Al Bano: “Per realizzare i miei sogni, ho lasciato presto la famiglia. E ho sofferto molto di solitudine!”

Vero

Per il cantante ed ex naufrago dell’Isola dei famosi Al Bano si parlava di un grande ritorno sul palco dell’Ariston in occasione del prossimo Festival di Sanremo, in compagnia dell’ex moglie e storica partner artistica Romina Power. Ad oggi, i venti concorrenti del Festival sono noti e tra i nomi non c’era quello di Al Bano. Così, quando gli si chiede della sua partecipazione, magari in veste di ospite, risponde: “Siamo ancora in fase di trattative. Se sarà sì, questo lo dovrà dire la Rai. Forse a giorni si chiarirà tutto. L’Ariston è un palco che ho calcato tantissime volte e ha un significato particolare per me. Lì sono nate canzoni che hanno fatto la storia della musica e le colonne sonore delle vite di molte persone. Romina non è stata con noi a Cellino San Marco per Natale: era in America con i nostri figli. Io, invece, sono stato preso dagli impegni di lavoro, compreso uno in Russia il giorno di Santo Stefano“. Quando gli si chiede di sua figlia Jasmine, avuta dall’unione con Loredana Lecciso, che ha inciso un disco e sembra avere una grande stoffa per il canto, risponde: “Mi ha stupito. Il suo video è stata una sorpresa, non sapevo che cantasse. Non lo dico perché sono il padre, ma è brava e canta in perfetto inglese. Se avesse il desiderio di fare la cantante, sarebbe giusto che lo realizzasse. Ai miei tempi, i miei genitori non mi incoraggiarono. Lei invece è avvantaggiata perché suo padre è un artista e conosce questo mondo. Le darò tutto l’aiuto possibile, ma conoscendo la sua tempra, farà tutto da sola, come ha inciso le sue sei canzoni“. A proposito dei suoi esordi, Al Bano ricorda: “Ho voluto inseguire i miei sogni, cercando di non rimanere prigionieri degli affetti. Ho avuto coraggio. Ho sofferto di solitudine, mi mancavano le Feste, a volte ho trascorso il Natale da solo o con degli amici. Lavoravo giorno e notte, ho fatto qualsiasi mestiere con tanta dignità, ma sapevo che il successo mi avrebbe spalancato le porte su un nuovo mondo. I miei genitori speravano che tornassi indietro; io, invece, non vedevo l’ora di dimostrare che la mia era stata la scelta migliore che potessi fare“. Oggi, Al Bano conserva un rapporto speciale con la madre, la signora Jolanda, e con lei ha scritto anche un libro, intitolato La cucina del sole:E’ l’incontro di due culture gastronomiche: quella straordinaria di mia madre, legata alle tradizioni della nostra terra, e la mia, che è la rielaborazione di tante nozioni apprese in giro per il mondo. Battere mia mamma, comunque, è impossibile. Io ho imparato da lei, vederla muoversi in cucina e assaggiare le sue specialità mi ha sempre attratto“. Infine, il cantante pugliese canta del programma Così lontani, così vicini, che quest’anno lo vede accostato a Paola Perego anziché a Cristina Parodi: “E’ una trasmissione straordinaria, con una forza emotiva molto intensa. Affrontiamo storie di vita così particolari che non immaginiamo neanche potessero esistere. Ci sono persone che non si vedono da quarant’anni e che finalmente realizzano il sogno di riabbracciare la persona cara, il ‘pezzo di cuore’ che si trovava dall’altra parte del mondo“.

Fonte: Vero

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM