrivo.

    • …fammi un esempio di lealtà benjamin , perchè non capisco…

    • Benjamin Malaussene

      Sei leale quando sei te stessa anche se questo va contro i tuoi interessi, quando affermi il vero senza convenienza, quando non ti copri con una maschera di fronte al tuo interlocutore mantenendoti fedele al tuo pensiero e alle tue idee.

    • bwaaaaa belle parole ben, molto politicamente corrette e quindi molto finte, dette tanto per fare bella figura, quelle cose dette un po’ così, che si dicono tanto per, ma a suo tempo molto teoriche e astratte….e cosa c’entrano con i nostri discorsi iniziali?…meno teoria, più pratica.
      Veniamo a Samuel ed Elga e al mio discorso di aspettare a copulare, ecco, il tuo concetto di lealtà applicalo su questi 2 punti, e dimmi quando e perchè secondo te è venuta meno la lealtà!

    • Benjamin Malaussene

      il discorso era piu’ articolato… ho semplicemente detto che Elga avrebbe commesso un errore a fingersi diversa per “tenersi” il balacco

    • ok, concordo , anche se lei sta facendo di tutto per riprenderselo, o al limite, se non può averlo, sta facendo di tutto affinchè pure le altre non lo abbiano…della serie: o mio o di nessun’ altra! :emo16
      Non credo, tuttavia, che il comportamento di Samuel sia stato sleale nei confronti di Elga, per questo non mi era e non mi è molto chiaro il concetto di lealtà espresso da lucina..

    • Benjamin Malaussene

      Non credo che Lucina si riferisse a Samuel… almeno io non l’ho letta cosi’…
      Ma credo che solo lei possa toglierci il dubbio…

    • Mi insinuo nel dibattito. 😀

      Elettra, (in risposta al tuo post delle 20:23) tu quindi sostieni la necessità di adottare una strategia, quella della preda e del cacciatore, per essere presa sul serio, stuzzicare il maschio (non uso uomo per ovvi motivi…) e farlo innamorare.
      Parti dal presupposto che la psicologia maschile (quella di tutti gli uomini) funzioni in un certo modo, la legittimi, e concludi che è un dovere femminile adattarvisi; insomma Elga avrebbe dovuto sopprimere i suoi istinti e indossare una maschera. Per cosa? Per ottenere l’amore di Samuel? Ma Samuel così non si sarebbe innamorato della vera Elga e nella vera Elga non c’è nulla di sbagliato. Nel mentre c’è stata la rivoluzione sessuale, lei è stata con lui e lui è stato con lei. Uno dei due non si è innamorato, perché presumi che la colpa sia di lei e fai ruotare tutto intorno ai tempi della “copulata”? Sono quelli che determinano l’innamoramento? :boh

    • No, no. Ne a Samuel ne ad Elga. E chiedo scusa se non ho saputo chiarire meglio prima o se ho divagato. Era un discorso in generale sui rapporti fra le persone. Io ci credo Elettra, per me lealtà è la regola numero uno, altro che concetto astratto.! E’ quella cosa che ti guardi allo specchio e ti riconosci. E ti piaci. Anche quando ti senti un pirla.

    • Ciao Juless, e grazie. E’ sempre un piacere leggere i tuoi commenti. Davvero.
      Puoi dire da parte mia al tuo fidanzato che è un uomo fortunato? Sei una persona stimolante! E anche simpatica. :birra

    • lucina, grazie! :shy :beso :abbra

    • juls…ti leggo e penso giusto, continuo e ripenso giustissimo, ti ririleggo e riripenso arigiusto, perchè tu parli in generale e posso pure trovarmi d’accordo su molte cose, è vero che non occorrono strategie in amore, e l’innamoramento non dipende dai tempi di “copulazione” o meno, ma cribbio per innamorarmi di uno lo dovrò conoscere che dici, se ci vado a letto dopo 2 ore che lo conosco, cosa vuoi che sappia del lui in questione, se non che mi attrae fisicamente, almeno quello si spera, anche se oggi va di moda farlo così, tanto per, col primo che capita e che magari non si trova manco carino: o tempora o mores! bwaaaaa
      Comunque…il discorso mio partiva dal fatto che Samuel a suo tempo si era lamentato che “il tutto” fosse accaduto troppo in fretta e quindi, deduco che lui dia importanza a queste cose, dall’altro lato c’è Elga che ancora oggi secondo me sta sotto un treno per lui e vorrebbe riaverlo….Ora se quella di concedersi velocemente è una sua caratteristica , in quanto ha un approccio molto fisico ha fatto bene a farlo, se lei è così, il problema è che questo modo di fare non piace al lui in questione e quindi amen chiuso…il punto è che lei si è infatuata di uno che manco conosce…ecco che si ritorna a ciò che dicevo prima in un altro post:se a me piace uno, cerco di capire come è fatto, prima di ……… ehm…così mi risparmio casini dopo… 😀

