Enrico Nigiotti di Amici 9 tra le Nuove proposte di Sanremo 2015: “Al Festival ho…Qualcosa da decidere!”

Vero

Sono passati oltre tre anni da quando Enrico Nigiotti si candidò all’eliminazione da Amici per salvare la ballerina Elena D’Amario, con cui era nata una storia all’interno della scuola, arrivando così ad un passo dalla finale. Da allora, del bel cantautore livornese si è sentito parlare molto poco. Adesso, Enrico è pronto a tornare sulle scene e lo fa nel migliore dei modi: è uno delle Nuove Proposte del prossimo Festival di Sanremo. Insieme a lui sul palco dell’Ariston, ci sarà anche un’altra ex concorrente di Amici, Erika Mineo, che si presenta col nome di Amara, e un ex concorrente di X Factor: Giovanni Caccamo. Questi, infatti, sono i talenti nati in tv che sono stati selezionati, mentre altri, come I Carboidrati, Simonetta Spiri e Diana Del Bufalo di Amici o Tommaso Pini di The Voice of Italy, non ce l’hanno fatta. Intervistato, Enrico ha raccontato: “Il mio brano si chiama Qualcosa da decidere e l’ho scritto col mio amico Samuel Galvagno ed è l’unico, tra quelli dell’album a cui sto lavorando, che non ho scritto interamente da solo. E’ una canzone leggera e radiofonica e mi sembrava quella giusta da portare al Festival di Sanremo. Dopo aver lavorato con Caterina Caselli e Maria De Filippi, poi sono stato tre anni fermo. A poche puntate dalla finale di Amici, decisi di salutare tutti e andai via autoeliminandomi. E’ stata un’avventura bellissima, ma feci quella scelta perché sono spontaneo e impulsivo. Ho un carattere particolare, molto livornese, diciamo. Poi ho bussato a tantissime porte, ma tutto fermo. Mio padre mi diceva che mi ero giocato quel treno su cui ero salito e da cui avevo voluto scendere. Non ci credevo più. Poi ho avuto la fortuna di incontrare Adele De Palma, la manager che ora segue Ivano Fossati e Gianna Nannini. Mi ha ascoltato, ha creduto in me, mi ha fatto incontrare un produttore importante come Brando e da lì è nato il mio approdo alla casa discografica Universal. Non mi sono mai pentito di aver lasciato Amici: se non avessi preso quella decisione, magari adesso non sarei qui. Essere a Sanremo è già tanto: il mio obiettivo principale è promuovere il mio disco e Sanremo è una vetrina importantissima“.

Fonte: Vero

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM