Auditel ‘Uomini e Donne’: bene (ma senza il botto) la scelta di Jonás Berami, il Trono classico continua a volare

Trono classico

Si conclude molto bene, ma senza il grande botto finale, il percorso sul trono di Uomini e Donne di Jonás Berami che lo ha portato alla scelta della bella Rama Lila Giustini. La puntata dedicata alla scelta del tronista spagnolo ha infatti ottenuto un ottimo dato d’ascolto: 3.462.000 spettatori con il 24.05%  di share che sicuramente segna un ulteriore successo per il programma di Maria De Filippi anche se resta ancora un pelo indietro rispetto alla scelte della prima parte della passata stagione quando la scelta di Anna Munafò ottenne il 26,54% di share, quella di Tommaso Scala il 25.73% e quella di Aldo Palmeri (scelta molto atipica e non preannunciata) il 24,77%.

Per gli appassionati di statistiche, comunque, la scelta di Jonás ha invece raccolto risultati decisamente migliori della scelte di Luca Viganò e Marco Fantini che a maggio dello scorso anno si fermarono, rispettivamente, al 21,93% e 22,48% di share.

L’annuncio della scelta di Jonás è sicuramente servito da traino anche per la puntata di martedì del Trono classico, incentrata su Andrea Cerioli e Teresa Cilia, che ha fatto registrare addirittura il 22,19% di share con 3.209.000 spettatori collegati.

Decisamente meno entusiasmanti e meno rassicuranti il dati del Trono over che resta ancora stabilmente sotto la soglia del 20% di share. Se la puntata di ieri ha ottenuto 3.078.000 spettatori con il 19.6% di share, quella di giovedì si è fermata a 2.742.000 spettatori con appena il 18.46% di share segnando il peggior risultato della settimana.

About Isa

12 commenti

  1. Per forza l’over va male, mi stupirei del contrario.Filippa sta buttando in mare tutto l’equipaggio, sono rimasti 4 ratti nella stiva che fanno mano morta e sembra la nave fantasma dei pirati dei caraibi. Difficile fare audience, in queste condizioni.

  2. il trono dei vecchi continuerà a calare. la suspense se la portarono via iscariota e la ridens;il lunedi ,gli amici degli amici.che resta? un leone morente,una blanche sedata,un iscariota2 ridotto a far da ballerino a tappo.
    +i croupiere raccolgono puntate sulla nuova camminata della zecca senior,sulla sora camilla(quella che tutti vogliono e,,,,),sull’ingrifato e la silicon valley.che ued gliela mandi buona.
    + il trono dei pupi del deja vu canta salirò salirò….

  3. Secondo me gli over chiudono baracca. Non c’è più niente di interessante da seguire. La filippa ha fatto bene da un lato a mandar via il marcio, ma adesso che resta? Barbara sta lì solo per ringhiare contro l’ex, ma non è intenzionata a conoscere nessuno. The end proprio, insomma.

  4. Il trono over ha perso davvero ogni interesse. i vecchi personaggi ormai avevano davvero stufato, i nuovi non sono stati all’altezza. Non mi stupirei lo chiudessero l’anno prossimo.

  5. Anche senza il botto, purtroppo mi fa piace i giovani siano nuovamente seguiti, dato che trovo il trono over sempre più scadente

  6. Scusate se ho scritto male oltre ad essermi pure spiegata nn bene

  7. L’over ha stancato, sempre i soliti inciuci , la presenza di AntonioJ continua ad allontanare spettatori ,ma quando si decidera’ ad andare via insieme alla Gemma ormai .sono invecchiati su quelle sedie ma l’innamorato/a non esiste x loro

  8. L’over deve andare sempre più giù. Io rivoglio due troniste donne e due uomini in due troni separati. Finalmente anche gli aficionadòs dell’over si sono stancati di vedere sempre le stesse facce da anni e anni, secondo me si può riprendere, oltre che con l’arrivo di personaggi interessanti, solo mettendo un limite di tempo alla presenza in trasmissione delle persone. E’ oggettivamente ridicola la presenza di alcuni…

Inserisci un commento

Not using HHVM