Carolina Marconi: “Se arriva un maschio ho già scelto il nome!”

Top

Carolina Marconi ha debuttato al Grande fratello 4, ma poi ha lavorato come showgirl, è diventata imprenditrice (con la sorella ha creato una linea di scarpe di successo tra le star) e di recente si è dedicata a vari progetti musicali, tra cui il suo ultimo lavoro Abalasa, che ha avuto successo in Russia e Germania. Inoltre, da un po’ è fidanzata con il calciatore Alessandro Tulli. Intervistata, racconta il suo periodo felice: “Non sono una cantante, mi considero un’attrice che sa cantare. Ho sempre desiderato fare musical, quindi studio canto e recitazione da quando ero piccola: ho sempre cantato, sin da bambina e in famiglia siamo tutti artisti, cantiamo musica latino-americana. Il mio cd è andato bene in Russia e Germania, in Italia meno perché qui si apprezzano le cose solo dopo che hanno avuto successo all’estero! Il marchio di calzature, invece, è una mia creazione: sono scarpe con un rialzo che piace a tutti: presto aprirò un punto vendite a Roma! Io adoro il tacco alto, ma per una questione di comodità ho pensato a questo stivaletto che rialza di ben nove centimetri. Sono comode, quando le metti non le togli più. Io avevo più di 500 paia di scarpe, ma dopo il trasloco, ne ho regalate circa 200 alla Caritas“. Sui social, infatti, appare anche un video nel quale lei e il fidanzato fanno beneficenza: “A Natale io e Alessandro abbiamo fatto la spesa per dare da mangiare ai barboni della Stazione Termini. Siamo stati tutta la giornata sotto la pioggia, ma va bene così. Ho pubblicato il video per dare il buon esempio“. Quando le si chiede della partecipazione di sua madre,  Soraya, a Uomini e Donne, l’ex gieffina risponde: “Ora sta con Patrizio, il suo ‘re’, come lo chiama lei, e l’ha conosciuto lì. E’ andata lì per divertirsi, era single. Il destino ha voluto che s’incontrassero e io sono felice per loro. L’ho conosciuto, ma ho detto a mia madre che per ora non mi pronuncio: lo farò tra otto mesi“. Infine, parla proprio del fidanzato Alessandro e dei loro progetti futuri: “Ci conosciamo da tanto, ma poi l’amicizia è diventata amore. Lui è paterno, gli piacciono i bambini, poi è un simpaticone, fa delle battute che fanno ridere tantissimo. Forse è lui il più geloso, ma lo è in modo intelligente: quando ci tieni, la gelosia è una cosa sana. Abbiamo due case, ma alla fine conviviamo: stiamo insieme 24 su 24! Lui è l’unico uomo con il quale farei dei figli, e ci stiamo muovendo in quella direzione: diciamo che non stiamo attenti. Se viene, lo accogliamo! Se fosse una femminuccia, a lui piace talmente il mio nome, che vorrebbe chiamarla Carolina. Se fosse un maschietto, a lui piace Mattias, ma a me piace Amos“.

Fonte: Top

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM