Laura Freddi: “Sono una da pantofole e pigiamone!”

Vip

Laura Freddi ha debuttato giovanissima nel lontano 1992 a Non è la Rai, qualche anno dopo è stata una delle Veline di Striscia la notizia e poi è passata per programmi come Scherzi a parte, il Festivalbar, Buona domenica e Zelig, diventando uno dei volti più noti per il pubblico italiano. Adesso, però, la si vede poco in tv perché sta lavorando principalmente a teatro con Stressati, ancora di più, una commedia con la quale ha debuttato a Napoli: “Sono al settimo cielo; ero molto tesa ma appena sono entrata in scena ho pensato solo al mio personaggio e tutto è filato liscio. Ho studiato molto per prepararmi al meglio, sentivo la responsabilità di essere su un palco calcato da Massimo Troisi, Lello Arena, Enzo De Caro e Roberto Benigni. Interpreto una donna affetta da sesso-dipendenza in cura da uno strano psicologo indebitato fino al collo, che ha clienti sui generis. La trama si sviluppa tra colpi di scena, equivoci, scambi di persona e battute esilaranti. Mi sono divertita molto perché è un personaggio molto diverso da me: io sono tutt’altro che una bomba sexy, sono pacata, paziente, a volte goffa, una da pigiama e pantofole! Ho fatto tanta tv, girato delle fiction, ma ora era arrivato il momento del teatro. Il teatro ha una magia particolare, si vivono sensazioni che la tv non ti dà. Mi sono buttata in quest’avventura rischiosa, ma mi piacciono le sfide e mi sto impegnando al massimo“. Quando le si chiede se le manca la tv, Laura risponde: “Certo, mi piacerebbe fare un bel programma, ma non sono di quelle persone che se non sta in video sta male. D’altra parte dopo Buona domenica, mi presi una pausa per dedicarmi alla vita privata, mi sono sposata (anche se è durata due anni), ho ritrovato me stessa. Ogni tanto ho la necessità di fermarmi e sentire nuovi stimoli, altrimenti mi annoio. Sono molto grata alla televisione, ma ho anche rifiutato molte proposte perché non le ritenevo adatte a me. Non c’è più quella tv che piaceva a me, mista di varietà e intrattenimento, mancano la voglia e il coraggio di innovare. Ecco perché ho accettato di lavorare a Vero Tv: è stata una bella palestra, ho presentato tanti talk show e ho condotto un programma di cucina. Inoltre, ho lavorato in radio con Arianna Ciampoli e Georgia Luzi, due donne semplici, brave, fuori dagli schemi del divismo, capaci e dirette come me. Mi sono trovata bene anche con Rossella Izzo, che mi ha diretto nella fiction Una donna per amico. La sana competizione tra donne dello spettacolo è giusta, ma il gioco di squadra funziona!“. Infine, la Freddi parla della sua situazione sentimentale: “E’ molto serena: il mio compagno Leonardo D’Amico non appartiene al mondo dello spettacolo e non ama quest’ambiente: ci siamo conosciuti grazie al beach volley. Raramente mi accompagna e sembra che io sia single, invece sto vivendo una bellissima storia d’amore!“.

Fonte: Vip

About Edicola

Inserisci un commento

Not using HHVM