    • Secondo me la lealtà, in un rapporto, deve innanzitutto essere rivolta a se stessi:voglio divertirmi o voglio costruire qualcosa con la persona che ho accanto?per cui , se due persone vogliono divertirsi, va benissimo a qualunque età, poco importa. L importante è essere consapevoli che ci si sta divertendo in due. Se invece una sola parte si lascia andare e coinvolgere da subito e da subito l altra persona ti dice: sei stata troppo…”precipitosa”, non voglio altro da te(frase che samuel dice da sempre, da neanche a due settimane che ci usciva con elga), beh a quel punto ti”magni i gomiti”, gli dai un calcio nel sedere e addio, proprio per tutelare se stessi, per non soffrirne di piu.
      nel caso specifico, samuel, in maniera squallida, ha trattato elga come una poco di buono, lasciando intendere da subito quello che voleva da lei. Bene, elga, consapevole del fatto che c era rimasta sotto a un treno, avrebbe dovutotutelare se stessa e mandarlo al diavolo. Invece non solo non l ha fatto, ma ne è ancora stranamente coinvolta. La morale qual è: se non sei tu la prima a tutelare te stessa, magari facendo esperienza dei rapporti passati, non puoi pretendere che gli altri lo facciano per te. E aggiungo, visto che parliamo di tv, se hai un figlio a casa che ti guarda, beh, spera che abbia la tv spenta mentre ti fai trattare da poco di buono da uno sconosciuto qualunque.

    • E cmq, a meno che un uomo non rimane folgorato sulla via di damasco, è sempre meglio andarci piano, secondo il mio parere.

  6. non sono tattiche, è realtà!…se mi piace uno veramente, cerco di capirlo e di capire il valore che ha l’eventuale storia, quindi ci vado piano…se al contrario con uno voglio solo un ‘avventura perchè ne sono attratta fisicamente e basta allora posso pure non aspettare, ma dopo di certo non mi lamento se lui non si è innamorato di me…
    Non capisco tutta questa urgenza di “darlavia” subito, che poi una non deve aspettare la prima notte di nozze o qualche anno eh, si tratta solo di qualche settimana…viviamo in una società consumistica in cui tutto si usa e si getta, ci si innamora e ci si disinnamora nel giro di una manciata di giorni, eccheè :mumble ……….quanto sono antica bwaaaa

    • Benjamin Malaussene

      Non siamo tutti uguali, se per te certe situazioni sono importanti fai bene a cercarle, ma se al contrario una donna si sente molto piu’ fisica nel suo approccio fa bene a seguire la sua natura e il suo istinto… se la storia poi non va non e’ colpa di nessuno.

    • PERFETTO!…sono d’accordo, basta poi non lamentarsi e fare le vittime…

    • Ma non si tratta di non essere se stessi o di fingere a volte in amore ci sono delle piccole strategie da adottare non faccio neanche un esempio perche ce ne sono davvero mille di situazioni in cui è meglio agire strategicamente e lo facciamo chi più chi meno tutti senza stravolgere per questo la nostra personalità. Ora non andare a letto al primo appuntamento se tenti di avere una storia seria con quella persona è una di queste. Può succedere anche il contrario ma in linea di massima funziona così.

  7. la jena ridens non ha mai interpretato la sedotta e abbandonata,anzi…(io me lo riprendo quando voglio….cit.)….
    il suo problema è che non sa perdere….ma l’avete vista da anahi? non era ancora entrata e già stava specificando i perchè e i percome della sua passata sconfitta….e l’affare della coulotte?…non era una lancia a vvelenata per il primo posto della jane?
    bisogna saper perdere,non sempre si può vincere…..qualcuno lo spieghi ad elga….

    • Purtroppo per lei, pur avendo fatto di tutto..non se l è potuto riprendere quando ha voluto, cioè sempre. Stile teresanna, uguale uguale(mentre francesco se la spassava con cecilia).

