Raffaella Carrà: “Mi piacciono i talent, ma non guardo Masterchef. Lorella Cuccarini? Non ha accettato le mie scuse!”

Top

Lo scorso venerdì è partito il nuovo talent show di Raffaella Carrà, Forte forte forte, che ha come giurati, insieme alla diva nostrana, l’attrice Asia Argento, il ballerino Joaquin Cortés e lo stilista e imprenditore Philipp Plein e un giovane conduttore, Ivan Olita. Intervistata, il caschetto biondo della tv italiana ha raccontato: “Abbiamo cercato di creare un talent diverso da quelli che si vedono ogni giorno in tv. E’ una trasmissione un po’ diversa perché cerchiamo showgirl e showmen che siano comunque già preparati. Si tratta di talenti non alle prime armi, ma che hanno già esperienze alle spalle. L’idea risale a qualche anno fa, ci avevo messo una pietra sopra. Poi, però, la sua forza e la volontà di Bibi Ballandi e Raiuno si sono concretizzate, improvvisamente, quest’estate. Probabilmente, il destino ha voluto che prima sperimentassi un talent, cioè The Voice of Italy, dandomi così una visione più completa. I talent sono tutti interessanti. Non ho visto molto Masterchef per paura di ingrassare!  La loro funzione è importantissima: senza essi, i giovani non avrebbero modo di uscire. Ricordo quando vidi The Voice in Spagna e pensai che se lo avessero proposto a me, avrei accettato di corsa. X Factor, invece, mi sembrava un po’ troppo duro. Ironia della sorte, cinque giorni dopo, in Italia mi viene proposto The Voice. Non cerchiamo né il nuovo Fiorello, né la nuova Carrà. La personalità a volte è più importante; bisogna andare nell’anima delle persone. Cerchiamo qualcuno capace di muoversi in tv, ma anche di fare un concerto o un album, come Shakira e Justin Timberlake“. A proposito dei nuovi giurati di The Voice, che saranno Roby e Francesco Facchinetti, scherza: “Avranno allargato la mia poltrona! Noemi ora sarà la regina di The Voice“. Invece, circa le polemiche con Lorella Cuccarini, che era stata inizialmente contattata per fare da giurata di Forte Forte Forte, la Carrà dichiara: “Vorrei che questo episodio non diventasse un gossip. Non l’ho chiamata per dirle che gli autori avevano preso una decisione diversa: una giuria italiana sì, ma aperta anche all’estero, con persone nuove. Per una telefonata mancata, non la farei tanto lunga. In ogni caso, Lorella non ha bisogno di fare il mio programma. E’ una signora professionista, una numero 1, che può fare un suo programma. Le ho scritto le mie scuse pubblicamente, ma lei, non rispondendo, evidentemente non le ha accettate. Punto e basta”. Infine, Raffa conclude parlando di Asia Argento, che finora ha destato più curiosità: “Quando l’ho incontrata, mi sono emozionata e a lei è successo lo stesso. E’ una donna profondamente spirituale, ci siamo lette vicendevolmente. Pensavo che non avrebbe mai accettato, invece è nata una collaborazione. Ciò che non deve mai fare un giovane artista? Chiedere un applauso. E incamerare la paura e trasformarla in coraggio“.

Fonte: Top

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM