Auditel ‘Uomini e Donne’: la scelta di Teresa Cilia non supera quella di Jonás Berami, il Trono over in caduta libera

Trono classico

Con l’abbandono del trono da parte di Andrea Cerioli e con la scelta di Teresa Cilia cala il sipario sul Trono classico che ha caratterizzato la prima parte di questa stagione di Uomini e Donne e, quindi, è tempo di bilanci.

Certamente si è trattato di un trono complessivamente di grandissimo successo: ascolti costantemente alti (praticamente sempre sopra il 20% di share con punte del 22-23% anche per puntate ordinarie) che hanno anche portato ad aumentare in maniera esponenziale i giorni di messa in onda del Trono classico rispetto al dominio Over delle passate stagioni. Se, quindi, nel complesso e come media di ascolti stagionali il trono di Andrea, Teresa e Jonás Berami è uno di quelli di maggior successo delle ultime stagioni (in media il migliore degli ultimi 3 anni), al contrario e stranamente le scelte non hanno fatto quel “botto” di ascolti che abbiamo visto negli anni passati. In pratica, insomma, nonostante ad esempio il trono della passata stagione con Aldo Palmeri, Anna Munafò e Tommaso Scala nel corso dei mesi di messa in onda abbia ottenuto risultati mediamente più bassi rispetto al trono di quest’anno, le scelte dei tre tronisti della passata stagione hanno invece ottenuto dati più alti rispetto a quelli registrati in questa edizione.

Già la scelta di Jonás la settimana scorsa non era riuscita a superare i dati delle tre scelte dello scorso anno (il post con l’auditel della scorsa settimana ed i relativi confronti QUI) e aveva ottenuto lo share del 24,05% con 3.462.000 spettatori. La scelta di Teresa, andata in onda mercoledì, rispetto alla scelta dello spagnolo ottiene qualcosa in più a livello di spettatori sintonizzati, 3.589.000, ma come share si mantiene al di sotto e si ferma al 23,46%.

La puntata relativa all’abbandono del trono da parte di Andrea ottiene il secondo miglior risultato della settimana facendo registrare 3.161.000 spettatori con il 20,68% di share mentre il viaggio di Jonás e Rama Lila Giustini andato in onda giovedì ha raccolto 3.147.000 spettatori con il 20,16%  di share (e anche qui i dati sono più bassi rispetto ai viaggi della prima parte della passata stagione quando Anna Munafò ed Emanuele Trimarchi fecero registrare addirittura il 22,35% di share e Aldo Palmeri e Alessia Cammarota il 21,78%).

Infine la puntata di ieri dedicata al Trono over conferma ancora una volta la crisi d’ascolti del format relativo a Dame e Cavalieri che ieri ha racimolato appena il 18,16% di share ( 2.873.000 spettatori) facendo registrare uno dei dati auditel più bassi della stagione.

About Isa

14 commenti

  1. Aldilà di tutti i discorsi che si potrebbero fare possiamo dire che Gemmona porti iella? Io lo dico.

  2. Poi se guardate la curva notate che con la vicenda dei doppi sensi che a me ha anche divertito, forse per astinenza da over, la curva non arriva manco al 20 e dopo, con Gemma il 25 non lo raggiunge mai e chiude al 21 circa. Massimo che ottiene è il 22 alle 4 meno 10, Tina ‘vs’ Maria, credo.

  3. i vecchi si riprenderanno un po’,vista la carne messa a cuocere(la scimmia,l’involtino la blanche cauterizzata);e , se e quando si tornerà alla messa in onda regolare,rientreranno nella loro media.
    i pupi acchiapperanno con la curiosità del nuovo,col criollo avvilito ma non troppo,coi paragoni con rebecca.
    + gemma porta benissimo;se non fosse stato per lei,dopo le quattro giornate dei pupi,la curva sarebbe stata lunga distesa.

    • una tua peculiarità ,che è anche un pregio,è quella di non rinunciare a scrivere una cosa bene anche se questo significa scrivere una cosa meno ‘vera’.
      Le due cose però di solito riescono a conciliarsi.
      Comunque sai come suonano i pronostici? Come macumbe, nel’accezione italiana del termine.
      Vuoi che un programma vada male? Dai una pacca sulla spalla al conduttore e digli: domani fai il botto!
      Ed è proprio quello che hai fatto due settimane fa con Elga.
      Però, posto che sono contrario ai pronostici, mi sembra ragionevole quel che scrivi.

  4. 2coen

    January 24, 2015 at 2:53 pm
    i vecchi guadagneranno un puntino con la cacciata di elga,ma abbasseranno la loro media complessiva;i pupi faranno il botto con la scelta di martedì e il purgatorio pre-scelta degli altri due.e la scalata continuerà,nei giorni a venire,col toto troni e l’avvento del mesia.(!).
    +attese, creare attese,dai vecchi.prego.

    + la cacciata di elga avvenne in periodo di scombussolamento di messa in onda e ,date le anticipazioni,creò attese (disilluse)per il giorno seguente.
    +la scelta di Jonas creò aspettative per il martedì,ma avvenne il giorno dopo(nei commenti al colosseo c’era gente che lamentava la delusione).
    +è vero,mi piace dire le cose (che ritengo)vere a modo mio(mi fa piacere se lo ritieni bello).
    +anche se una tua peculiarità ,che è anche un pregio,è quella di non far mai un complimento con l’intenzione di far un complimento.e mi piace,così.

  5. :::twe,dov’è il commento in cui mi facevi i complimenti per il mio bellissimo modo di esporre le verità?e io ricambiavo,amabilmente.
    +mica sarà vicino le gialline?
    +lo rivoglio,a futura memoria.

  6. ::::::::twe è riapparso:magia delle magie. e chi se lo voleva perdere un tal commento.
    + mi dispiace per gli occhi.lo dovevo capire dal tuo avatar attuale.

  7. La scelta di Teresa avrà anche fatto pochi ascolti ma di sicuro è piaciuta a quelli di Blob.
    Le escandescenze di Salvatore sono state catturate e mandate in onda.

Inserisci un commento

Not using HHVM