‘Ballando con le stelle’ vincono la decima edizione Giusy Versace e Raimondo Todaro

E’ giunta da pochissimo al termine la decima edizione di Ballando con le Stelle, il fortunato programma di RaiUno condotto da Milly Carlucci insieme a Paolo Belli. A giudicare le performance dei concorrenti abbiamo visto la coreografa Carolyn Smith, lo stilista Guillermo Mariotto, il simpaticissimo Fabio Canino, il giornalista ed ex concorrente Ivan Zazzaroni e il ballerino Rafael Amargo.

Anche quest’anno il cast scelto per la trasmissione è stato ricco di personalità del mondo dello spettacolo e dello sport. Il personaggio che più di tutti ha colpito in quest’edizione è stata l’atleta paralimpica Giusy Versace. Lei, cugina dei noti stilisti Gianni e Donatella, ha visto la sua vita cambiare dopo un incidente stradale in cui ha perso entrambe le gambe. Non si è fatta, però, abbattere diventando non solo la prima atleta italiana a gareggiare con le protesi di carbonio, ma per tutta la durata del programma ha danzato leggiadra al fianco di Raimondo Todaro.

Tra i concorrenti di spicco di quest’edizione ci sono stati anche il mostro sacro del teatro italiano Giorgio Albertazzi, in coppia con Elena Coniglio, e Katherine Kelly Lang, meglio nota come Brooke Logan di Beautiful, che ha ballato con Simone Di Pasquale.

Giulio Berruti, Marisa Laurito, Giorgia Surina e Teo Teocoli sono stati gli altri attori in gara, rispettivamente accompagnati da Samanta Togni, Stefano Oradei, Maykel Fonts e Natalia Titova.

Sempre dal mondo dello spettacolo sono arrivati la modella Dayane Mello, che ha ballato con Samuel Peron, il wedding planner più famoso del piccolo schermo Enzo Miccio, che abbiamo visto volteggiare con Alessandra Tripoli e il cantante neomelodico Tony Colombo in coppia con Anastasia Kuzmina.

Oltre a loro diversi sportivi hanno preso parte a questa edizione del programma condotto dalla Carlucci: dallo schermidore Valerio Aspromonte, che ha danzato al fianco di Ekaterina Vaganova, al pugile Roberto Cammarelle con Natalia Titova, all’ex campione della Roma Vincent Candela che ha ballato con Erell Niane fino al saltatore Andrew Howe  che abbiamo visto in coppia con Sara Di Vaira.

E sono stati proprio due atleti a essersi contesi il titolo di vincitore di Ballando con le Stelle: battendo Andrew Howe, Giusy Versace, insieme al suo compagno di danza Raimondo Todaro, è la nuova campionessa, con il 56% di voti.

Ballando con le stelle

About Redazione.IsaeChia

7 commenti

  1. Che vergogna!hanno votato solo xche’ e’ disabile ,i l piu’ bravo e’ stato Hove senza dubbio,x non fare il torto a chi meritava veramente potevano fare un exequo

  2. Andrew Howe il migliore in assoluto e meritava la vittoria. Però il primo posto di Giusy Versace non lo trovo ingiusto. Sicuramente non ha vinto perché la migliore nel ballo, ma ha vinto per la forza e la tenacia che ha dimostrato. La sua vittoria è carica di un significato importante…è un bel messaggio quello che passa, secondo me.
    Detto questo avrei preferito vincesse in ogni caso Howe, ma sono felicissima che non abbia vinto Berruti 😀

  3. Loro due per me erano i migliori. Howe perfetto tecnicamente e molto coinvolgente, Giusy bravissima non potendo dimenticare il suo handicap visto che balla praticamente senza gambe e lo fa così bene che quasi non si nota. Avrei preferito vincesse Howe, ma la vittoria della Versace non la trovo assolutamente ingiusta, inoltre secondo me Andrew ha pagato lo scotto di una maestra non proprio simpatica.

  4. La Versace è sicuramente un esempio per tutti, su questo non ci piove, ma se si vota per la bravura doveva vincere Andrew :caffè

  5. come al solito in italia, vince sempre il caso “pietoso”, ma la colpa e di chi ce li mette queste persone nei reality, per inciso non dò la colpa alla Versace, lei ha fatto bene a dire “si” all invito, a me fà schifo la Carlucci che usa questi mezzucci, per far parlare e ottenere ascolti(che non ha avuto tra l altro)…se vi ricordate successe lla stessa cosa con il GF, con ill De Megni, che venne rapito da piccolo, è ovvio che avrebbe vinto il GF…Il pianto di Sara Di Vaia, era tutto un programma, poiche anche per gli altri concorrenti non dev essere facile partecipare quando sai che “l altra” verrà votata solo “perche”

  6. io credo che le cose ingiuste nella vita,siano altre…..come quello,per esempio,di perdere le gambe….e per una volta che in tv passa un messaggio positivo si grida allo scandalo.howe è stato bravissimo ma non si può dire che la versace non si sia impegnata o abbia giocato sulla disabilità….e per me, ha ballato molto meglio di altri che le gambe ce le avevano davvero!!brara giusy :birra :coppa

  7. indubbiamente Howe era un bravissimo ballerino e avrebbe meritato la vittoria, ma Giusy non ha demeritato, non è possibile scindere il suo handicap da questa competizione, perchè è con le gambe che si balla, e lei non ce l’ha. E’ stata brava, ha eseguito benissimo coreografie che non sempre erano semplici. Non ci dimentichiamo che questa ragazza poteva stare su una sedia a rotelle a piangersi addosso, e invece si è messa in gioco sempre senza mai accampare nessuna scusa. Per me la sua vittoria non è ingiusta, ed è un monito importante per chi ha le sue stesse difficoltà.
    Comunque troppi bacini Todaro eh 😀

Inserisci un commento

Not using HHVM