Pino Insegno: “Basta, la gente non ne può più della crisi!”

Cronaca rosa

Si è classificato ultimo a Tale e quale show, ma è ogni settimana a Domenica in con Paola Perego ed è pronto a ripartire con il teatro e si prepara a diventare papà per la terza volta a dicembre: per Pino Insegno non è certo un periodo tranquillo! “La vita offre tutto il contrario di tutto. L’importante è porsi sempre in modo positivo. E’ un periodo impegnativo per me, non amo stare fermo e cerco sempre qualcosa da fare. Ho lavorato anche ad agosto, per doppiare i film True detective, Sin City e I mercenari. Io e mia moglie Alessia Navarro siamo stati solo tre giorni a Londra a guardare gli spettacoli teatrali che ci interessavano. Già in estate aveva il pancione, quindi è stato meglio rimanere a Roma”. Quando gli si chiede com’è il rapporto con la Perego, con cui conduce Domenica in, risponde: “Siamo amici da trent’anni. Lei si fida molto di me, che la conosco bene. Insieme abbiamo costruito un contenitore di tre ore molto ricco. Nel nostro studio non ci sono urla, né tracce di sangue: vogliamo che il pubblico che ci segue non sia composto solo da chi non può uscire di casa, magari per motivi di salute. Il nostro non è solo un programma giovanile, ma è adatto a tutte le fasce d’età. Ha l’intento di far sorridere e riflettere con serenità: la gente non ne può più di svegliarsi la mattina e sentir parlare di crisi”. Parlando invece del Tale e quale show, ha raccontato: “Quando Carlo Conti mi ha chiesto se volessi partecipare, ho pensato “E’ una follia, io faccio il doppiatore, l’attore, il presentatore, ma l’imitatore non l’ho mai fatto prima. Sono stato zitto dieci secondi e gli ho detto che ci saremmo sentiti il giorno dopo. Ho fatto il provino comunque. La mia ex moglie Roberta Lanfranchi ha partecipato prima di me, ma lei è una cantante, lo ha sempre saputo fare. Non le ho chiesto consigli, mi sono vissuto le sfide settimanali di volta in volta. I miei figli Francesco e Matteo me l’hanno sconsigliato, ma spero di non arrivare ultimo: l’ho promesso proprio a loro!”.

Fonte: Cronaca rosa

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM