Antonella Clerici: “Se tornassi indietro rifarei tutto. Anche gli errori mi hanno aiutato a crescere!”

Vero

Da diversi anni, grazie a La prova del cuoco, Antonella Clerici è la regina della giornata Rai; da un po’, inoltre, conduce anche Dolci come il tiggì e, per completare, ha scritto un nuovo libro, La cucina di casa Clerici: “Nel mio libro suggerisco una cucina semplice ma alla portata di tutti, nato dalle ricette inviatemi dalle mie fan, che mi guardano tutti i giorni. D’inverno prediligo risotti, arrosti e verdure, d’estate insalate e tanta frutta, ma una volta alla settimana non mancano le mie lasagne! Il piatto che mi riporta all’infanzia, invece, è il risotto allo zafferano, che mamma mi preparava quando stavo poco bene: per me era una gratificazione”. Quando le si chiede se pensa che la ripresa economica in Italia possa partire proprio dal settore gastronomico, risponde: “Lavorare a La prova del cuoco mi ha insegnato ad avere un regime alimentare sano, per me, la mia famiglia e gli ospiti. Certamente l’arte culinaria è una delle grandi risorse del nostro Paese e dovremmo farne tesoro. Credo che la forza del mio programma sia la semplicità e il fatto di essere molto vicina al pubblico, al punto che mi considerano una di loro”. Quando le si chiede di anticipare qualcosa sul nuovo programma che la vedrà in prima serata, Senza parole, risponde: “Al momento posso anticipare solo che sarà un programma ricco di sentimenti ed emozioni e arriverà direttamente al cuore della gente. Del mio percorso, rifarei tutto quello  che ho fatto, perché anche gli errori continuano a crescere. Il periodo più dolce della mia vita è stato quando è nata la mia piccola Maelle; quello più amaro la morte di mia madre. La mia ricetta di felicità è la semplicità: nonostante il mio lavoro, amo le cose semplici e ringrazio Dio per quello che mi ha dato”.

Fonte: Vero

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM