Loredana Lecciso: “Io e Al Bano ci incontriamo per scelta, così i nostri incontri sono ancora più intensi. La verità verrà fuori!”

Nuovo

E’ da un po’ di tempo che la situazione sentimentale del cantante Al Bano non è affatto chiara. Dopo la separazione dalla compagna Loredana Lecciso, i due si erano recentemente riavvicinati e il cantante pugliese aveva dichiarato di volerla sposare. In seguito, invece, la showgirl ha dichiarato di non sentirsi in grado di definire la loro storia (QUI per rileggere la sua intervista), forse perché lui, negli ultimi tempi, si è riavvicinato molto alla sua ex moglie, Romina Power, con cui costituiva una coppia storica, sia nella musica che nella vita. Adesso, quando le si chiede specificamente cosa sta succedendo, la Lecciso si decide a spiegare come stanno davvero le cose: “Non mi piace etichettare i rapporti, perché il tempo li cambia facendoli uscire dagli schemi iniziali, per fargli poi acquisire una veste nuova. Il mio legame con Al Bano si è evoluto, è mutato nelle sue modalità, ma è sempre molto solido. Anche se non viviamo sotto lo stesso tetto, viene a trovarmi spesso, con il piacere di condividere le piccole gioie quotidiane, come la colazione insieme. Oppure vado a trovarlo a Cellino San Marco, così i nostri incontri, che avvengono per scelta e non per abitudine, sono ancora più intensi. Per me lui è un punto di riferimento irrinunciabile e gli voglio tantissimo bene. Io mi sento totalmente ricambiata in questo sentimento e vivo questa fase della nostra storia con serenità”. Quando le si chiede, invece, se è gelosa dell’ex moglie di lui, risponde: “In passato sono stata gelosa di lei, come di qualsiasi altra donna, ma poi ho smesso. A una certa età la gelosia non ha più senso. Sono maturata e sono più equilibrata di quanto lo fossi agli inizi della nostra storia. Mi sono estraniata dalle problematiche del passato sentimentale di Al Bano, non mi riguardano. Io, lui e i nostri figli siamo una realtà a parte, che nessuno mai potrà mettere in pericolo. La verità sulla nostra storia la sappiamo solo io, Al Bano e Romina. Sono certa che un giorno questa verità verrà fuori nella sua interezza. Intanto, dico ciò che posso, basandomi sui fatti e non sulle parole. Diventare una famiglia allargata? No, ma non per colpa mia. Il matrimonio? Certi legami non hanno bisogno di un riconoscimento legale”. Quando le si chiede se ha pensato a legarsi ad un uomo più giovane di Al Bano e senza un passato sentimentale così difficile, lei risponde: “No, ho amato sinceramente Al Bano e ho sempre ammirato la sua capacità di conservare la stabilità familiare per il bene dei suoi figli. Mi ha dato due figli meravigliosi; è stato bello averlo incontrato ed è bello che sia sempre accanto a me e ai suoi figli. Cristel Carrisi, figlia di Al Bano e Romina, ha dichiarato di aver visto gli sguardi d’amore tra i suoi genitori (QUI per rileggere le sue dichiarazioni). E’ lecito che un figlio voglia vedere i propri genitori innamorati, perciò capisco la sua gioia. E’ la stessa che provano Yasmine e Bido, i figli miei e di Al Bano, nel cogliere gesti affettuosi tra me e lui”. E, a proposito di sua figlia Yasmine, pare che sia sbocciato un altro talento in casa Carrisi: “Pensavo fosse stonata come me, invece ha inciso un cd come regalo per lo scorso Natale e Al Bano si è emozionato al punto di avere i brividi. Ora ha girato un video musicale e, anche se avrei preferito che facesse il medico come mio padre, la lascerò libera se volesse scegliere di fare la cantante” dichiara infine la Lecciso.
Qual è quindi la verità? Perché dice che verrà fuori solo col tempo? Dei sentimenti per Al Bano ha parlato sempre al passato e sembra far intendere che tra lui e Romina non ci sia più niente, smentendo Cristel.  Lo scopriremo nelle prossime…interviste!

Fonte: Nuovo

About Edicola

4 commenti

  1. La Lecciso è, da sempre, riconosciuta, nella sua città e non solo, come una giuliva furbastra. Giuliva perchè ben si adatta alla sua naturale “ochitudine”, furbastra perchè è riuscita a campare, da anni, con la storia dell’Albanone. Ricordo, come ieri, gli appostamenti che gli faceva vicino all’istituto Marcelline, dove entrambi accompagnavano le figlie a scuola.Era brutta e goffa ma determinata all’accalappio.
    Confesso che quando la vedo in tivù,rifatta ben bene , continuare a rimirarsi nel monitor, tirar fuori la linguetta e scosciarsi con minigonne clitoridee, provo pena per lei 😐 :emo51 :emo51

  2. Ecco…. quando leggo della Lecciso e di Albano mi vergogno profondamente di essere pugliese….

  3. Questa poi è bella!
    Non si vergogna lei di essere scema, perchè mai dovremmo vergognarci noi di essere pugliesi??BOH!!!!

    • forse perche’ quando va in giro a dire queste idiozie ci rappresenta? forse perche’ da piccolina era quasi un orgoglio sapere che albano e romina vivevano a cellino? sinceramente, dovendo seguire il tuo ragionamento dato che io non avrei mai usato il termine scema, una scema non puo’ provare vergogna perche’ non si rende conto di esserlo ma una persona intelligente lo fa capendo il livello a cui si scende.

Inserisci un commento

Not using HHVM