    • ..vero coen, l’affaire coulotte è sintomatico della slealtà e del nichilismo di Elga: una cosa detta così in confidenza tra donne nei camerini, diventa argomento di dominio pubblico solo per salvaguardare se stessa da una stupida e innocua sconfitta in altrettanto stupide ed innocue sfilate bwaaa…ad una come Elga non racconterei mai niente , nemmeno le cose più irrilevanti ed effimere, è una donna pericolosa bwaaa…questo è uno dei tanti motivi per cui non mi piace!

  8. il blog inizia ad andarmi a rilento e a fare capricci, purtroppo
    lucina sempre belle parole, ma sei sicura di saperle sempre mettere in pratica???…la teoria è molto affacinante, ma si scontra ahimè spesso con l’esecuzione pratica, così come l’ideale con il reale!
    Ti faccio un esempio pratico, così ci capiamo meglio…
    Per assurdo: io sono un bell’uomo, tu una bella donna, ci conosciamo, usciamo a cena , ci piacciamo, passiamo la notte insieme…il giorno dopo io non provo niente se non attrazione fisica, tu ti sei infatuata e vorresti una storia…sono stato sleale a venire a letto con te???!!!???

    • Qualche volta è stato difficile, lo ammetto. E ho sempre pagato quando verità e lealtà stavano scomode a qualcuno. Però sono riuscita a non smentire me stessa. E soprattutto a non raccontarmi balle. Spero di non risultare un trombone insistendo su questo punto ma ho poche cose di cui vantarmi/andare fiera. Questa è una di quelle e non mollo.

      Nell’esempio che proponi non vedo come possa esserci slealtà. Solo sentimenti diversi. E se non c’erano dichiarazioni d’intenti prima di…è solo un incontro che non porta a nulla. Da archiviare senza rancore.

    • Elettra, fa molto discorso alla Guido Soldati. Che poi, è anche un discorso abbastanza maschilista. Io Tarzan, tu Jean.
      Mi verrebbe voglia di mettere in mezzo Gemma con le sue emozioni, guarda un pò!

    • …appunto lucina, emozioni diverse, quindi nessuno ha colpe, nè l’uomo in questione e neppure Samuel che non si è innamorato, quindi non ci vede alcuna slealtà…
      …può essere georgie che io abbia una mentalità un po’ maschile e ragioni da uomo, ma di certo non maschilista…no dai il Soldati no, non sono a quei livelli…Gemma e le sue emozioni lasciamole stare bwaa… mi ricorda la moglie del reverendo Lovejoy nei Simpson :”ma i bambini,chi ci pensa ai bambini” :martello

  9. Adesso che faccio mente locale: la lunghezza delle mie storie è stata direttamente proporzionale al tempo d’attesa del desiderio soddisfatto :letto . :ghigno Sarà un caso? boh :mumble

  10. Dall’alto della mia vecchiaia, delle mie esperienze passate ( che a fatica ricordo, visto che ho raggiunto la pace dei sensi prima che Paperino si comprasse la mitica 313), penso che non esistano “Tempi”. Elga era evidentemente in preda ad un colpo di fulmine ( ad alto tasso ormonale, premetto). Ricordate gli occhi a cuoricino e l’aria da quindicenne prima del ballo scolastico? Lei si è buttata a pesce e io non ci vedo nulla di male, visto che è adulta e vaccinata, credendo che il buon Baiocco provasse le stesse cose ( peccando quindi di troppo ottimismo verso la capacità emotiva dell’ormodotato bolognese). Così non è stato, lei ci ha rimesso le penne, lui no. Chi è da criticare? Nessuno. Nelle storie il lieto fine non è garantito, soprattutto a U&D!

  11. la storia tre la jena ridens e mee-ee- cominciò con un .mi-ricordi-la-mia-ex-moglie…..mi-ricordi-il-mio-ex-marito….
    con samuel che la lasciava e la riprendeva (causa ,a sentir lui,di pappa troppo pronta) e con elga che,dignitosamente,rosicava rosicava rosicava (e rideva,è ovvio)…..
    poi.iniziò una simil-relazione in cui meee-ee viveva (causa figli,a sentir lui)isotto botta della ex e la jena parcheggita al piano di sopra…senza neppure un harmony da leggere…
    detto questo….fu colpa dichi? chi fu sleale con chi?chi usò chi?
    elga continua a rosicare e rosica rosica (e ride,è ovvio)……

  12. @2coen sto ridendo pure io!!!! Questo commento è troppo forte :emo20 :emo20 (ma è questa l’ emoticon degli applausi? Con il tel non si capisce bene)

Inserisci un commento

Not using HHVM