Lutto per Claudia Galanti e Arnaud Mimran, è mancata la figlia Indila Carolina di soli 9 mesi

Claudia Galanti e Indila Carolina

Oggi vi diamo una notizia molto triste, di quelle che non si vorrebbero mai dare: la piccola Indila Carolina Mimran, figlia dell’imprenditore francese Arnaud Mimran e della showgirl Claudia Galanti, è mancata stanotte a Parigi, e stando a quanto riportato dal sito Dagospia.com la neonata sarebbe venuta a mancare per soffocamento nel sonno.

La bimba era nata lo scorso 21 marzo e le erano stati messi i nomi di Indila, che vuol dire ‘miracolo’ in indiano, e Carolina, in onore dell’amatissima mamma di Claudia. In proposito la Galanti aveva dichiarato che la scelta dei due nomi abbinati era dovuta all’idea che la bambina fosse un miracolo fatto da sua madre che non c’è più.

L’annuncio di questa tragica scomparsa è stato dato su Instagram tramite il profilo del programma televisivo Verissimo che ha voluto esprimere la propria vicinanza ai genitori colpiti da questa tragedia.

Instagram

Instagram

A nome di tutto il blog vanno le condoglianze a ClaudiaArnaud per la scomparsa così tanto dolorosa della piccola Indila Carolina.

About Redazione.IsaeChia

49 commenti

  1. Non so chi sia Claudia Galanti, ma è una notizia orrenda e mi verrebbe la voglia di non farla leggere a nessun genitore, perché capisco l’ansia ed il terrore che può indurre.

  2. Quando l’ho letto stamattina ho pensato che sarei terrorizzata all’idea di perdere così il mio bambino. Non so come si fa a sopravvivere ad una cosa del genere.
    Povera creatura!

  3. Leggo questa notizia con la mia bimba di 6 mesi che dorme nel lettino accanto a me……. Non posso fare a meno di guardarla e pensare che non saprei come sopravvivere a quanto accaduto a Claudia Galanti.

  4. Capisco la poca simpatia per la Galanti e per l’ex marito (almeno da parte mia viste le ultime cose che lo riguardano seppur in via indiretta), però mi sembra un pò bruttino dire “lei stava in vacanza e la bimba è morta” o frasi simili. Se il motivo della morte è quello, poteva accadere anche quando lei dormiva nella stessa stanza con la figlia. Non condivido in primis la scelta della Galanti di lasciare una bimba così piccola con la tata ma i “se e i ma” in questo caso servono a poco quando si tratta della morte.

  5. È da un po che non scrivo e non ho molto tempo neanche per leggere le notizie sul web , ma questa notizia mi sconvolge!Io mi svegliavo in mezzo alla notte per sentire il respiro di mio figlio fino al primo compleanno

  6. Ho appena letto che la bimba era stata a dubai col padre ed i fratelli, per fortuna. …questo non rende il tutto meno triste, ma almeno la bimba è stata in famiglia fino alla fine….

  7. Una notizia molto triste, condoglianze vivissime.

  8. … Jesus….! Evito di commentare i genitori e delle loro abitudini da ricchi viziati…. ma qui la morte di una bimba mi lascia basita… senza parole…! Capita a tante povere creature in tutto il mondo… sta maledetta morte bianca colpisce un bambino ogni qualche migliaio… e se si ha la sfortuna di essere quella piccola percentuale, si deve vivere un incubo ad occhi aperti e un dolore indescrivibile! Spero per la Galanti che lei fosse a casa… che non fosse davvero a farsi qualche viaggio e che la bimba non fosse sola con la tata. Diversamente i sensi di colpa sarebbero insopportabili (almeno succedesse a me)! Vola leggera piccolo angioletto…! :angel :triste

  9. condoglianze, bruttissima notizia

  10. Non riesco a non pensarci.
    Lei l’ho sempre mal digerita, ma questa notizia mi rattrista enormemente.

  11. una tragedia, posso solo immaginare come stiano male i genitori, come possa stare una madre in particolare, che l’ha tenuta in grembo nove mesi… 🙁
    povera piccina 🙁

  12. Notizia orribile, è sempre un colpo al cuore quando muore un bimbo :triste

    Detto questo la morte in culla può accadere anche al più premuroso dei genitori, succede e basta e umanamente mi spiace che lei si poterà per sempre dietro il rimorso. Se fosse stata lì con la bambina, se l’avesse messa a letto lei invece della tata, se… 🙁

  13. E’ una notizia sconvolgente e da mamma non oso immaginare come ci si possa sentire…tuttavia un commento negativo per l’atteggiamento della Galanti non posso tralasciarlo! Sempre da mamma mi è capitato di lasciare qualche volta mio figlio dai nonni per lavoro o per divertimento. Ho però letto che la bambina era affidata ad una tata mentre la madre era da più di 10 giorni in vacanza con le amiche. Mi rivolgo alle altre madri: ma voi sareste in grado di lasciare i vostri figli per 10 giorni con il vostro ex e la sua nuova fiamma (tra l’altro un personaggio discutibile) solo per fare un viaggetto con le amichette??? Io credo che questo rimorso la tormenterà per tutta la vita…è vero, la bambina probabilmente sarebbe morta lo stesso, ma la sua mamma era a milioni di km da lei mentre è successo, e solo per spassarsela con le sue amiche…non immagino niente di più triste!Ed è proprio vero che i soldi in certe situazioni non servono proprio a nulla! In ogni caso mi spiace davvero tanto per questo lutto. Credo sia una ferita impossibile da curare!

Inserisci un commento

Not using HHVM