Andrea Cerioli dixit, Sharon Bergonzi respondit

Trono classico

Sharon Bergonzi in esterna con Andrea Cerioli: ‘Quindi? Vuoi sapere io come sto?’

Andrea Cerioli: ‘Sì!’

Sharon Bergonzi: ‘Non è bello sentirsi dire dalla persona che ti piace, per la quale provi un sentimento, che non è preso da nessuno, che non sente le farfalle nello stomaco dopo cinque mesi.. Fuori da qua tu non vedi lunga vita tra me e te, no?’

Andrea Cerioli: ‘Faccio più fatica..’

Sharon Bergonzi: ‘Se tu vedi questa cosa, io con che spirito e con che cosa posso continuare a lottare per te? Perché come tu hai bisogno di tranquillità e di serenità anche io ne ho bisogno! Tu non ti rendi conto che le persone le porti al manicomio, allo sfinimento! Poi messo là dentro la cosa si amplifica centomila volte, perché se stavamo qua fuori, qua, io e te.. io t’ess fatt nu mazz tant e t’ess mannat pur affancul.. hai capito? Se non hai capito ti faccio la traduzione..’

Andrea Cerioli: ‘Tu la vedi una differenza mia nei tuoi confronti rispetto all’inizio?’

Sharon Bergonzi: ‘E’ logico che la vedo!’

Andrea Cerioli: ‘Ok, allora da cosa è data?’

Sharon Bergonzi: ‘Dimmelo da cosa è data, dimmelo!’

Andrea Cerioli: ‘Te l’ho detto.. Non lo so..’

Sharon Bergonzi: ‘Allora che mi tieni a.. perché sto.. qual è il senso di avermi ancora lì!’

Andrea Cerioli: ‘Perché c’è qualcosa.. Se c’era un interesse, un interesse c’è rimasto, non è che poi svanisce nel nulla e non mi interessi, perché se mi fossi scesa a tal punto da dire “Non me ne frega più un cazzo” ti avrei mandato a casa, giusto? Evidentemente che così non è.. Allora mi devo forse togliere i miei dubbi, devo capire anche relativamente alle altre persone, com’è il mio interesse verso una o verso l’altra.. non lo so, sto cercando di capire un po’ anche dalle reazioni, no?’

Sharon Bergonzi: ‘Se io devo continuare a lottare, devo continuare a lottare per un qualcosa che c’è, no la tabula rasa! Oppure una persona che è un muro..’

Andrea Cerioli: ‘Io non mi sento neanche un muro.. non mi sembra proprio..’

Sharon Bergonzi: ‘E allora sei strano, mamma mia, sei strano.. Cioè veramente, con te ci vuole la persona e poi ci vuole a fianco lo psichiatra per cercare di capirti..’

Andrea Cerioli: ‘E allora che cazzo ti ha portato ad innamorarti?’

Sharon Bergonzi: ‘E’ quello che mi sto chiedendo da giorni..’

Andrea Cerioli: ‘Eh, infatti.. pensaci allora! Vabbè, basta, c’avevo voglia di fare una chiacchierata..’

Sharon Bergonzi: ‘E tu fai tutti sti chilometri per farti una chiacchierata?’

About Chia

9 commenti

  1. Sharon per andrea è la meno peggio. Sceglierà lei.

  2. Innanzitutto piacere di conoscervi! Vi leggo da sempre ma solo adesso ho deciso di “buttarmi” ed iscrivermi

  3. Innanzitutto piacere di conoscervi! Vi leggo da sempre ma solo adesso ho deciso di “buttarmi” ed iscrivermi

  4. Ma Cerioli parla solo si se stesso,tipo ‘adesso parliamo di te,come mi trovi?’

  5. Appena iscritta e già combino casini….leggo solo una parte del papello che avevo scritto…

  6. povera Sharon..Andrea è da manicomio ti manda fuori di testa

Inserisci un commento

Not using HHVM