Up&Down, spazio alla moda: Noemi Piarulli

Eccoci all’appuntamento settimanale con la rubrica Up&Down curata dalla nostra blogghina Cristiana che esaminerà il look di un personaggio dello spettacolo, indicando una mise Up ed un outfit assolutamente ed inesorabilmente Down! A lei la parola:

Up&Down - Noemi Piarulli

Noemi Piarulli è colei che ci ha riservato la sorpresa maggiore in questo trono. Capito ormai che le speranze di essere la scelta di Jonás Berami erano pari a quelle dell’Italia di diventare nel 2015 la più grande potenza economica mondiale, ha escogitato l’unico piano disponibile per rimanere in quello studio ancora per un altro mese almeno: passare a corteggiare Andrea Cerioli. Che questa sia la sua scelta definitiva non ci giurerei: se lo spagnolo, come annunciato, dovesse scegliere a breve, verrà probabilmente sostituito da un nuovo tronista e quindi si potrebbe profilare all’orizzonte una terza chance per la Piarulli. Sulla probabilità che lei e Andrea sarebbero d’accordo per intercessione della ex “collega gieffina” di lui Mia Cellini stendo un velo pietoso, perché se Cerioli si prestasse davvero a questo, sto facendo la fine di Gianni Sperti e su di lui non ci ho capito nulla. Vedremo quanto durerà questa nuova infatuazione di Noemi, e nel frattempo analizziamo il suo look..

DOWN: Ucciderei con le mie mani chiunque indossi una pelliccia vera. Sono quindi una grande fan e sostenitrice delle pellicce ecologiche, perché ce ne sono di tutti i tipi e alcuni sono davvero belle, molto meglio di quelle vere. Come scegliere il modello giusto? Semplice: basta non optare per lo stesso indossato dalla Piarulli nella foto a sinistra. Orribile il colore e il tipo di pelliccia scelto, sembra uno di quei tappetini che tutti abbiamo fuori dalla doccia. Per quanto riguarda il resto dell’abbigliamento la quasi buona riuscita è agevolata dalla foto. Io ricordo il look indossato in puntata e ricordo anche che Noemi non ha propriamente una gamba sottilissima. Quindi per evitare di dare un effetto un po’ volgare, io indosserei un pantalone leggermente più lungo. Gli shorts non sono propriamente la decisione migliore. VOTO: 6 e mezzo, perché a parte la pelliccia che è orribile, tutto il resto, dalla foto, è abbastanza passabile.

UP: Finalmente qualcuno che indossa i pantaloni con il risvoltino, tanto amati dai corteggiatori uominiedonniani, in modo decente. Questo perchè è una donna. E che ne dicano i maschietti, questo modello sta bene solo a noi. Perfetta la combinazione con la semplice maglietta bianca e il gilet nero. Ma quello che dà la marcia in più a tutto l’outfit sono le scarpe da uomo. Adoro le stringate maschili indossate da una donna. Sono secondo me estremamente sexy anche con le gonne. Tutte noi dovremmo averne almeno un paio nell’armadio. VOTO: 8 e mezzo, questo look mi piace particolarmente, ma la differenza la fanno le scarpe.

About Chia

11 commenti

  1. Boh, per me sta meglio nella prima foto. Dove sarebbe questa “gamba non propriamente sottilissima”?… Fossero queste le gambe non magre!…

  2. Se coco chanel vedesse questa roba, si impiccherebbe con le sue collane di perle.

  3. Outfit tremendi.
    No comment su ‘gambe non proprio sottilissime’, ormai si è perso il senso della misura quando si parla di magrezza.

  4. l’esemplare di destra ha trafugato dal mio guardaroba da ragazza;le scarpe,mi costarono un mese di litigate con mio padre,che le odiava perché gli ricordavano le sue.il gilet ce l’ho ancora,ma non mi si chiude più.
    +all’epoca,io usavo 2 cinture;mi piaceva così.
    +detto questo,che posso dì?mi piace.(!).

  5. Comunque questi pantaloni accorciano le gambe e secondo me non donano a nessuno. Poi la T shirt bianca-stretch é quanto di piú allargante possa esistere. Pollice in giú.

  6. Per me ha belle gambe, e soprattutto sono adeguate al fisico che ha, con due stecchini sarebbe stata ridicola.
    Per il resto la trovo sempre vestita maluccio, ed é un peccato perché, tinta dei capelli a parte, la materia prima non é affatto male. Ergo non mi piace in nessuna delle due versioni. 🙂

  7. Boh, su gambe non sottilissime sono caduta dalla sedia.
    Le scarpe da uomo mi piacciono , ma non quelle mi paiono di 6 numeri più grandi. E avrei messo altri pantaloni.

Inserisci un commento

Not using HHVM