Mariano dixit, Valentina Dallari respondit

Trono classico

Mariano dopo la messa in onda della sua esterna con la tronista Valentina Dallari tira fuori dalla tasca un fogliettino: ‘Maria scusami, vorrei aggiungere altro.. Io sono stato benissimo, dopo quell’esterna. Poi, vabbé… è difficile, cioè! La sera sono andato a letto e, a un certo punto, la notte mi so’ svegliato. Erano le 5:34 circa e… Dove mi è venuta in mente una cosa che gli ho detto in esterna…’

Maria De Filippi: ‘Quanti anni hai, Mariano?’

Mariano: ’21! Prossimi 22..’

Valentina Dallari: ‘Sì, anche io ho fatto quella faccia lì.. sembra che ne abbia molti di più.. ma anche esteticamente! Cioè, io non me lo ricordavo quanti anni aveva, me l’ha detto in esterna, sono rimasta un attimo così (strabuzza gli occhi, ndr)..’

Mariano: ‘Comunque posso, due righe? Ho messo su carta due righe, un attimino. Allora… “Un dolce pensiero mi ha svegliato ed io non posso far altro che mettere su carta ciò che sento nell’anima. Ne ho visti di occhi, ma… Occhi che sanno ridere, parlare, scherzare, intrigare. Occhi che ti sanno apprezzare, che ti sanno capire. Quegli occhi che non ti giudicano solo perché non “azzecchi” i verbi giusti o perché nell’esprimersi si accentua la propria origine. Quegli occhi che, se potessero avere un colore diverso, sarebbero sicuramente di colore rosso… Rosso, come il colore del sangue che è capace di dare energia fisica e mentale… Quello che intendo dire è che occhi in grado di lasciare un segno io non li avevo mai incontrati. E ad essere sincero non so questo splendido cammino dove mi/ci porterà, ma posso dire con certezza che quegli occhi hanno catalizzato la mia attenzione!“..

Valentina Dallari: ‘Non “Dove ti porterà“, “Dove mi o ci porterà“.. “Ti” no!’

Mariano alzandosi e consegnandole il fogliettino: ‘Questo glielo volevo dare.. posso baciarti?’

Valentina Dallari: ‘Sì..[…] Io posso dire una cosa? Vi prego, non pensate male tutti, cioè non sono cattiva, ne senza cuore.. Mi è piaciuta tantissimo, ma io non sono un tipo da ste cose, non ce la faccio! Scusami.. Cioè, sei stato un tesoro, veramente.. è una cosa che magari un milione di ragazze ucciderebbero, ma non io!’

About Chia

16 commenti

  1. Eccessivo Mariano, non mi piace!

  2. Brava Valentina, d’accordo con lei al 100%!

  3. è troppo dedicare una poesia a una ragazza che hai visto solo mezzora circondato da trentordici cameramen, microfonisti, redazionisti e chi più ne ha più ne metta!

  4. bravo,lost.un bel paio di occhi rosso-sangue ispirerebbero qualunque poeta.
    +volendo,ci sarebbe cerbero.

  5. Forse per la prima volta i ragazzi (e gli autori) dovranno inventarsi qualcosa di diverso rispetto alle cene nei castelli in abito da sera, ai percorsi nel vialetto circondati dalle foto…la solita pappardella insomma.
    Bella Valentina e, al momento, la trovo giusta negli interventi e negli atteggiamenti. Ma è davvero troppo prematuro per farsi un’idea.

  6. Mariano ridicolo.
    La poesiola fa ‘cagare’.
    Sta Valentina mi piace un casino.
    Rufus e’ tornato: dimagrito, zozzissimo e con una fame la lupi! 🙂

  7. benedetto fu Rufus e tutta la sua (prossima)discendenza.

  8. Ma sto tizio come parla?????Non si capisce una ceppa quando apre bocca!!!Spero vivamente di non doverlo vedere o meglio sentire fino a maggio sennò mi servirà un traduttore simultaneo 😀

  9. Non mi piace per niente! Ma poi chi ti crede che alle 5.34 (occhi strabuzzanti) ti sei svegliato a scrivere sta cacata?!?!

  10. “Dove mi/ci porterà ! TI no ! ” ahahaha grande Valentina!
    Comunque, deve pur esserci un girone all’inferno per questi pseudo poeti in erba, finti innamorati dell’amore.

  11. no, valentina, sembra che ne abbia molti di meno!

    mamma mia…aiuto! già a “un dolce pensiero” sarei corsa verso il maniglione antipanico

    e qui la tronista si è un po’ ripresa dopo lo scivolone coi genitori…dai, magari non è così male!

  12. Per me lui, esclusi i capelli, è uguale ad Alessandro Pess.

Inserisci un commento

Not using HHVM