Massimo Giletti: “E’ giusto invitare Nicole Minetti all’Isola dei famosi?”

Nuovo

E’ confermato: il prossimo gennaio ritornerà L’isola dei famosi, e lo farà su Canale 5. La conduttrice Alessia Marcuzzi viene ormai data per certa, ma per alcuni non è stata la scelta giusta. Ad esempio, il giornalista Andrea Spadoni, che in passato è stato concorrente del Grande fratello 7, a proposito ha dichiarato: “E’ su Mediaset ed è una cosa nuova. E così ce la vendono. Ma chi ci sarà alla conduzone? La Marcuzzi, la mia Alessia, quella che era al timone anche nel mio Grande fratello. Brava e bella, ma insomma, chi l’ha scelta, dopo otto anni di conduzione del Grande fratello, non ha brillato per originalità”. In verità, Spadoni è critico verso tutto il ritorno dell’Isola: “Se ad alcuni si potrebbe accendere la curiosità chiedendosi cosa si inventeranno, a me, nel 2015, che si parli ancora di Isola dei famosi fa salire la tristezza. In Italia non si sperimenta, non ci si avventura, si copiano i talent degli altri Paesi. Si fa passare per geniale Tale e quale show, quando già negli anni ’90 si era capito che il gioco delle imitazioni funziona”.
Si pone dei dubbi nei confronti dell’Isola dei famosi anche il conduttore Massimo Giletti, che risponde ad una lettrice della sua rubrica che dice “Malgrado la condanna a tre anni nel processo Ruby, Nicole Minetti sarà all’Isola. Non dovrebbe essere da un’altra parte?”. Giletti, infatti, nota: “Forse l’Isola imbarcherà l’ex consigliera regionale proprio sull’onda di una sentenza che la condanna a tre anni, con uno sconto di due anni rispetto ai cinque dati in primo grado. Siccome in questo modo le porte della cella si allontanano definitivamente, quale occasione migliore del carcere “isolano” del programma di Canale 5? Se fossi l’autore del programma, farei di tutto per portarci la Minetti, per due motivi: dovendo stare tutto il tempo in bikini, la scelta di una donna dal fisico statuario è sempre appagante. E poi con le confidenze che potrebbero uscire dalla sua bocca nei momenti difficili, il gioco è fatto. Tuttavia, in me prevalgono anche i doveri che devono avere chi dirige un programma. Allora la risposta è una sola: non la inviterei mai!”.

Fonte: Nuovo, Vip

 

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM