Diego Daddi a IsaeChia.it: ‘Vi aspetto al “Distretto 195”!’

A Uomini e Donne l’abbiamo conosciuto come corteggiatore della pugliese Claudia Piumetto, ma nonostante lei l’avesse scelto il cuore del giovane campano già batteva per la sua compagna di trono, la bella Elga Enardu. Per amore si è quindi trasferito in Sardegna, dove vive ormai da anni insieme alla compagna, con la quale la storia procede a gonfie vele.

Ma per Diego Daddi è tempo di ritagliarsi delle belle soddisfazioni anche a livello lavorativo: da qualche giorno, infatti, ha aperto insieme ad un amico un alternativo negozio di abbigliamento, e in esclusiva per IsaeChia.it ci racconta com’è iniziata questa nuova avventura..

Diego Daddi

Com’è nata l’idea di aprire un negozio tutto tuo? E’ nata principalmente dalla passione che ho verso un particolare genere di abbigliamento, che è poi più o meno quello che uso nella vita di tutti i giorni, cioè magliette asimmetriche, pantaloni alla turca.. Come sai qualche tempo fa avevo aperto con Elga una T-Shirteria, ma era un’iniziativa che non mi dava soddisfazione. Quest’estate abbiamo gestito uno showroom con questo tipo di abbigliamento particolare proprio per testare un po’ il territorio, e vedere se un articolo del genere potesse piacere qui in Sardegna. Quando ho notato che riscontrava un certo successo nella clientela, mi sono messo alla ricerca del negozio ideale per realizzare questo mio progetto. Ho trovato il giusto compromesso grazie al presidente di una squadra di calcio che è anche il presidente del centro commerciale La Corte del Sole, il più grande della Sardegna, e ho così unito l’utile al dilettevole perché in questo modo posso continuare anche a giocare a calcio, la mia più grande passione sin da quando sono piccolino, pur lavorando in un negozio d’abbigliamento. Quella della moda è infatti un’altra mia grande passione, e le soddisfazioni che mi da sono tantissime!

Dalle foto dell’inaugurazione vediamo che di particolare non c’è solo lo stile dei capi in vendita, ma anche l’arredamento del negozio.. Hai ragione! Quando ho visto il negozio la prima volta non si può certo dire mi abbia fatto impazzire, e allora insieme al mio socio, un mio amico sardo che si chiama Francesco Secchi, ci siamo messi subito al lavoro. L’abbiamo reso un po’ street, con dei murales fighissimi alle pareti realizzati per noi da un giovane artista, e un televisore anni ’80 sul quale proiettiamo video musicali e fotografie..

Qual è l’impronta che hai voluto dare al negozio? Abbiamo cercato di creare un punto di ritrovo, dove farsi una chiacchiera, bersi una cosa, ascoltare buona musica.. All’inaugurazione abbiamo chiamato un Dj abbastanza conosciuto qui in Sardegna, e ne è risultata una bellissima serata! Lo stile che vogliamo creare si basa sul divertimento, un po’ alla Foot Locker, dove tu entri e c’è casino, ma un casino fatto bene però, che ti trasporta e non è fastidioso.. I capi che proponiamo sono di qualità, tutti made in Italy, e cerchiamo di riassortirli con frequenza senza prendere mai le stesse cose per dare una grande varietà di scelta ai clienti, che speriamo apprezzino il nostro impegno!

Il nome Distretto 195 da dove nasce? Distretto 195 nasce dall’unione di due numeri precisi, il 19 e il 5. 19 è il numero che mi accompagna da sempre, appartiene a molte date e a molti eventi significativi che ci sono stati nella mia vita, tra i quali l’anniversario di fidanzameno mio e di Elga, l’anniversario della morte di mia madre e il giorno del suo compleanno. E’ un po’ tutto collegato, tanto è vero che sia io che Elga ce l’abbiamo tatuato sulla pelle! Il 5 invece appartiene al mio socio, è la data di nascita del figlioletto Leo e la sua.. e quindi è nato il Distretto 195!

Come vanno questi primi giorni di lavoro? Bene dai, non mi posso lamentare anche se ancora mi devo abituare ai nuovi orari! Come ti dicevo il negozio si trova a La Corte del Sole a Sestu, che dista 10 minuti da Cagliari, nella zona industriale. Noi siamo al piano terra, alla seconda entrata, al numero 117. Al suo interno ci trovate il sottoscritto insieme al mio socio, mentre nel fine settimana anche le nostre compagne vengono a darci una mano.

Elga che ne pensa di questa tua nuova avventura lavorativa? Lei è molto contenta di questa mia iniziativa, anche perché vede che mi sono appassionato moltissimo a questo nuovo progetto. Io se qualcosa non mi piace o non mi stimola non riesco assolutamente a fingere e a farmela andare bene, una cosa mi deve piacere e basta. Questa nuova avventura mi entusiasma, ed Elga non può che essere contenta per me!

Un saluto tutti i fan che ancora seguono me ed Elga: avere un seguito del genere a distanza di anni ci fa immensamente piacere! Mando un bacio a te Chia, e ad Isa, e vi ringrazio tantissimo per la disponibilità che dimostrate sempre nei nostri confronti. Continuate così, un abbraccio forte! Diego

Questa la gallery con le foto esclusive dell’inaugurazione di Distretto 195 avvenuta lo scorso 9 novembre:

About Chia

5 commenti

  1. Praticamente vende i vestiti per il corteggiatore medio :ride
    In bocca al lupo! 🙂

  2. Com’è che tutti quelli che escono accoppiati da U&D aprono negozi di abbigliamento?

  3. In bocca al lupo , Diego ! 🙂

Inserisci un commento

Not using HHVM