Siria De Fazio: “Mi piace giocare con il fuoco”

Vip

Al Grande fratello 9 Siria De Fazio fece molto parlare di sé per la sua professione di mangiafuoco e per la dichiarata omosessualità. Ma il prossimo 30 dicembre, per la prima volta, sarà impegnata in uno spettacolo teatrale con altri artisti: “E’ la prima volta che lavoro insieme ad altri per un’esibizione. Sto crescendo, ho voglia di fare cose sempre migliori e ho pensato di affiancare le mie performance col fuoco ad altre forme di arte. Lo spettacolo I folli, quelli del cabaret Vaudeville, è uno spettacolo molto bello, che rispecchia le caratteristiche storiche del cabaret di Vaudeville, un po’ circense, un po’ musical, un po’ burlesque, irriverente e sensuale. E poi ci sono io col fachirismo. Io vengo dalla scuola di teatro, anche se non ci avevo quasi mai lavorato. La tv serve a renderti popolare, ma c’è poco spazio per l’arte, si predilige il prodotto commerciale. Sto attraversando un bel momento, sono serena e piena di voglia di fare, però questo stato d’animo arriva dopo un periodo buio: ho avuto una delusione sentimentale e dei gravi problemi di salute. Ho sofferto per la fine della relazione con la mia ex compagna. E’ durata due anni, ci siamo amate moltissimo e quando ci siamo lasciate ho sofferto tanto e profondamente. Ci sono voluti mesi per ritrovare me stessa, e proprio in quel momento sono venuti fuori i problemi di salute. Devo sottopormi a un intervento e i medici sospettavano un cancro. Dopo una serie di controlli, il peggio è stato scongiurato. Oggi penso che quest’esperienza mi sia servita a crescere“. Ultimamente, inoltre, l’ex gieffina ha pubblicato una foto in cui bacia Naike Rivelli, la trasgressiva figlia dell’attrice Ornella Muti (QUI per rivedere il post). Quando le si chiede del suo stato sentimentale, risponde solo: “Ora sono tranquilla, con me stessa, ho voglia di fare cose migliori, sia sul lavoro che nella vita privata. E poi sono single, chissà se un giorno tornerà anche l’amore…

Fonte: Vip

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM